La Picasso di Joe62

Descrivi il tuo impianto mostrando fasi installative, soluzioni adottate, evoluzioni e risultati
Avatar utente
Joe62
Midrange
Messaggi: 2026
Iscritto il: 8 giu 2012, 2:24
Località: Erice (TP)

Re: La Picasso di Joe62

#1021

Messaggio da Joe62 »

Allora passato al portatile dove lavoro sul programma ho recuperato qualche immagine....
Al centro la canalizzazione dell'aria di raffreddamento spinta all'interno da due ventole posizionale all'estremita' e distribuita sulle alette dei finali da alcune griglie laterali.
Allegati
ventilazione a.jpg
Citroen Xsara Picasso -->Work in Progress
Avatar utente
Joe62
Midrange
Messaggi: 2026
Iscritto il: 8 giu 2012, 2:24
Località: Erice (TP)

Re: La Picasso di Joe62

#1022

Messaggio da Joe62 »

Qui una visuale posteriore con le pareti ed il box del sub...
Allegati
base a.jpg
Citroen Xsara Picasso -->Work in Progress
Avatar utente
Joe62
Midrange
Messaggi: 2026
Iscritto il: 8 giu 2012, 2:24
Località: Erice (TP)

Re: La Picasso di Joe62

#1023

Messaggio da Joe62 »

qui invece un anteprima del doppiofondo con la copertura dietro ai sedili posteriori...
Allegati
completo a.jpg
Citroen Xsara Picasso -->Work in Progress
Avatar utente
Joe62
Midrange
Messaggi: 2026
Iscritto il: 8 giu 2012, 2:24
Località: Erice (TP)

Re: La Picasso di Joe62

#1024

Messaggio da Joe62 »

e la corrispondenza in via di lavorazione sul banco a casa.....
Allegati
20150828_005321 (1).jpg
Citroen Xsara Picasso -->Work in Progress
Avatar utente
Joe62
Midrange
Messaggi: 2026
Iscritto il: 8 giu 2012, 2:24
Località: Erice (TP)

Re: La Picasso di Joe62

#1025

Messaggio da Joe62 »

Sotto il pannello degli ampli c'e' un intercapedine dove passano tutti i cavi delle varie connessioni a scomparsa.
Qui il particolare dove si notano i vari punti di connessione dei componenti sia di segnale che di potenza ed alimentazione.In un prossimo step andro' a disegnare qui il passaggio dei vari cavi di collegamento per ottimizzare il cablaggio gia' sul progetto .
Allegati
cablaggio a.jpg
Citroen Xsara Picasso -->Work in Progress
Avatar utente
bravohiend
Midrange
Messaggi: 2726
Iscritto il: 24 mag 2012, 10:44
Località: napoli

Re: La Picasso di Joe62

#1026

Messaggio da bravohiend »

Woooowwwww
w.i.p. in corso(ma chi me lo ha fatto fare..)

uno di quelli dell'audiocarsterIoteam
Avatar utente
nacami
Woofer
Messaggi: 889
Iscritto il: 23 mag 2012, 20:19
Località: Roma

Re: La Picasso di Joe62

#1027

Messaggio da nacami »

Io userei un processore più evoluto rispetto all'Audiocontrol.
Avatar utente
Joe62
Midrange
Messaggi: 2026
Iscritto il: 8 giu 2012, 2:24
Località: Erice (TP)

Re: La Picasso di Joe62

#1028

Messaggio da Joe62 »

Non utilizzo il processore per scelta , l' audiocontrol è solo un crossover.

Inviato dal mio GT-I9100 utilizzando Tapatalk
Citroen Xsara Picasso -->Work in Progress
Avatar utente
Nostromo
Midrange
Messaggi: 2171
Iscritto il: 23 mag 2012, 20:03
Località: Vicenza
Contatta:

Re: La Picasso di Joe62

#1029

Messaggio da Nostromo »

Joe62 ha scritto:Non utilizzo il processore per scelta , l' audiocontrol è solo un crossover.

Inviato dal mio GT-I9100 utilizzando Tapatalk

che sporca uguale se non di più il segnale... che passa cqe in un mare di operazionali luridi... per come la vedo io è solo un tribolo infinito dato da una fissazione (CHE HO AVUTO ANCHE IO X DIVERSO TEMPO)
...ed io me ne starò tranquillamente seduto su una collina in disparte a guardare in lontananza la vostra città che BRUCIA...
Avatar utente
Marsur
Supertweeter
Messaggi: 8751
Iscritto il: 27 mag 2012, 10:11

Re: La Picasso di Joe62

#1030

Messaggio da Marsur »

Il processore lavora anche in digitale, l'Audiocontrol solo in analogico.
Ciò non significa meglio o peggio a prescindere, ma solo una differenza di "natura".
Manca il passaggio della conversione, che non si intende come elemento determinante però non c'è..
Sarà vero che sporca uguale, nonostante costasse molto, visto che effettivamente gli operazionali ci sono, ma l'impostazione dei due apparecchi credo sia da ritenersi diversa, sia per il tipo di uso che per la tecnologia adottata.
Forse è parte integrante della scelta.
Si dice comunque che a livello di precisione e amalgama Audiocontrol sia fra i migliori, magari è un brand di apparecchi che avvicina di più le prestazioni di due tecnologia diverse, boh.. :)
"alta fedeltà" è un termine di marketing e un terreno di scontro.
"my - fy" è libertà di pensiero, il miglior compromesso per ognuno e rispetto per ogni appassionato di musica.
La "hi - fi" d'élite non esiste.
Avatar utente
Nostromo
Midrange
Messaggi: 2171
Iscritto il: 23 mag 2012, 20:03
Località: Vicenza
Contatta:

Re: La Picasso di Joe62

#1031

Messaggio da Nostromo »

Marsur ha scritto:Il processore lavora anche in digitale, l'Audiocontrol solo in analogico.
Ciò non significa meglio o peggio a prescindere, ma solo una differenza di "natura".
Manca il passaggio della conversione, che non si intende come elemento determinante però non c'è..
Sarà vero che sporca uguale, nonostante costasse molto, visto che effettivamente gli operazionali ci sono, ma l'impostazione dei due apparecchi credo sia da ritenersi diversa, sia per il tipo di uso che per la tecnologia adottata.
Forse è parte integrante della scelta.
Si dice comunque che a livello di precisione e amalgama Audiocontrol sia fra i migliori, magari è un brand di apparecchi che avvicina di più le prestazioni di due tecnologia diverse, boh.. :)

mah... tecnologia vecchia cqe di 20 anni... e cqe sia giriamola come vogliamo ma senza ritardi in macchina non tiri fuori un risultato nemmeno decente (escluso il caso di saper fare celle di ritardo passive studiate bene... ma quelle le snno fare in 2-3 in italia). ripeto, ci sono passatoe ci ho sbattuto la testa anni, ma quello che si ottiene è ben distante da qualcosa che può essere finito "risultato", un ascolto audio non è fatto solo di "timbrica"!!!
...ed io me ne starò tranquillamente seduto su una collina in disparte a guardare in lontananza la vostra città che BRUCIA...
Avatar utente
niko
Supertweeter
Messaggi: 6781
Iscritto il: 25 mag 2012, 8:48

Re: La Picasso di Joe62

#1032

Messaggio da niko »

Concordo con Nostromo,
Se si parla dell'audiocontrol 24xs l'ho avuto e provato in tutte le salse, sul sub va benissimo, l'uscita passalto invece per me non va assolutamente usata, sporca troppo e si sente chiaramente.... :hmm:
Al contrario di un passalto a esempio di una sorgente con dsp integrato, ma anche a confronto per esempio al passalto inseribile da un amplificatore come gli ADS serie MX...altri passalto di altri amplificatori, idem come l'audiocontrol....
Ps, (naturalmente il tutto secondo me)
Ops, ho visto che non è il 24xs, io dell'audiocontrol ho provato solo questo.
Ultima modifica di niko il 10 set 2015, 9:56, modificato 1 volta in totale.
......GAME OVER......
Avatar utente
niko
Supertweeter
Messaggi: 6781
Iscritto il: 25 mag 2012, 8:48

Re: La Picasso di Joe62

#1033

Messaggio da niko »

Joe62 ha scritto:Allora passato al portatile dove lavoro sul programma ho recuperato qualche immagine....
Al centro la canalizzazione dell'aria di raffreddamento spinta all'interno da due ventole posizionale all'estremita' e distribuita sulle alette dei finali da alcune griglie laterali.
Non sò se è stato già detto.
Ma la maggiorparte dei sistemi di raffreddamento forzato, funzionano a estrazione. E anche in questo caso, sarebbe efficace che le ventole tramite le canalizzazioni tolgano l'aria calda da sopra gli amplificatori, per favorire lo scambio termico delle alette di raffreddamento.
Se è un doppiofondo chiuso, conviene fare delle piccole aperture di passaggio dell'aria, sopra gli ampli o a esempio più lontane, tipo vicino il cross-attivo.
L'aria fresca entra dalle aperture, e viene tirata via dalle ventole.
Se già è stato detto, mi scuso per la ripetizione. Ma non ho letto tutto il topic.
......GAME OVER......
Avatar utente
Joe62
Midrange
Messaggi: 2026
Iscritto il: 8 giu 2012, 2:24
Località: Erice (TP)

Re: La Picasso di Joe62

#1034

Messaggio da Joe62 »

niko ha scritto:
Joe62 ha scritto:Allora passato al portatile dove lavoro sul programma ho recuperato qualche immagine....
Al centro la canalizzazione dell'aria di raffreddamento spinta all'interno da due ventole posizionale all'estremita' e distribuita sulle alette dei finali da alcune griglie laterali.
Non sò se è stato già detto.
Ma la maggiorparte dei sistemi di raffreddamento forzato, funzionano a estrazione. E anche in questo caso, sarebbe efficace che le ventole tramite le canalizzazioni tolgano l'aria calda da sopra gli amplificatori, per favorire lo scambio termico delle alette di raffreddamento.
Se è un doppiofondo chiuso, conviene fare delle piccole aperture di passaggio dell'aria, sopra gli ampli o a esempio più lontane, tipo vicino il cross-attivo.
L'aria fresca entra dalle aperture, e viene tirata via dalle ventole.
Se già è stato detto, mi scuso per la ripetizione. Ma non ho letto tutto il topic.
Ciao Niko
Quella canalizzazione porta aria fresca all'interno,gli spazi sono ristretti e il bagagliaio spesso viene usato quindi eventuali aperture superiori potrebbero essere tappate .L'estrazione dell'aria calda avviene nella parte anteriore che va ricostruita in resina e dotata di ventole come il precedente doppiofondo infatti nel progetto non e' ancora definita, lo spazio e' aperto.Inoltre vista l'esperienza con il precedente e' presente un filtro all'ingresso dell'aria per non riempire di polvere il doppiofondo con l'uso nel tempo .....
Citroen Xsara Picasso -->Work in Progress
Avatar utente
Marsur
Supertweeter
Messaggi: 8751
Iscritto il: 27 mag 2012, 10:11

Re: La Picasso di Joe62

#1035

Messaggio da Marsur »

Nostromo ha scritto:mah... tecnologia vecchia cqe di 20 anni... e cqe sia giriamola come vogliamo ma senza ritardi in macchina non tiri fuori un risultato nemmeno decente (escluso il caso di saper fare celle di ritardo passive studiate bene... ma quelle le snno fare in 2-3 in italia). ripeto, ci sono passatoe ci ho sbattuto la testa anni, ma quello che si ottiene è ben distante da qualcosa che può essere finito "risultato", un ascolto audio non è fatto solo di "timbrica"!!!
Ok, questo è un altro discorso..
"alta fedeltà" è un termine di marketing e un terreno di scontro.
"my - fy" è libertà di pensiero, il miglior compromesso per ognuno e rispetto per ogni appassionato di musica.
La "hi - fi" d'élite non esiste.
Avatar utente
niko
Supertweeter
Messaggi: 6781
Iscritto il: 25 mag 2012, 8:48

Re: La Picasso di Joe62

#1036

Messaggio da niko »

Joe62 ha scritto:
niko ha scritto:
Joe62 ha scritto:Allora passato al portatile dove lavoro sul programma ho recuperato qualche immagine....
Al centro la canalizzazione dell'aria di raffreddamento spinta all'interno da due ventole posizionale all'estremita' e distribuita sulle alette dei finali da alcune griglie laterali.
Non sò se è stato già detto.
Ma la maggiorparte dei sistemi di raffreddamento forzato, funzionano a estrazione. E anche in questo caso, sarebbe efficace che le ventole tramite le canalizzazioni tolgano l'aria calda da sopra gli amplificatori, per favorire lo scambio termico delle alette di raffreddamento.
Se è un doppiofondo chiuso, conviene fare delle piccole aperture di passaggio dell'aria, sopra gli ampli o a esempio più lontane, tipo vicino il cross-attivo.
L'aria fresca entra dalle aperture, e viene tirata via dalle ventole.
Se già è stato detto, mi scuso per la ripetizione. Ma non ho letto tutto il topic.
Ciao Niko
Quella canalizzazione porta aria fresca all'interno,gli spazi sono ristretti e il bagagliaio spesso viene usato quindi eventuali aperture superiori potrebbero essere tappate .L'estrazione dell'aria calda avviene nella parte anteriore che va ricostruita in resina e dotata di ventole come il precedente doppiofondo infatti nel progetto non e' ancora definita, lo spazio e' aperto.Inoltre vista l'esperienza con il precedente e' presente un filtro all'ingresso dell'aria per non riempire di polvere il doppiofondo con l'uso nel tempo .....
Ha ok, hai già previsto delle ventole di estrazione dell'aria. Mi sembrava strano che non lo avessi previsto...
Ottima l'idea del filtro antipolvere. :)
......GAME OVER......
Avatar utente
suonohificar
Supertweeter
Messaggi: 5851
Iscritto il: 13 giu 2012, 12:45
Località: Benevento

Re: La Picasso di Joe62

#1037

Messaggio da suonohificar »

Tutto ciò che è in serie al segnale sporca se non di qualità. Ricordo che gli audiocontrol erano i migliori di un tempo.
I problemi non esistono , esistono solo le soulzioni
Conoscere prima il sistema , è deleterio per la valutazione all'ascolto :)
Avatar utente
AngiHK
Midrange
Messaggi: 2112
Iscritto il: 6 lug 2012, 1:00
Località: prov. Brescia

Re: La Picasso di Joe62

#1038

Messaggio da AngiHK »

Lavorone Joe! Bellissimo il progetto a Pc.....hai avuto una gran pazienza XD

Comunque concordo con chi ti consiglia il processore , anche io pur di vecchia scuola non ne farei piu a meno.....anche a costo di sacrificare un pelo di timbrica.

Come detto da Nostromo , unica soluzione alternativa celle di ritardo passive......ma bisogna essere molto bravi!!!
....ci devo riflettere.

La mia Focus -Configurazione impianto-
Avatar utente
Joe62
Midrange
Messaggi: 2026
Iscritto il: 8 giu 2012, 2:24
Località: Erice (TP)

Re: La Picasso di Joe62

#1039

Messaggio da Joe62 »

Avete tutti perfettamente ragione Angi !
E che mi viene difficile separarmi da certi oggetti. ....

Inviato dal mio GT-I9100 utilizzando Tapatalk
Citroen Xsara Picasso -->Work in Progress
Avatar utente
AngiHK
Midrange
Messaggi: 2112
Iscritto il: 6 lug 2012, 1:00
Località: prov. Brescia

Re: La Picasso di Joe62

#1040

Messaggio da AngiHK »

Joe62 ha scritto:Avete tutti perfettamente ragione Angi !
E che mi viene difficile separarmi da certi oggetti. ....

Inviato dal mio GT-I9100 utilizzando Tapatalk
Non te ne devi separare......anzi!!!

.....basta metterle nell'armadio XD XD XD XD
....ci devo riflettere.

La mia Focus -Configurazione impianto-
Rispondi

Torna a “La mia Auto - Work in Progress”