Scelta sorgente

Sinto CD, monitor, caricatori, lettori: parliamone insieme
Rispondi
Avatar utente
davi
Coassiale
Messaggi: 5
Iscritto il: 7 giu 2022, 20:41

Scelta sorgente

#1

Messaggio da davi »

Ciao,

cerco consiglio per scegliere una sorgente con cui rimpiazzare l'attuale autoradio di serie di una Kia Cee'd JD.

Avreste qualche suggerimento?

Vi ringrazio!

Per punti:
  • 2 din
  • android auto e mirrorlink
  • integrazione con Spotify e Google Maps (desidero usare google maps come navigatore, non sono interessato ad altri sistemi di navigazione)
  • marca nota (Pioneer, Alpine, Kenwood, Sony, ...)
  • ottima qualità audio preout
  • schermo decente (leggo che alcune non si vedono al sole, altre hanno risoluzione inferiore ad un cellulare economico)
  • integrazione con i comandi al volante
  • senza meccanica ok
  • software decente senza incertezze
  • Ingresso USB, Bluetooth, possibilmente anche AUX/Jack (ma non è essenziale)
  • budget max 600 €
  • DAB+ sarebbe simpatico ma non essenziale
Avatar utente
Etabeta
sysadmin
sysadmin
Messaggi: 2218
Iscritto il: 13 apr 2018, 17:32
Località: Torino

Re: Scelta sorgente

#2

Messaggio da Etabeta »

Ciao,
però, così "al buio", cioè senza avere nessuna informazione riguardo la configurazione (attuale o prevista) dell'impianto (quante vie? prevedi dsp esterno? amplificazione?) dubito che tu possa ricevere risposte sensatamente motivate.
Avatar utente
davi
Coassiale
Messaggi: 5
Iscritto il: 7 giu 2022, 20:41

Re: Scelta sorgente

#3

Messaggio da davi »

Ciao etabeta.
Innanzitutto ti ringrazio per avermi risposto.
Per quanto riguarda le amplificazioni, non credo abbia grande importanza. Mi basta avere una uscita pre-out e poi posso arrangiarmi. Costruisco elettroniche, quindi non dovrebbe essere un problema. Mi piacerebbe prima o poi avere un biamping attivo. Lo chiedi perché ci sono sorgenti che nativamente consentono il biamping? Cioè, non penso che devo scegliere la sorgente a seconda se voglio un fronte anteriore a 2 vie o 3 vie, sbaglio?
Per quanto riguarda il DSP, se ce l'ha tanto meglio! Mi piacerebbe avere i ritardi temporali digitali. Eventualmente consigliami anche un DSP esterno se lo ritieni necessario e se non sfora troppo il budget. Secondo te sarebbe utile?
Ad ogni modo le caratteristiche minime sono quelle che ho segnalato.
Servono altre info? Se servono per avere consigli più circostanziati, dimmelo. Non sono aggiornatissimo sulle caratteristiche delle sorgenti degli ultimi anni.
Avatar utente
ozama
Supertweeter
Messaggi: 8950
Iscritto il: 17 gen 2017, 18:10
Località: Copparo (Ferrara)

Re: Scelta sorgente

#4

Messaggio da ozama »

Non conosco la vettura. Di che anno è? :hmm:
Chiedo, perchè penso che la prima cosa sia sapere se sulla autoradio di serie ci sono controlli della macchina. Ovvero se visualizza comandi del riscaldamento, impostazioni di guida, computer di bordo..
Perchè in quel caso, non sarà semplice sostituirla, dato che “è un pezzo di macchina”. ^^
Esistono soluzioni di Alpine, per il gruppo Volkswagen, che io sappia. E anche qualche altro marchio tipo Ford. Ma non so altro.
La tendenza attuale, per forza di cose, è di lasciare la sorgente originale in plancia e poi affiancare una seconda sorgente digitale. Interfaccia di il tutto con un DSP esterno. Infatti il mercato delle sorgenti after market non è più “fiorente” come un tempo, per quanto riguarda le soluzioni “audiofile”. Ma non credo avrai problemi per quanto riguarda l’interfaccia con lo smartphone. Ed il DAB, sul nuovo, è obbligatorio, se non acquisti da fuori Europa. :yes:
Esistono infatti anche sorgenti sostitutive “compatibili”, cinesi, che peró, a parte estetica e funzioni, dal punto di vista audio sono tipicamente piuttosto scarse, in generale. Orientate principalmente alla funzionalità spinta.
Ad esempio, le famose “Atoto”. Bisogna guardare sul loro sito, e valutare se ne esiste una compatibile.
Qui, penso che @BrividoSonoro sia più esperto di me. :)
Essendo autoradio Android, le funzioni di integrazione che chiedi, ci sono e anche di più. Per il resto, non ho esperienza. :hmm: Magari valuta i modelli con uscita digitale, anche se non sempre si sa come viene ottenuta. :hmm:
Se invece l’auto non è recente e la sorgente puó essere rimossa, e puó essere ottenuto un vano doppio ISO, c’è l’imbarazzo della scelta, tra i vari marchi noti. Accertati che abbia l’ingresso per il controllo a filo, al quale puoi collegare una centralina CAN compatibile con i tuoi comandi. Direi tutte quelle almeno “medie”. ^^
Dato che qui non credo che ci sia qualcuno che ha esperienza con il tipo di auto (tranne @Alessio Giomi che ha una Kia Ceed, ma non ricordo ne di che anno e ne se ha i comandi al volante, ti consiglio di fare una ricerca anche tra i venditori on line e poi di sentire qualche installatore. :)
Ogni auto ha il proprio sistema di interfaccia. Le recenti hanno tutte il CAN. Ma in ogni caso, serve una centralina compatibile, che va impostata per il sistema della tua. Non esiste “uno standard”.
Se l’auto non è recente, potrebbe avere i comandi di tipo “resistivo”. Ovvero, ad ogni pulsante è associato un valore e la sorgente, se compatibile, “li legge direttamente”. Alcune sorgenti potevano leggerli direttamente e tramite una procedura, “memorizzare ogni tasto”. Ma non ho esperienza al riguardo nemmeno su questo. :hmm:
Nella mia Panda ho montato una centralina CAN programmabile distribuita da Elettromedia (ma si trova anche marcata Phonocar), con il cavo per Pioneer. È l’unica che mi è capitata, fino ad ora. Ed è compatibile con una lista di auto, specificata nelle istruzioni. Che si possono scaricare dal sito. :yes:
Sul discorso uscite pre, ci sono autoradio con DSP incorporato ed uscite per poter comandare un tre vie, o due vie più sub, in attivo. Alcune top di gamma, anche 4 vie. Quindi “3 vie più sub”.
È certamente la strada più economica e diretta per cercare di ottenere (o quanto meno di “tendere” a) una prestazione di tipo “hi-fi” su una vettura. Ma il DSP delle sorgenti è tipicamente molto limitato anche nelle top di gamma, rispetto ad un DSP esterno, anche basico. Sia per i tagli impostabili a step grossolani che per l’equalizzatore, solitamente estremamente limitato. T_T
Il minimo sindacale è che sia il crossover elettronico che l’equalizzatore sia almeno indipendente per canale destro e sinistro, dato che tutti gli altoparlanti montati in auto sono a distanze diverse dal punto di ascolto ed arrivano con angoli diversi, quindi con risposte in frequenza e fase diverse. E richiederanno obbligatoriamente una equalizzazione diversa e quasi sempre anche un taglio più o meno leggermente diverso, per ottenere una somma uniforme all’incrocio. A prescindere dai ritardi temporali, che sono giusto “la base”.
Ma quello sul DSP è un discorso lungo e ti consiglio di approfondire leggendo nel forum le discussioni sugli stessi, ma anche sui crossovers in generale, per capre più possibile come funzionano e perchè. ;)
Se sei interessato alla parte acustica, penso che tu ti debba più interessare ad un DSP esterno e, nella sorgente, ad avere eventualmente la possibilità di uscire in digitale, per avere il minor numero possibile di conversioni.
Ti chiedo scusa se ho forse aggiunto qualche domanda invece che darti delle risposte. Ma non hai una macchina molto diffusa. Ed inoltre, ogni impressione che puoi ottenere qui, sulle varie sorgenti, saranno credo più che altro volte alla funzionalità o all’assistenza, dato che per la qualità sonora, ognuno ha i propri gusti. E in ogni caso, nessuna “top” va male. :)
Io in particolare, non ho esperienza su sorgenti recenti. La mia non è nel cruscotto per i motivi per i quali la vuoi cambiare tu e non ha le caratteristiche che chiedi (a parte il DAB+). E non è nemmeno più in produzione.
Ma ha l’uscita digitale. Che, in questo momento, data la presenza sul mercato di sofisticati DSP a costi tutto sommato contenuti, è la caratteristica più importante da ricercare, a mio parere, dato che la qualità sonora la metto al primo posto. E non necessito di tutta questa integrazione con lo smartphone, che comunque posso adoperare per lo streaming, volendo. :yes:
Purtroppo l’uscita digitale è assolutamente assente su TUTTE le sorgenti di marca in produzione, per miopia, penso, dei Costruttori.
La mia, tra l’altro, è stata modificata per ottenerla proprio da @Etabeta . Cosa mai scontata è alquanto complicata, con gli attuali chip multimediali “tutto in uno”, che caratterizzano molte realizzazioni. -.-
Ciao! :)
Sorgente: Pioneer DEH X8500 DAB modificata da Etabeta, collegata in SPDIF TosLink al DSP.
DSP/amplificatore Audison AP4.9bit su wf Hertz MP165P.3 e full range Faital Pro prototipo.
Amplificatore Audison AP1d su sub Sonus by Nostromo & rs250v, in cassa chiusa.
Cablaggi per impianti elettrici e pin jack dorati per finta. :arr:
Avatar utente
Alessio Giomi
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11233
Iscritto il: 23 mag 2012, 21:14
Località: Toscana Val di Cornia
Contatta:

Re: Scelta sorgente

#5

Messaggio da Alessio Giomi »

ozama ha scritto: 8 giu 2022, 7:57 ……
Qui, penso che @BrividoSonoro sia più esperto di me. :)
Essendo autoradio Android, le funzioni di integrazione che chiedi, ci sono e anche di più. Per il resto, non ho esperienza. :hmm: Magari valuta i modelli con uscita digitale, anche se non sempre si sa come viene ottenuta. :hmm:
Se invece l’auto non è recente e la sorgente puó essere rimossa, e puó essere ottenuto un vano doppio ISO, c’è l’imbarazzo della scelta, tra i vari marchi noti. Accertati che abbia l’ingresso per il controllo a filo, al quale puoi collegare una centralina CAN compatibile con i tuoi comandi. Direi tutte quelle almeno “medie”. ^^
Dato che qui non credo che ci sia qualcuno che ha esperienza con il tipo di auto (tranne @Alessio Giomi che ha una Kia Ceed, ma non ricordo ne di che anno e ne se ha i comandi al volante….
La mia è del 2007. Ha comandi al volante (aveva perché cambiando sorgente li ho persi)
Nessun problema di “allarmi” o anomalie strane.
Comunque la sua auto , la JD, è successiva alla mia.
Non credo siano paragonabili.
La mia sorgente di serie aveva ancora il cd
PIONEER SPH DA120 optical out
HELIX DSP.3
Zapco Z150C2VX ______Sw RE10D4
Zapco Z220II_________ Wf AD W60
Zapco Studio 150______ Mr
------------------------------------------------- > Xtant xis 2.4 by morel
Zapco Studio 100______ Tw
Avatar utente
BrividoSonoro
Subwoofer
Messaggi: 747
Iscritto il: 16 gen 2013, 2:04

Re: Scelta sorgente

#6

Messaggio da BrividoSonoro »

Se dovessi consigliare una sorgente che fa tutte queste cose, suonare bene e stare in quel budget gli avrei consigliato la AVH-Z9200DAB, ma non è più in produzione e niente navigatore, Alpine ne fa ma non ci stai con il prezzo.
Le sorgenti cinesi farebbero al caso tuo e te le consiglierei solo se prevedi di collegarle in digitale ad un DSP, ho letto buoni commenti anche sulle uscite RCA di alcune, ma non avendo provato di persona non posso esprimermi.
Le mie auto:
viewtopic.php?t=2805 in fase di taratura...
viewtopic.php?t=14839 in fase di completamento...
Avatar utente
elio
Coassiale
Messaggi: 133
Iscritto il: 11 mag 2022, 8:51

Re: Scelta sorgente

#7

Messaggio da elio »

Non sono un esperto come gli altri che ti hanno risposto (non lo sono per nulla in verità) quindi prendi con le pinze le mie considerazioni

Avevo preso per il furgone un atoto a6 ed ero disperato per la qualità audio tanto da pensare di cambiarlo

Siccome avevo cercato le 2 Din con quelle caratteristiche di marca nota (alpine, clarion, kenwood ma anche pioneer e sony) ti posso dire che nell'intorno di quel prezzo non c'è nulla con quelle caratteristiche

Parimenti ti posso dire che se intendi usare le RCA con amplificatore esterno con sorgenti cinesi (chiaramente utilizzando marche note, almeno 2Gb di Ram ed il processore più veloce che trovi) il miglioramento in termini di qualità audio rispetto all'amplificazione della cinesata è incredibile
Avatar utente
davi
Coassiale
Messaggi: 5
Iscritto il: 7 giu 2022, 20:41

Re: Scelta sorgente

#8

Messaggio da davi »

Negli ultimi giorni, in prima battuta, ho modificato la scheda dell'autoradio originale con l'intento di ricavare delle uscite pre, in quanto volevo evitare di utilizzare le uscite amplificate.
Devo dire che ci sono riuscito, prendendo il segnale prima dell'amplificatore integrato.
Peccato che mi sono reso conto che il DSP integrato nella sorgente (un NXP SAF7741HV) è stato configurato per applicare uno shaping/equalizzazione non-flat fin fal principio. Quindi i miei sforzi di reverse-engineering per avere un segnale più puro sono stati vanificati.

Ringrazio davvero tanto tutti quanti per le preziose risposte.
In particolare @ozama è stato molto esaustivo nel darmi un quadro ampio della situazione.


A questo punto sono di nuovo alla ricerca della sorgente e cerco di dettagliare meglio i miei "desiderata".
Spero sarete ancora così pazienti da proseguire la discussione con i vostri consigli.
Numero tutti i punti in modo che vi si possa fare riferimento in modo snello.

Le feature imprescindibili sono:
1) 2 din
2) Android auto e MirrorLink
3) integrazione con Spotify e Google Maps (desidero usare google maps come navigatore, non sono interessato ad altri sistemi di navigazione)
4) schermo decente (leggo che alcune non si vedono al sole, altre hanno risoluzione inferiore ad un cellulare economico)
5) software decente (durante la guida sarebbe sgradevole un software che si impunta o di utilizzo poco intuitivo)

E descrivo i vincoli diversi rispetto a prima e sui quali sarei particolarmente interessato ad avere la vostra opinione:
6) se la sorgente avesse un'uscita digitale, potrei rilassare il vincolo della qualità audio delle pre-out: al momento non sarei interessato ad un DSP, però un DAC esterno di buona qualità potrebbe essere utile. Ci sono DAC eccellenti a basso prezzo. Se col tempo mi venisse voglia di provare un DSP, potrei comunque farlo se avessi un'uscita digitale.
7) se la sorgente fosse decorosa e rispettasse le mie esigenze, potrei rinunciare anche alla marca nota. Consigliatemi anche tra le cinesi... (Anche se mi chiedo: quale budget dovrei avere per un modello di marca con le caratteristiche che richiedo? con 800 euro troverei qualcosa?)
8) l'integrazione con i comandi al volante mi piacerebbe molto, ma in nome delle altre caratteristiche che mi servono, potrei forse rinunciare, al limite.
9) non vorrei rinunciare agli ingressi USB/jack aux, se possibile.
10) non usando un DSP esterno (almeno per ora), richiederei un bell'equalizzatore almeno grafico con molte bande in modo da correggere almeno la risposta in frequenza dell'abitacolo. (fra l'altro mi chiedo: se sul sistema operativo android riesco ad installare delle app dal playstore, c'è pieno di media player con equalizzatore integrato; forse quindi non sarebbe fondamentale, dico bene?)
11) sempre per evitare immediatamente l'uso di DSP, mi piacerebbe fossero presenti almeno due uscite pre con crossover hpf/lpf integrato per pilotare rispettivamente front+rear / sub
12) Se ci fosse un sistema operativo Android "vero", sull'uscita USB si potrebbe addirittura montare una scheda audio esterna... chissà... potrebbe essere un'opzione interessante.
13) Immagino che per poter utilizzare il GPS, dovrò installare un'antenna aggiuntiva: qualcuno ha provato, ad esempio sulle ATOTO? La navigazione funziona bene?

Vi ringrazio ancora molto!
Ultima modifica di davi il 22 giu 2022, 21:57, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
phoenix1986
Coassiale
Messaggi: 29
Iscritto il: 21 apr 2022, 22:55

Re: Scelta sorgente

#9

Messaggio da phoenix1986 »

ciao
una sorgente così:

Kenwood DMX8020DABS

https://www.rgsound.it/dmx8020dabs-moni ... 50970.html

e qua le caratteristiche dal sito:
https://www.kenwood.it/car/navigazione_ ... ew=details
macchina: gt86 2017 restyle --> sorgente: originale
speker: focal es 165 kx3 --> ampli: helix p six dsp mk2
subwoofer: focal 10 wm --> ampli: helix p two --> Helix SRC
costruttore: xtreme car audio (PN)
Avatar utente
Alessio Giomi
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11233
Iscritto il: 23 mag 2012, 21:14
Località: Toscana Val di Cornia
Contatta:

Re: Scelta sorgente

#10

Messaggio da Alessio Giomi »

@phoenix1986 metti anche il nome del prodotto linkato.
Il link sparisce prima o poi…. Il nome resta per i futuri lettori .
Questa volta te la modifico io ;)
PIONEER SPH DA120 optical out
HELIX DSP.3
Zapco Z150C2VX ______Sw RE10D4
Zapco Z220II_________ Wf AD W60
Zapco Studio 150______ Mr
------------------------------------------------- > Xtant xis 2.4 by morel
Zapco Studio 100______ Tw
Avatar utente
davi
Coassiale
Messaggi: 5
Iscritto il: 7 giu 2022, 20:41

Re: Scelta sorgente

#11

Messaggio da davi »

Devo dire che la Kenwood DMX8020DABS è interessante.
Sono un po' in dubbio però per alcune limitazioni, ad esempio per l'equalizzatore a sole 13 bande (che non mi aiuta tanto a corregger la risposta in frequenza). Inoltre lo schermo è veramente antico con una risoluzione di solo 800x480... Insomma non vorrei trovarmi ad aver speso di più e avere forti limitazioni.
Diciamo che anche come flessibilità software le Atoto sembrano più interessanti.
L'unica cosa che mi frena un po' sulle Atoto è la paura di conversioni multiple a/d d/a prima del DSP interno. A quel punto la qualità del pre-out è un po' un cesso.
Di Kenwood/Pioneer/Alpine mi fido di più...
Ho mandato una mail ad Atoto, vediamo...
Chiedo soprattutto ad @Etabeta: sulla Atoto non c'è modo di riprodurre file bypassando le conversioni a/d-d/a spurie? Magari potrei agganciare una scheda audio usb (visto che è un vero OS Android)... poi app Android con equalizzatore se ne trovano quante se ne vogliono. E se volessi l'uscita digitale, potrei invece prendere un USB->SPDIF.
Avatar utente
BrividoSonoro
Subwoofer
Messaggi: 747
Iscritto il: 16 gen 2013, 2:04

Re: Scelta sorgente

#12

Messaggio da BrividoSonoro »

Prendi una Joying, ha tutto quello che ti serve, se hai spazio intorno alla predisposizione puoi prenderne una con monitor full HD fino a 11,6 pollici!
https://www.joyingauto.eu/joying-8gb-ra ... -unit.html
Le mie auto:
viewtopic.php?t=2805 in fase di taratura...
viewtopic.php?t=14839 in fase di completamento...
Avatar utente
Etabeta
sysadmin
sysadmin
Messaggi: 2218
Iscritto il: 13 apr 2018, 17:32
Località: Torino

Re: Scelta sorgente

#13

Messaggio da Etabeta »

davi ha scritto: 22 giu 2022, 22:54 Chiedo soprattutto ad @Etabeta: sulla Atoto non c'è modo di riprodurre file bypassando le conversioni a/d-d/a spurie? Magari potrei agganciare una scheda audio usb (visto che è un vero OS Android)... poi app Android con equalizzatore se ne trovano quante se ne vogliono. E se volessi l'uscita digitale, potrei invece prendere un USB->SPDIF.
Ciao, questa è una domanda ricorrente, se ne è già trattato sul forum, in estrema sintesi, premesso che occorre vedere caso per caso (cioè vedere con i propri occhi come è strutturata internamente, considerando che non è reperibile nessun service manual/schema) la stragrande maggioranza (per non dire la totalità) delle sorgenti Android che incorporano chip dsp utilizzano un ingresso digitale (i2s) per il flusso originato dalla scheda cpu (quindi l'audio riprodotto dalle app, quindi player ecc..) mentre via connessione analogica (ovvero originato da convertitori D/A) per l'audio relativo all'interfaccia bluetooth ed eventuale lettore cd, quindi una ulteriore a/d è effettuata internamente dal chip dsp.
In alcuni casi la connessione in uscita dal chip dsp (se presente..) è possibile via bus i2s (quindi occorre installare apposita scheda di interfaccia i2s-->spdif, come ad esempio in questo caso: viewtopic.php?t=13761, in altri casi tutto è più semplice se è presente direttamente il segnale codificato spdif (es: viewtopic.php?t=16056#p270790)
Riguardo l'uso di interfaccia usb-->spdif è una soluzione che certamente è attuabile (se è disponibile una porta usb otg) ma occorre tenere conto che il flusso audio, tipicamente, è ottenibile esclusivamente utilizzando specifiche app aplyer (come USB Audio Player PRO o Neutron Music Player) e quindi non di altre app nè tantomeno relativamente al bluetooth (e quindi il vivavoce) il che vincola, per la connessione al dsp esterno, all'utilizzo di connessione digitale + analogica da commutare di volta in volta tramite controllo drc del dsp.
Avatar utente
Dude
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 7152
Iscritto il: 3 gen 2013, 10:48
Località: Camogli

Re: Scelta sorgente

#14

Messaggio da Dude »

Aggiungerei che condizionare la scelta della sorgente alla maggiore o minore disponibilità di bande di equalizzatore grafico on-board è, a mio modesto e opinabilissimo parere, una limitazione ecccessiva e in definitiva abbastanza inutile.

Ho capito che non mettendo DSP uno vorrebbe avere cmq un certo potere di intervento, ma il 100% della storia dell'hi-fi, home o car che sia, dice chiaramente che l'equalizzatore grafico, usato come UNICO strumento di correzione/taratura, è un flop senza scampo e prevalentemente finisce per fare più danni che bene...

;)
Io sono per lo ius culturae al contrario.
Al primo "se io avrei" vai fuori dai [email protected]
Avatar utente
elio
Coassiale
Messaggi: 133
Iscritto il: 11 mag 2022, 8:51

Re: Scelta sorgente

#15

Messaggio da elio »

Dal basso delle.mie competenze e usando un atoto nel furgone posso solo dirti che il GPS funziona bene
L'ho installato a maggio 2021 e non mi ha mai creato problemi (benché sia un modello economicissimo A6 da 1Gb ram perché inizialmente mi interessava solo avere la telecamera posteriore per il parcheggio).
Le cose che posso segnalarti sono:
- l'equalizzatore proprietario dell'autoradio fa schifo, muovendo la regolazione di una banda non modifica solo quella banda specifica ma agisce un poco anche su altre... usandolo capirai come gestirlo. Non ho provato altri player per vedere se è un problema della app di gestione generale;
- in retro con telecamera accesa blocca la regolazione del volume;

Per il resto tutto ok compresa gestione bluethooth dello smartphone e connessione wifi al router del telefonino.
Rispetto ad android auto comunque un sistema android autonomo è molto differente e molto più funzionale ( a mio avviso)
Rispondi

Torna a “Sorgenti”