Impianto Audio Golf 7.5

Descrivi il tuo impianto mostrando fasi installative, soluzioni adottate, evoluzioni e risultati
Avatar utente
The_Bis
Midrange
Messaggi: 2574
Iscritto il: 3 mar 2020, 21:55
Località: Vicenza

Impianto Audio Golf 7.5

#1

Messaggio da The_Bis »

Ciao a tutti,

mi sono appena iscritto e comincio subito a rompere le scatole.

Non entro nel merito dell'impianto in se ma piuttosto voglio condividere con voi alcune recenti scoperte che credo possano essere utili ad altri fortunati (o sfortunati?) possessori di MiB2 come me.

Ma cominciamo dall'inizio, da qualche anno ormai, sono felice possessore di un Helix P Six DSP MK2. Arrivavo da un Match PP52DSP poi mi sono convinto di fare un salto verso qualcosa di più potente e di qualità superiore.

Mi riservo di raccontare meglio il resto dell'impianto e parto subito dalla questione che vorrei condividere con voi.

Uscite HiLev del MIB2

ok ok, un ampli del genere collegato con le uscite HiLev è uno spreco... Però se consideriamo da dove si parte (il MiB2 in configurazione standard) e dove si può arrivare sfruttando questo collegamento; il margine di miglioramento è piuttosto ampio.
Poi, in termini di integrazione, oggettivamente la soluzione è estremamente pratica e veloce da implementare.

Fino a qualche tempo fa ho sempre considerato le uscite del MiB2 come una "disgrazia" con cui bisognava fare i conti e non si poteva molto scendere a patti.

Poi ho deciso che era il caso di capirci qualcosa e ho fatto qualche RTA misurando cosa arrivava in input al DSP. Come sorgente in quell'occasione ho utilizzato una A4 B9 dando per scontato (sbagliando) che bene o male ogni MiB2 fosse uguale.

Il primo output che ho portato a casa è che il Loudness (che non si può escludere in modo permanente) smette di funzionare da metà volume in su.

Da quel momento ogni sessione di taratura partiva sempre dalla logica di utilizzare volume a metà (15/30 nel caso dei MiB) e facendo in modo che quello fosse anche il volume di ascolto ideale quando vuoi sentire bene.

Da qualche giorno però ho deciso di capirci qualcosa di più e sono passato a fare due cose:

1. Individuare il volume a cui il MiB2 comincia a distorcere.
2. Identificare se per caso nella mia auto (Golf 7) ci fossero equalizzazioni particolari e/o diverse da quanto avevo misurato su A4.
3. Misurare con più precisione come agisce il loudness.

Beh, inutile dire che i risultati sono stati una (s)piacevole sorpresa.

Ma quale posto migliore di un Forum per trovare qualche spalla su cui piangere o qualche esperto che mi dica se per caso sto sbagliando qualcosa?? ^^

Veniamo al dunque:

Livello di Distorsione del MIB2:

Senza entrare nel merito di come si misura la distorsione di un amplificatore, come si usa un oscilloscopio etc etc il risultato è stato il seguente:

Soglia di distorsione rilevata con una sinusoide a 0db su campioni a terzi di ottava: 19/30 (si intende 19 click sul tasto "Volume SU")

La cosa si è fatta curiosa quando ho realizzato che la distorsione si innescava sullo step a 640HZ prima che in tutti gli altri, mentre ad esempio a 250HZ potevo alzare tranquillamente fino a 21/30. Poi ho scoperto che anche a 2500HZ la soglia massima tornava ad essere 19/30. Insomma o stavo sbagliando qualcosa o l'ampiezza della sinusoide variava in modo apparentemente prestabilito al variare della frequenza.

Tenuto buono che oltre i 19/30 non è il caso di spingersi sono passato a fare un RTA delle uscite HiLev impostando il volume a 15/30 in modo da non avere il risultato falsato dal Loudness.

RTA Uscite HiLev MIB2 Golf 7.5
Golf 7.5 Volume 15.png
Da una parte si spiega quello che rilevavo con l'oscilloscopio, dall'altra mi sembrava impossibile, per cui ho controllato tutto il controllabile e ho provato a cambiare il modo in cui riproducevo la traccia Pink Noise provando WAV a 44.1K/48K/96K un MP3 e l'ingresso Aux.
Il risultato non è mai cambiato tranne l'estensione nel range dei 20000HZ che ovviamente è peggiore con l'MP3 e migliore se uso l'Aux con la scheda audio impostata a 96K. (Per il beneficio della scienza la massima frequenza utile raggiunta è stata intorno ai 23/24K)

Inutile dire che non mi aspettavo di trovare una risposta in frequenza come questa, soprattutto per come vengono ammazzate le frequenze basse e medio basse.
Non ho ancora riflettuto su come gestire la cosa, ma se decido di normalizzare l'input con l'Equalizzazione in ingresso il mio attuale setup deve essere completamente rivisto.

Ciò nonostante ho giocato con REW per cercare di linearizzare la risposta in modo da compensare quel tentativo di equalizzazione che Volkswagen credo abbia deliberatamente provato a fare in modo da avere una base di partenza per il futuro e anche per capire come agisce il Loudness al netto dell'equalizzazione "di fabbrica".

Ho applicato via DSP su l'EQ in ingresso questi parametri:

Filter 1: ON PK Fc 20.00 Hz Gain 5.00 dB Q 1.400 (questo filtro per cercare di recuperare qualcosa sui bassi)
Filter 2: ON PK Fc 99.90 Hz Gain 5.10 dB Q 2.961
Filter 3: ON PK Fc 240.0 Hz Gain 5.10 dB Q 2.292
Filter 4: ON PK Fc 1349 Hz Gain 3.90 dB Q 3.305
Filter 5: ON PK Fc 7028 Hz Gain 4.00 dB Q 1.786


Il risultato è stato questo:
Input Eq.png
Ok, reso l'ingresso un po' più simile a quello che speravo di trovare, ho provato a misurare le variazioni legate al loudness. Di seguito due grafici che mostrano rispettivamente le curve allineate a 0dB con la risposta del loudness al variare del volume (1/30,5/30,10/30,15/30,20/30) e come varia il livello de segnale ad ogni step misurato.
Loudness MIB2.png
Output MIB2.png
Bene dopo questo mega papirozzo vorrei capire cosa ne pensate e che idea vi siete fatti.

Grazie a chiunque voglia dare il proprio contributo.

Ciao!
Avatar utente
mark3004
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 6623
Iscritto il: 9 giu 2012, 23:02
Località: Georgia, USA

Re: Impianto Audio Golf 7.5

#2

Messaggio da mark3004 »

Complimenti per le misure e tutta l'analisi. C'è poco da dire, le sorgenti di serie sono una bella rottura di scatole! E purtroppo il più delle volte non se ne può fare a meno, i produttori se ne strafottono in quanto non dico mettere un'uscita digitale che sarebbe utopia, ma quantomeno una uscita RCA che bypass la pesante equalizzazione che hanno...

Sent from my LG-H932 using Tapatalk

Link tecnici "must read":
GUIDA CROSSOVER: viewtopic.php?f=5&t=15831
GUIDA GAIN: viewtopic.php?f=33&t=13215
BURN IN DRIVERS: viewtopic.php?f=33&t=15058
COMINCIARE SENZA BUTTARE SOLDI: viewtopic.php?f=20&t=14746
Avatar utente
ozama
Supertweeter
Messaggi: 9811
Iscritto il: 17 gen 2017, 18:10
Località: Copparo (Ferrara)

Re: Impianto Audio Golf 7.5

#3

Messaggio da ozama »

Eh, io mi sono reso conto dell'equalizzazione della mia (Uconnect della Fiat Panda 2017) grazie alla procedura automatica del mio DSP. :hmm:
D'altronde, se chi progetta questi dispositivi prevede un'equalizzazione in ingresso, addirittura effettuata con una procedura automatizzata, presumo che sia una cosa abbastanza comune, purtroppo.. -.-
Nel mio caso, mandando in play un file fornito (uno waw di rumore rosa a 0 db), il DSP, in fase di setup guidato iniziale, acquisisce e visualizzata la curva di ogni canale. E la corregge automaticamente (chiaramente, per quanto possibile.. ^^ ).
Peró non ho provato a farlo a vari livelli. Quella che posto qui sotto è presa al volume di taratura dello "0 db in ingresso", precedentemente regolato, sempre in automatismo, riproducendo altro file: una "sweeppata veloce ripetuta" tipo " ltuit tuit tuit...".
0272C208-7C9B-4FB4-811D-443C4E84E67B.jpeg
Credo che non vi sia loudness automatico. Il grafico infatti ha un'enfasi pronunciata, nonostante sia preso allo step "35/40". Ma non è escluso che invece, magari a 50 Hz, ci sia una attenuazione che diminuisce abbassando.
Mi hai messo curiosità.
Quando mi torna dalla riparazione il 4.9, dato che non ho la possibilità di fare una analisi accurata come la tua, provo a simulare un setup a diversi livelli di ingresso, per valutare se c'è una differenza di risposta.
Ad orecchio, direi di no. Piuttosto, abbassando il volume, pare che il canale sinistro sia più presente. Una tipica asimmetria del "potenziometro". Peccato che la rotella è un encoder e la regolazione è fatta per via elettronica. Probabilmente è solo una sensazione dovuta alla vicinanza degli altoparlanti..
Quel che mi incuriosisce di più, è che la mia e la tua curva sono molto diverse non tanto per la risposta in frequenza. Che sarebbe ovvio. Ma "per il concetto".
La tua sembra "strozzata" a varie frequenze, come a ridurre delle risonanze. La mia invece sembra una semplice compensazione dei deficit degli altoparlanti.
Intanto, complimenti per l'analisi. Penso sia sicuramente didattica per chi si cimenta nel miglioramento dell'impianto di serie, pensando che un "semplice" amplificatore con gli ingressi high level possa essere sempre una soluzione per far suonare bene un sistema di altoparlanti after market. ^^
Ciao! :)
Sorgente: Pioneer DEH X8500 DAB modificata da Etabeta, collegata in SPDIF TosLink al DSP.
DSP/amplificatore Audison AP4.9bit su wf A.D. W60 e full range Faital Pro prototipo.
Amplificatore Audison AP1d su sub Sonus by Nostromo & rs250v, in cassa chiusa.
Cablaggi per impianti elettrici e pin jack dorati per finta. :arr:
Avatar utente
Brian
Woofer
Messaggi: 1455
Iscritto il: 14 gen 2018, 10:07

Re: Impianto Audio Golf 7.5

#4

Messaggio da Brian »

hai un'impianto base o già con il suo amplificatore OEM?
hai un cavo OBD VAG-COM/VAS?

ti chiedo del cavo perché nel caso avessi un sistema base (senza amplificatore) e sei pratico con il cavo OBD (altrimenti in concessionaria), potresti provare a vedere se nella codifica della parte audio ci sia la possibilità di "convertire" le uscite Hi-level in "Low" impostando tipo "Dynaudio" o "Sound System"
Avatar utente
The_Bis
Midrange
Messaggi: 2574
Iscritto il: 3 mar 2020, 21:55
Località: Vicenza

Re: Impianto Audio Golf 7.5

#5

Messaggio da The_Bis »

Ciao,

volutamente e per evitare di doversi interfacciare con il finale dynaudio, quando ho configurato la macchina ho preferito non aggiungere l'accessorio originale.

La codifica per il dynaudio putroppo non converte le uscite HiLev in Low ma attiva la comunicazione via Ottica (MOST), sono convinto che è uno dei principali motivi per cui l'impianto Dynaudio suona meglio del base(di sicuro non è per la qualità degli AP).
Dovrebbe esistere una codifica dedicata all'accessorio originale Helix. Non so se se ne sia mai parlato in questo forum, ma esiste un componente OEM per montaggio aftermarket che comprende un finale con DSP programmabile e un sub da ruota di scorta sviluppato da Audiotech Fischer. In teoria la codifica di quel accessorio dovrebbe eliminare ogni equalizzazione/taglio di frequenza perchè sono fatti lato DSP successivamente.

Questa sera comunque mi trovo con l'altro smanettone in famiglia (mio Padre) e da una parte via VCDS/OBD11 provo a modificare il Longcoding del mio MIB provando codifiche alternative (se qualcuno ha suggerimenti di qual'è il BYTE da cambiare sono molto gradite) dall'altra invece ripeto i test fatti sulla mia auto anche sulla sua (A4 B9) così vediamo:

1. Se e che tipo di EQ di fabbrica è presente.
2. Come agisce il loudness (sono convinto che su Audi il Loudness agisca anche sugli acuti).
3. La soglia di distorsione in base al volume.

Ciao!
Avatar utente
Brian
Woofer
Messaggi: 1455
Iscritto il: 14 gen 2018, 10:07

Re: Impianto Audio Golf 7.5

#6

Messaggio da Brian »

io è parecchio che non ci "smanetto", quindi come anticipato è da provare...

(non mi assumo responsabilità visto che basta nulla come uno sbalso di tensione per mandare la Gateway a farsi benedire)

non sarei sicuro che "non converte la uscite HI in LOW" a meno che non hai già provato o avuto conferme...

lo puoi notare subito (come già sai) con un'oscilloscopio

per la codifica (dopo aver salvato quella già presente) puoi (anch'essa da provare) vedere questa "completa"

Gateway
Installation List --> 46 (Soundsystem e spuntare il canale)

Navi o Radio
bisogna sostituire la codifica andando in:
Navigation (o Radio)--> CODING--> Byte 1 = Bit 07 = Dynaudio Sound System (BAP DSP)
Byte 2 = Bit 00 = Sound System (Active Speacker)
Byte 04 = Bit 01 = Speacker Monitoring: Inactive ( Sound System )

se provi, ci fai sapere...

per la linea Most, puoi vedere in casa Audison (forse per VW e Audi, trovi anche le codifiche)
Avatar utente
The_Bis
Midrange
Messaggi: 2574
Iscritto il: 3 mar 2020, 21:55
Località: Vicenza

Re: Impianto Audio Golf 7.5

#7

Messaggio da The_Bis »

Brian ha scritto: 4 mar 2020, 13:08 non sarei sicuro che "non converte la uscite HI in LOW" a meno che non hai già provato o avuto conferme...
Non ho dubbi su questo, magari fosse così "facile"!!
Al di là del fatto che, non avendo fisicamente il finale collegato, non chiuderesti l'anello MOST con una montagna di DTC.
Brian ha scritto: 4 mar 2020, 13:08 per la linea Most, puoi vedere in casa Audison (forse per VW e Audi, trovi anche le codifiche)
Ahimè anche qui si apre un grandissimo buco nel mercato. Fino a poco tempo fa non esisteva alcuna interfaccia che decodificasse il segnale MOST.

Poi sono comparse soluzioni valide e a prezzo umano che funzionano su MOST ma solo (se non sbaglio fino a MMI2.5) tutta la piattaforma MIB ne era esclusa.

Poi da meno di 6 mesi (credo) è comparsa questa: https://navtv.com/products/NTV-KIT860/zen-v.html (Spero si possano mettere link ai produttori anche se si propone come e-commerce)

E' l'unica soluzione esistente (che io sappia) che permette di interfacciarsi "nativamente" con il MOST su varie piattaforme e portando fuori un segnale facilmente utilizzabile con tanto di controllo volume.

L'avrei comprata immediatamente ma, per quanto interessante e ben fatta, non riesco ad attribuirle quel valore. Decisamente troppo cara!

In ogni caso sta sera mi metto all'opera, e vediamo cosa riusciamo a portare a casa, poi aggiungo info anche sul mondo Audi che magari fanno comodo a qualcuno.

Ciao!
Avatar utente
The_Bis
Midrange
Messaggi: 2574
Iscritto il: 3 mar 2020, 21:55
Località: Vicenza

Re: Impianto Audio Golf 7.5

#8

Messaggio da The_Bis »

Sorry eri l'unico a cui non avevo ancora risposto,

ma mi serviva un po' di tempo e in ufficio oggi proprio non ne avevo.
ozama ha scritto: 4 mar 2020, 7:54 Eh, io mi sono reso conto dell'equalizzazione della mia (Uconnect della Fiat Panda 2017) grazie alla procedura automatica del mio DSP. :hmm:
D'altronde, se chi progetta questi dispositivi prevede un'equalizzazione in ingresso, addirittura effettuata con una procedura automatizzata, presumo che sia una cosa abbastanza comune, purtroppo.. -.-
Il mio errore è stato quello di pensare che l'equalizzazione di serie della mia auto fosse identica a quella che avevo misurato molto tempo prima su A4. Sebbene con il loudness era una linea "dritta", evidentemente mi sono sbagliato.
In realtà per come è stata fatta ho comunque dei seri dubbi sulla sua efficacia ma per questo staremo a vedere.
Il dubbio che ho riguarda se abbia senso o meno "de-equalizzare" il segnale.
Continuare ad applicare filtri su filtri non è che sia il massimo, da una parte si linearizza il segnale dall'altra si fa casino con la fase ( e in macchina tra fasi, controfasi e riflessioni non è che aggiungiendone altre si migliori molto la situazione)

Inutile dire che l'ideale è cercare di ripulire l'output del MIB2 nella speranza di eliminare ogni porcheria, ma per quello mi ci dedico sta sera. (Speriamo con successo)
ozama ha scritto: 4 mar 2020, 7:54 Credo che non vi sia loudness automatico. Il grafico infatti ha un'enfasi pronunciata, nonostante sia preso allo step "35/40". Ma non è escluso che invece, magari a 50 Hz, ci sia una attenuazione che diminuisce abbassando.
Mi hai messo curiosità.
Se non erro nelle autoradio Fiat il loudness si può attivare e disattivare a scelta. Sicuramente tu lo sai meglio di me, ma ti risulta quella funzione?
ozama ha scritto: 4 mar 2020, 7:54 Quel che mi incuriosisce di più, è che la mia e la tua curva sono molto diverse non tanto per la risposta in frequenza. Che sarebbe ovvio. Ma "per il concetto".
La tua sembra "strozzata" a varie frequenze, come a ridurre delle risonanze. La mia invece sembra una semplice compensazione dei deficit degli altoparlanti.
Per quello che posso immaginare è il tentativo di ripulire potenziali picchi nella risposta in frequenza con un equalizzatore molto blando su 4/5 bande. Probabilmente a livello di codifica il MIB offre questa possibilità. Credo anche che sia applicato un PassaAlto per tagliare le frequenze basse, il rolloff sui bassi parte troppo presto per essere cosiderato un limite del finale integrato o in generale della sorgente.
ozama ha scritto: 4 mar 2020, 7:54 Intanto, complimenti per l'analisi. Penso sia sicuramente didattica per chi si cimenta nel miglioramento dell'impianto di serie, pensando che un "semplice" amplificatore con gli ingressi high level possa essere sempre una soluzione per far suonare bene un sistema di altoparlanti after market. ^^
Ciao! :)
Grazie, il mio scopo è quello prima di tutto di condividere pareri con altri appassionati e poi, se possibile, di dare una mano a chi si trova in un contesto simile al mio evitandogli di fare prove/esperimenti/tentativi.

Ciao!
Avatar utente
ozama
Supertweeter
Messaggi: 9811
Iscritto il: 17 gen 2017, 18:10
Località: Copparo (Ferrara)

Re: Impianto Audio Golf 7.5

#9

Messaggio da ozama »

L'ultimo passaggio del tuo post rappresenta proprio il senso del forum, che condivido assolutamente. :)

Sul loudness, si.
Sia la sorgente della Panda che quella della Punto 2014 di mia moglie hanno il loudness disinseribile e il controllo volume con la velocità, disinseribile. Fortunatamente. ^^
Ti diró, che non sono neanche male. Sulla Punto, comunque, non ho messo mano. Mia moglie usa giusto il viva voce e ha piantato nel lettore da un anno il CD di Marco Mengoni che gli ho regalato l'anno scorso.. :hahahah: :hahahah: :hahahah:
Ciao! :)
Ciao!
Sorgente: Pioneer DEH X8500 DAB modificata da Etabeta, collegata in SPDIF TosLink al DSP.
DSP/amplificatore Audison AP4.9bit su wf A.D. W60 e full range Faital Pro prototipo.
Amplificatore Audison AP1d su sub Sonus by Nostromo & rs250v, in cassa chiusa.
Cablaggi per impianti elettrici e pin jack dorati per finta. :arr:
Avatar utente
The_Bis
Midrange
Messaggi: 2574
Iscritto il: 3 mar 2020, 21:55
Località: Vicenza

Re: Impianto Audio Golf 7.5

#10

Messaggio da The_Bis »

In attesa di avere un po' più tempo libero (lo smartworking mi ha rovinato la settimana) volevo aggiornarvi con gli ultimi test.

Non ho misurato l'output dell'A4 perchè, riascoltata dopo un po' di tempo dall'ultima taratura, ho trovato un sacco di cose che non mi piacevano e ho passato 2 ore a fare tentativi tra ritardi e crossover solo per capire come rispondevano gli AP.
(ma pubblicherò le foto del Subbetto che ho fatto perchè potrebbe essere interessante per molti)

In compenso poi mi sono dedicato sia con VCDS che con OBD11 a tentare codifiche alternative sul MiB2 con la triste conclusione che: tranne la codifica Dynaudio, che oltre tutto non cambiava nulla a livello di output e di equalizzazione, tutte le altre mi davano wrong coding e DTC come piovesse.

Insomma nulla di fatto su tutta la linea... Grande tristezza...
Avatar utente
The_Bis
Midrange
Messaggi: 2574
Iscritto il: 3 mar 2020, 21:55
Località: Vicenza

Re: Impianto Audio Golf 7.5

#11

Messaggio da The_Bis »

Rieccomi,

il tempo da dedicare all'impianto, nonostante il coronavirus, non è stato tantissimo ciò nonostante mi sono deciso a partire con un lavoro che mi affascina da tempo ma non mi sono mai deciso a fare.

Ma prima di partire con la parte divertente faccio una premessa.

Mi ero riservato di raccontare l'impianto per cui comincio a mettere qualche paletto.

So che volti di voi mi prenderanno per matto e riconosco che ho cambiato prospettiva anch'io nel corso del tempo ma le premesse quando mi sono deciso a riabbracciare il magico mondo del CarAudio sono state le seguenti:

1° Paletto: Poca Spesa Tanta Resa! Questo è il primo dei miei paletti che è andato a farsi benedire alla luce della passione che ha preso il sopravvento, a suo tempo il mio goal era quello di non spendere più del costo dell'accessorio originale che sappiamo tutti è buono per le orecchie dei più ma........ ma sto "ma" non c'è verso di levarlo...

[ Ebbene si, all'ennesima golf che passava per le mie mani sebbene io non sia un golfista malato, mi decisi di trovare una soluzione alternativa al Dynaudio che rientrasse nella spesa. A suo tempo le soluzioni più promettenti erano Audison e Match (Brand più noto come audiotec fischer, Brax o Helix). I vantaggi del Match, nello specifico PP52DSP, era che aveva un sub che si montava perfettamente nel mio vano ruota di scorta e un DSP che confrontato con l'Audison aveva meno semplificazioni/automatismi e più ciccia su cui mettere mano. Per uno smanettone come me la prospettiva di farsi la propria taratura è stata una delle più grandi attrazioni.
Ho avuto la fortuna di attingere a piene mani dalla passione di mio padre negli anni 90, dove venivo usato come passacavi perchè ero abbastanza piccolo per avere le mani più agili e abbastanza grande per farlo con piacere.
Tornando a noi, il PP52DSP aveva un altro aspetto interessante, era venduto in una versione castrata come accessorio aftermarket VW brandizzato Helix. Si trova a cifre molto interessanti su ebay ma la taratura è fatta e prestabilita dalla casa e non è modificabile. Inutile dire che a suo tempo con 800€ di budget e la prospettiva della totale personalizzazione della taratura ci ho messo 3 minuti a decidere per PP52DSP+Sub.
Comprato tutto, installato fabbricandomi tutto il necessario in termini di adattatori QuadLock -> ISO con cavi di sezione adeguata fatto le prime tarature e boom... E' partito l'embolo ed è scattata la febbre da taratura, io non so voi, ma memore di cosa bisognava fare per far suonar un impianto negli anni 90 e il livello di accuratezza che veniva mediamente usato per realizzare un impianto non è nulla a confronto di cosa si può fare oggi con una spesa modesta e inserendo nella catena un finale con DSP (e magari anche un SUB).]

2° Paletto: L'installazione doveva essere il meno invasiva possibile:

- Rigorosamente sorgente originale (qui più che un mio paletto c'è in gioco l'intero infotainment dell'auto che oggettivamente è uno dei buoni motivi per cui l'ho scelta)
- No modifiche agli interni.
- AP Originali ed in predisposizione. (Prima di sostituire gli AP voglio essere sicuro che il limite siano quest'ultimi e non altri fattori)
- Il Sub si ma non deve inficiare nella facilità d'uso e negli spazio a disposizione e deve integrarsi in modo elegante (No al sub tamarro che corre nel bagagliaio)

La storia poi in sostanza è stato un piacevole giocare con il PP52DSP e il suo Sub, poi ho cambiato auto (un'altra Golf, che tutto sommato suonava meglio della precedente per cui qualche mese ho resistito senza metterci mano) il tutto è finito nella A4 di mio Padre (il lupo perde il pelo ma non il vizio) e io dopo un po' di tempo mi sono deciso a fare uno step avanti (già qui avrei dovuto capire che stavo imboccando la strada della perdizione).
Affezionato al mondo Audiotec Fischer, alla ricerca di più potenza/dinamica e deciso a costruirmi il mio SUB integrato nel pianale di carico posteriore: mi sono fatto un regalo. (il poca spesa tanta resa diciamo che si è un po' perso) Ci ho messo davvero tanto a scegliere (oggi non so se farei la stessa scelta) ma dopo un po' di girovagare e riflettere mi sono deciso: P Six DSP MK2.

Da allora ad oggi è stato un crescendo, un crescendo orientato verso lo studio, il miglioramento e la comprensione più profonda di come migliorare l'impianto tenendo fermi i punti indicati in precedenza.
Posso dire di aver imparato tanto e, l'essermi imposto di tirare fuori il meglio da quello che ho, secondo me aiuta ad essere più consapevoli del valore intrinseco e l'incidenza dei vari singoli componenti sul risultato finale.
Il banco di prova poi si è allargato alla A4 che come avrete visto nell'altro thread si è evoluta a sua volta.

Uno degli aspetti che più ho cercato di curare è come tradurre quello che percepisce l'orecchio con qualcosa di misurabile. Inoltre ho sempre cercato conferma delle mie sensazioni auditive (che è bene dire che sono sempre quelle che comandano) in qualcosa di tangibile/scientifico. E' vero che un RTA ha un numero tale di varibili e modalità di escuzione da renderlo tanto attendibile quanto un ascolto frettoloso fatto con un brano di scarsa qualità mentre viaggi a 160 in autostrada. Però, come si affina l'orecchio alla ricerca di sempre qualcosa di più, si affinano anche le modalità, le tecniche e le capacità di fare ed interpretare una misurazione.

Finito il papirozzo introduttivo, che mi serviva a giustificare cosa ci fa un finale degno di questo nome in un impianto che usa gli AP originali veniamo al dunque. (come dicevo all'inizio, qualcuno di voi mi prenderà per matto ma spero che la lettura nonostante la follia sia stata divertente)

La mia idea di "Finale + Sub e non si tocca niente altro" sta scricchiolando sempre di più...
Nella A4, che dal mio punto di vista suona di base peggio rispetto alla Golf sono molto più avanti con le modifiche, ma nella Golf ancora resistevo...
alla fine però mi sono deciso: "duri e puri gli AP non si toccano ma voglio vedere come incide l'insonorizzazione di porta e cartella".

In questo caso sono partito dalla porta che più mi fa penare, ovviamente quella lato guida... Non dimenticandomi però della prova scientifica, per il momento me la tiro un po' e vi faccio vedere solo le foto... (in realtà non riesco più a trovare le misurazione del "prima" e mi prendo del tempo sperando di ricordarmi dove le ho salvate....)

Investimento di circa 50€ per il kit Reckhorn che trovo non abbia eguali:
IMG_3924.jpeg
Lo sportello della Golfina prima dei lavori:
IMG_3925.jpeg
Sportello sventrato:
IMG_3927.jpeg
Inizio di creazione del template per poter tagliare con precisione i pezzi di ALubutile poter avere già un riferimento per la porta lato passeggero:
IMG_3926.jpeg
Template ancora grezzo concluso e separato in modo da riuscire a stenderlo con facilità senza doverlo sovrapporre a cavi o elementi ancorati al telaio:
IMG_3928.jpeg
Template rivisto in funzione della dimensione del rotolo di Reckhorn e trasferito sul primo pezzo:
IMG_3929.jpeg
IMG_3930.jpeg
Trattamento del coperchio del buco di servizio in PVC, internamente Alubutile ed esternamente fonoassorbente:
IMG_3931.jpeg
IMG_3932.jpeg
IMG_3933.jpeg
Ritaglio e delle altre parti e quadretto completo:
IMG_3934.jpeg
IMG_3935.jpeg
IMG_3936.jpeg
Installazione sulla parte esterna (lato abitacolo) dello sportello:
IMG_3945.jpeg
Dettaglio dell'trattamento interno per le aree raggiungibili attraverso gli spazi presenti (notare che un piccolo e timido pezzo di isolante era già presente):
IMG_3947.jpeg
IMG_3948.jpeg
Avatar utente
The_Bis
Midrange
Messaggi: 2574
Iscritto il: 3 mar 2020, 21:55
Località: Vicenza

Re: Impianto Audio Golf 7.5

#12

Messaggio da The_Bis »

Continuo...

Pezzo di fonoassorbente nella zona retrostante il Woofer (vista la possibilità che questa parte entri a contatto con l'acqua l'ho messo solo in punto riparato dalla barra anti intrusione)
IMG_3950.jpeg
Vista complessiva della porta completa:
IMG_3951.jpeg
Montato il coperchio del foro di servizio avendo cura prima di montarlo di sigillare con il butile l'intero perimetro del buco:
IMG_3952.jpeg
IMG_3953.jpeg
Preparato il foro di alloggiamento dell'AP, anche in questo caso con un sottile profilo in butile:
IMG_3954.jpeg
Trattamento del supporto in PVC dell'AP originale:
QRNY6329.jpeg
Ap Montato:
IMG_3956.jpeg
Vista d'insieme della porta conclusa:
IMG_3955.jpeg
Per oggi mi fermo qui, domani proseguo con il lavoro sulla cartella ;)

Ciao!
Avatar utente
Alessio Giomi
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11683
Iscritto il: 23 mag 2012, 21:14
Località: Toscana Val di Cornia
Contatta:

Re: Impianto Audio Golf 7.5

#13

Messaggio da Alessio Giomi »

Veramente complimenti!!!! La prima cosa da fare è proprio questa: insonorizzare e valutare i limiti degli ap di serie!!!

Lavoro certosino!! Bravo!!

Toglierei però quel pezzo di fonoassorbente dietro al wf.... meglio una spennellata di antirombo, anche se la barra coprirà l’acqua diretta, è proprio l’ambiente che è umido...
aspetto di vedere come prosegui!!

P.s.rivesti anche la barra anti intrusione col reckhorn!!!
PIONEER SPH DA120 optical out
HELIX DSP.3
Zapco Z150C2VX ______Sw RE10D4
Zapco Z220II_________ Wf AD W60
Zapco Studio 150______ Mr
------------------------------------------------- > Xtant xis 2.4 by morel
Zapco Studio 100______ Tw

MY CAR KIA
MY OLD CAR
Avatar utente
ozama
Supertweeter
Messaggi: 9811
Iscritto il: 17 gen 2017, 18:10
Località: Copparo (Ferrara)

Re: Impianto Audio Golf 7.5

#14

Messaggio da ozama »

Molto bene! :)
Il mio lavoro sulla Panda, tutt'ora, è realizzato mantenendo saldi alcuni paletti, come nel tuo caso.
Più orientati al budget che all'invisibilità, che mi preoccupa abbastanza relativamente.
Ma lo spirito è lo stesso. :yes:
Prima, tutto materiale di ricupero, insonorizzazione e mantenimento sorgente originale. Poi affinamento con DSP, nel mio caso Audison per precisa scelta, come te, ma con diversa priorità (compattezza, amplificazione piuttosto buona incorporata, versatilità di interfaccia con la sorgente ma soprattutto con la mia mente, distribuzione e assistenza), quindi sostituzione altoparlanti e sperimentazione su configurazione e tipologia, al fine di ottenere una decente scena, oltre che timbro.
Infine, sorgente digitale alternativa, che poi non uso quasi mai. :)
Il sub io ce l'ho "moderatamente tamarro". Perchè l'auto è a metano e non ha vano ruota di scorta, perchè i bassi li voglio veri e l'auto in marcia è pure rumorosa e non aiuta. -.- E soprattutto perchè era GRATIS, per cui la sua validità, nel contesto, è indiscutibile.. :D
Aspetto di leggere il seguito, con grande interesse. Poi, magari affrontiamo il discorso delle compensazioni delle sorgenti pre equalizzate, che hai accennato in precedenza. Argomento interessante e da sviscerare. Fasi, frequenza, filtri IIR e FIR..
Adesso devo proprio andare a lavorare.. ^^
Ciao! :)
Sorgente: Pioneer DEH X8500 DAB modificata da Etabeta, collegata in SPDIF TosLink al DSP.
DSP/amplificatore Audison AP4.9bit su wf A.D. W60 e full range Faital Pro prototipo.
Amplificatore Audison AP1d su sub Sonus by Nostromo & rs250v, in cassa chiusa.
Cablaggi per impianti elettrici e pin jack dorati per finta. :arr:
Avatar utente
margna91
Woofer
Messaggi: 1134
Iscritto il: 18 apr 2015, 2:48

Re: Impianto Audio Golf 7.5

#15

Messaggio da margna91 »

Ricorda moltissimo la struttura della porta della polo, io avrei dato un po' più di insonorizzante sul tappo di plastica.. alla fine il grosso delle vibrazioni arrivano da lui
Avatar utente
Ink Blue
Subwoofer
Messaggi: 333
Iscritto il: 17 nov 2018, 18:48
Località: Lamezia Terme

Re: Impianto Audio Golf 7.5

#16

Messaggio da Ink Blue »

Concordo con Alessio..rivesti anche la barra antiintrusione. E copri anche il "piccolo e timido pezzo di isolante" che male non fa.
Anche io non avrei messo il fonoassorbente direttamente sulla lamiera esterna..
Avatar utente
max1974
Midrange
Messaggi: 1828
Iscritto il: 24 giu 2016, 12:56
Località: Conca Ternana nell'Umbria del Sud

Re: Impianto Audio Golf 7.5

#17

Messaggio da max1974 »

Ink Blue ha scritto: 24 apr 2020, 12:12 Concordo con Alessio..rivesti anche la barra antiintrusione. E copri anche il "piccolo e timido pezzo di isolante" che male non fa.
Anche io non avrei messo il fonoassorbente direttamente sulla lamiera esterna..
Il "piccolo e timido pezzo di isolante" era anche nella portiera della mia Passat.
Io, per non saper né leggere né scrivere, ci ho messo sopra due strati di alubutyl e due mani di pasta Brax.
MASSIMO

Auto: Fu... VW Passat Variant

Sorgente: Pioneer DEH-80PRS / Kenwood KRC-658R / Kenwood KDC-C469 modificato
Ampli Woofer: 2 x Zapco Z100 in dual mono
Ampli Tweeter: Zapco Z50S2II
Ampli Sub: Zapco Z150
Altoparlanti FA: Kit 2 vie Focal 165AS
Subwoofer: Ciare CW254 in bass reflex
Avatar utente
The_Bis
Midrange
Messaggi: 2574
Iscritto il: 3 mar 2020, 21:55
Località: Vicenza

Re: Impianto Audio Golf 7.5

#18

Messaggio da The_Bis »

margna91 ha scritto: 24 apr 2020, 12:01 Ricorda moltissimo la struttura della porta della polo, io avrei dato un po' più di insonorizzante sul tappo di plastica.. alla fine il grosso delle vibrazioni arrivano da lui
Anch'io pensavo che fosse il colpevole maggiore ma una volta fatto il lavoretto che vedi in foto quello che ha maggiormente cambiato come risponde al super scientifico test del "tamburellare con le dita" è stata la guarnizione in butile che ho messo sulla sua sede. Piazzato quella è cambiato radicalmente come risponde.

Ciao!
Avatar utente
The_Bis
Midrange
Messaggi: 2574
Iscritto il: 3 mar 2020, 21:55
Località: Vicenza

Re: Impianto Audio Golf 7.5

#19

Messaggio da The_Bis »

Grazie a tutti per le dritte.

Sempre usando il metodo scientifico del tamburellare sulle superfici con le dita (chi non lo fa gode solo a metà...) nella zona della barra anti intrusione la porta è completamente sorda perchè quest'ultima è a diretto contatto con la lamiera esterna tramite una sorta di colla/silicone che la tiene bella ferma.

Mi sono concentrato sulle aree dove sentivo effettivamente che dando dei colpi suona più come una cassa armonica che come una cassa acustica. (tralasciando quelle aree dove proprio non riuscivo ad arrivare)

Per il momento la porta è finita e i risultati sono decisamente apprezzabili, ma quando (perchè tanto succederà...) mi deciderò a cambiare woofer con l'occasione faccio un secondo giro sulla lamiera esterna e rivesto anche la barra.

Rimane comunque lo sportello sinistro da fare dove applicherò i vari consigli fin da subito.

Mi son dimenticato di dire che nella zona intorno all'AP, dovendo saltare alcune aree perchè sede degli attacchi della cartella, ho rivestito anche la parte interna (in foto purtroppo non si vede) in modo da avere un maggiore smorzamento dove le sollecitazioni/vibrazioni sono maggiori.

Prima di andare avanti con le altre foto, volevo parlare del fono assorbente piazzato dritto dietro al Woofer.
Nella porta, internamente intendo, io non ho trovato traccie di acqua e di umidità e faccio 30000KM l'anno di autostrada. Ero molto indeciso anch'io se metterlo perchè è una zona a rischio. Però mettendolo in quel punto se proprio dovesse cadere qualcosa dall'alto (unico spazio da cui potrebbe passare qualcosa) è molto lontano da eventuali gocce... Al contrario ahimè è molto più esposto il woofer... Facciamo questa prova e vediamo come va, per il momento sono confidente che non dovrebbe essere un problema. In compenso quello è un punto dove anche con l'alubutile la porta fa un suono che non mi piace, ho aggiunto il fonoassorbente per provare a compensare un po' la cosa, ammetto (mi sento un po' stupido) che non ho minimamente pensato semplicemente di raddoppiare in quel punto lo strato di alubutile.
Tutta esperienza per il futuro ;)

Questo è l'intero del rivestimento porta della Golf 7 (foto rubata da internet)
s-l1600.jpg
Dettaglio della "griglia" visto dall'interno:
s-l1600 (1).jpg
Questa è la griglia dopo aver cercato di renderla il più permeabile possibile:
IMG_3963.jpeg
IMG_3965.jpeg
Iniezione di colla a caldo nelle zone più soggette a vibrazioni:
IMG_3966.jpeg
Mi sono limitato a mettere alubutil dove o non ce n'era o dove sentivo che la struttura risuonava con troppa facilità:
IMG_3967.jpeg
IMG_3968.jpeg
Inserito il fonoassorbente anche in questo caso nelle aree dove era totalmente mancante partendo sempre dalla zona più vicina all'AP:
IMG_3969.jpeg
IMG_3970.jpeg
Questa la porta completa anche dello strato di isolante di serie:
IMG_3971.jpeg
IMG_3972.jpeg
Piccolo dettaglio (anche questo mooolto utile a smorzare fastidiose vibrazioni) ho inserito nei supporti ad incastro del butile in modo da rendere il tutto molto meno soggetto a vibrare:
IMG_3974.jpeg
IMG_3975.jpeg
A presto con altri aggiornamenti...
Avatar utente
golf IV
Coassiale
Messaggi: 77
Iscritto il: 6 dic 2012, 12:22

Re: Impianto Audio Golf 7.5

#20

Messaggio da golf IV »

ciao @The_Bis , anche io mi trovo in una situazione simile alla tua, infatti vorrei fare qualche up-grade alla mia golf mk6, per alcuni versi molte cose coincidono, anche io non voglio cambiare la sorgente che è un macrom M-F07070 che si integra abbastanza bene con il cruscotto essendo simile all'originale, ma vorrei rimettere la sorgente originale che era l'RNS510 ma avendo preso l'auto usata non ho per il momento, anchel'RCD510 andrebbe bene, gli altoparlanti rimarranno quelli di serie avendo il sistema dynaudio che integra anche la centralina/amplificatore che verrà eliminata ed il cablaggio sarà dismesso (teoricamente una volta sganciata la centralina non dovrei avere errori in diagnosi o comunque restano invisibili o sbaglio ?) quindi l'unica cosa che farò in porta sarà un nuovo cablaggio e l'insonorizzazione, quindi ti chiedo se il kit che hai acquistato fa tranquillamente le 2 portiere anteriori e magari un link dove prenderlo a quel prezzo, altra cosa che mi ha incuriosito è il sub di piccole dimensioni, aspetto le foto per trarre ispirazione, per il resto gli ampli sono già decisi o quasi in quanto non voglio spendere in nuovi componenti avendo ancora un ampli mai collegato, le idee sono tante ma per ora faccio un passo alla volta e quando saremo più liberi di uscire e muoverci inizierò l'acquisto del materiale per il contenitore delle elettroniche.
p.s. anche la guarnizione in butile è una cosa che vorrei mettere, pensavo a quelle per i fari, tu hai fatto così ?
saluti
macrom M-0F7070
kit dynaudio vw
Rispondi

Torna a “La mia Auto - Work in Progress”