Helix C dsp

Avatar utente
Adriano Milanese
Operatore settore
Operatore settore
Messaggi: 213
Iscritto il: 12 giu 2012, 17:40

Re: Helix C dsp

#21

Messaggio da Adriano Milanese »

giopego... è già stato difficile strappare questa informazione... comunque a breve dovrebbe farsi vivio anche il responsabile per l' Italia di Audio Design Gmbh direttamente qui sul forum... ;)
Avatar utente
giopego
Subwoofer
Messaggi: 458
Iscritto il: 12 giu 2012, 21:24
Località: Mestre
Contatta:

Re: Helix C dsp

#22

Messaggio da giopego »

Adriano Milanese ha scritto:giopego... è già stato difficile strappare questa informazione... comunque a breve dovrebbe farsi vivio anche il responsabile per l' Italia di Audio Design Gmbh direttamente qui sul forum... ;)


heheheheh :D :D :D :D :D lo immaginavo....ma tentar non nuoce :) :)

ottima notizia che il responsabile venga a trovarci ;) ;)
EnJoY yOuRsElF
Avatar utente
marco1013
Woofer
Messaggi: 1481
Iscritto il: 2 giu 2012, 20:58
Località: Roma

Re: Helix C dsp

#23

Messaggio da marco1013 »

davvero interessante come cosa...
Peugeot 206 XSline
Pioneer DEX P90rs e Procio DEQ P90
Scan Speak d3004/602010 -> ?...?
Scan Speak 18W4434 -> ?...?
Seas l26Roy -> Zapco Z150
Avatar utente
Kristo
Midrange
Messaggi: 1808
Iscritto il: 23 mag 2012, 16:31
Località: Narni (TR)
Contatta:

Re: Helix C dsp

#24

Messaggio da Kristo »

Adriano Milanese ha scritto:giopego... è già stato difficile strappare questa informazione... comunque a breve dovrebbe farsi vivio anche il responsabile per l' Italia di Audio Design Gmbh direttamente qui sul forum... ;)
lo si aspetta a braccia aperte... te Adriano sai cosa bolle in pentola... :) :) :)
Avatar utente
hifi22
Woofer
Messaggi: 895
Iscritto il: 28 mag 2012, 21:39

Re: Helix C dsp

#25

Messaggio da hifi22 »

...a proposito di questo processore che in settimana monteremo nella mia C max, volevo chidervi se, per ogni via, il passalto ed il passobasso possono essere gestiti con una pendenza di filtro differente. Io vengo da un "glorioso" Audison Sxr4 dove la pendenza era fissa... la possibilità di gestione libera della pendenza apre delle possibilità infinite..... di incrocio, nel bene e nel male.. Ci sono per caso controindicazione nell'utilizzare una pendenza diversa tra passabasso e passalto?
Vi ringrazio.
Saluti.
Avatar utente
giopego
Subwoofer
Messaggi: 458
Iscritto il: 12 giu 2012, 21:24
Località: Mestre
Contatta:

R: Helix C dsp

#26

Messaggio da giopego »

A livello di possibilità puoi fare qualunque cosa tu voglia per ogni canale... E intendo proprio tutto in maniera indipendente :-)
EnJoY yOuRsElF
Avatar utente
hifi22
Woofer
Messaggi: 895
Iscritto il: 28 mag 2012, 21:39

Re: Helix C dsp

#27

Messaggio da hifi22 »

...insomma come mi immagginavo: voltare e gestire il suono... come un calzino!
Avatar utente
ocsecnarf
Coassiale
Messaggi: 64
Iscritto il: 25 mag 2012, 15:27
Località: Bari
Contatta:

Re: Helix C dsp

#28

Messaggio da ocsecnarf »

ragazzi, qualcuno lo ha già montato in auto?qualche parere in merito? freddo, analitico, caldo?
insomma, qualche parere...in cosa si differenzia da un h900, o da un odr? o da un bit? o da un ucs pro o da un h700?
qualche parere in merito, qualche confronto nessuno l'ha fatto?
Avatar utente
Adriano Milanese
Operatore settore
Operatore settore
Messaggi: 213
Iscritto il: 12 giu 2012, 17:40

Re: Helix C dsp

#29

Messaggio da Adriano Milanese »

hifi22: tutti i canali hanno passa alto e passa basso configurabili con pendenze fino a -36 dB/oct, con andamenti Butterworth, Bessel, Tsebycheff, Linkwitz oppure "Self define"... cioè con fattore di smorzamento impostabile a piacere!
La frequenza è impostabile con passi di 3 Hz, mentre l' equalizzatore è a 30 bande parametrico (parametrico!!!) per ogni canale, tranne per i canali impostati come subwoofer per i quali le bande sono, giustamente, limitate a 12...
I ritardi temporali invece hanno un passo di 7 mm...

ocsecnarf: avendo avuto per le mani il primo pezzo "definitivo" ho ovviamente condotto un' attenta sezione d' ascolto... purtoppo ho avuto solo il tempo di testare gli ingrassi analogici (mi era stato espressamente chiesto di testare approfonditamente l' interfacciamento con alcune sorgenti originali e cercare di mettere in crisi la gestione degli ingressi ad alto livello)... ho potuto testarlo a sufficienza anche con gli ingressi RCA, dove ha sfoderato un' incredibile "silenziosità", aspetto questo che ho sempre riscontrato negativamente in molti altri processori anche molto più costosi... il C-DSP invece sembra suonare e basta, senza introdurro "soffi" fastidiosi, nemmeno esagerando con la sensibilità degli ingressi. E questo è già un ottimo punto a suo favore! Un' altra cosa che mi ha stupito è stato l' incremento del dettaglio del messaggio sonoro (semplicemente interponendolo nel percorso del segnale, senza apportare alcuna regolazione), ho invece sempre riscontrato in elettroniche simili un peggioramento di questo parametro... in fondo era lo scotto da pagare a fronte di un incremento delle regolazioni possibili... il C-DSP invece mi ha fatto scoprire particolari che prima non avevo mai udito in molti dei miei CD "storici"... la dinamica è di conseguenza il parametro che più si giova dell' utilizzo di questo DSP, mentre ho avvertito un certo "asciugamento" (passatemi il termine) della medio-bassa e della bassa... nel senso che sebbene il punch sia aumentato (!!!) la sensazione è che queste porzioni di spettro siano divenute fin troppo veloci... perfino per la mia auto dove queste gamme peccano sempre di una certa "sporcizia", ma probabilmente il motivo è da ricercarsi proprio in un finale ed in un woofer non all' altezza del nuovo compito... La gamma media a mio parere è, in questo momento, la migliore che abbia mai sentito uscire da un DSP, mentre l' alta può sembrare in un primo momento un po' più arretrata rispetto alla media... capiamoci, c' è tutta! Ma in confronto al miglioramento della media, l' alta probabilmente "migliora un po' di meno"... L' ho trovato eccezionale come prodotto da utilizzare quando occorre dare una svolta ad impianti già maturi ma dove non si vuole mettere mano all' impianto già esistente, e nel contempo non ci si vogliono precludere futuri upgrade "digitali".
Avatar utente
hifi22
Woofer
Messaggi: 895
Iscritto il: 28 mag 2012, 21:39

Re: Helix C dsp

#30

Messaggio da hifi22 »

:) :) :) :) non vedo l'ora di ascoltarlo.... purtroppo però il mio sarà un ascolto iniziale: ovvero non paragonato... per me è il primo processore. Ma il mio istallatore saprà certo dirmi.... avendone montanti tanti....
Avatar utente
Adriano Milanese
Operatore settore
Operatore settore
Messaggi: 213
Iscritto il: 12 giu 2012, 17:40

Re: Helix C dsp

#31

Messaggio da Adriano Milanese »

Ottimo!!!

Se comunque avessi qualche dubbio sono qui... il software non è così banale come sempra al primo sguardo ;)
Avatar utente
ocsecnarf
Coassiale
Messaggi: 64
Iscritto il: 25 mag 2012, 15:27
Località: Bari
Contatta:

Re: Helix C dsp

#32

Messaggio da ocsecnarf »

Adriano Milanese ha scritto:hifi22: tutti i canali hanno passa alto e passa basso configurabili con pendenze fino a -36 dB/oct, con andamenti Butterworth, Bessel, Tsebycheff, Linkwitz oppure "Self define"... cioè con fattore di smorzamento impostabile a piacere!
La frequenza è impostabile con passi di 3 Hz, mentre l' equalizzatore è a 30 bande parametrico (parametrico!!!) per ogni canale, tranne per i canali impostati come subwoofer per i quali le bande sono, giustamente, limitate a 12...
I ritardi temporali invece hanno un passo di 7 mm...

ocsecnarf: avendo avuto per le mani il primo pezzo "definitivo" ho ovviamente condotto un' attenta sezione d' ascolto... purtoppo ho avuto solo il tempo di testare gli ingrassi analogici (mi era stato espressamente chiesto di testare approfonditamente l' interfacciamento con alcune sorgenti originali e cercare di mettere in crisi la gestione degli ingressi ad alto livello)... ho potuto testarlo a sufficienza anche con gli ingressi RCA, dove ha sfoderato un' incredibile "silenziosità", aspetto questo che ho sempre riscontrato negativamente in molti altri processori anche molto più costosi... il C-DSP invece sembra suonare e basta, senza introdurro "soffi" fastidiosi, nemmeno esagerando con la sensibilità degli ingressi. E questo è già un ottimo punto a suo favore! Un' altra cosa che mi ha stupito è stato l' incremento del dettaglio del messaggio sonoro (semplicemente interponendolo nel percorso del segnale, senza apportare alcuna regolazione), ho invece sempre riscontrato in elettroniche simili un peggioramento di questo parametro... in fondo era lo scotto da pagare a fronte di un incremento delle regolazioni possibili... il C-DSP invece mi ha fatto scoprire particolari che prima non avevo mai udito in molti dei miei CD "storici"... la dinamica è di conseguenza il parametro che più si giova dell' utilizzo di questo DSP, mentre ho avvertito un certo "asciugamento" (passatemi il termine) della medio-bassa e della bassa... nel senso che sebbene il punch sia aumentato (!!!) la sensazione è che queste porzioni di spettro siano divenute fin troppo veloci... perfino per la mia auto dove queste gamme peccano sempre di una certa "sporcizia", ma probabilmente il motivo è da ricercarsi proprio in un finale ed in un woofer non all' altezza del nuovo compito... La gamma media a mio parere è, in questo momento, la migliore che abbia mai sentito uscire da un DSP, mentre l' alta può sembrare in un primo momento un po' più arretrata rispetto alla media... capiamoci, c' è tutta! Ma in confronto al miglioramento della media, l' alta probabilmente "migliora un po' di meno"... L' ho trovato eccezionale come prodotto da utilizzare quando occorre dare una svolta ad impianti già maturi ma dove non si vuole mettere mano all' impianto già esistente, e nel contempo non ci si vogliono precludere futuri upgrade "digitali".
Grazie adriano...sei stato abbastanza esauriente...potrei prenderlo in considerazione per un upgrade futuro...
Avatar utente
Adriano Milanese
Operatore settore
Operatore settore
Messaggi: 213
Iscritto il: 12 giu 2012, 17:40

Re: Helix C dsp

#33

Messaggio da Adriano Milanese »

Prego... le mie sono solo valutazioni soggettive... ;)
Avatar utente
giopego
Subwoofer
Messaggi: 458
Iscritto il: 12 giu 2012, 21:24
Località: Mestre
Contatta:

Re: Helix C dsp

#34

Messaggio da giopego »

Adriano Milanese ha scritto:Ho avuto la conferma che il controller remoto sarà disponibile a fine Luglio... è il massimo che sono riuscito a strappare :)
Per le funzioni svolte dovremo aspettare ancora un po'... ^^

Adriano, hai avuto qualche altra informazione???

fine luglio è arrivato e siamo ancora senza controller T_T T_T T_T T_T T_T

Peccato non sia ancora venuto a trovarci il responsabile per l' Italia di Audio Design Gmbh...magari potevamo "rompere" direttamente a lui :) :)
EnJoY yOuRsElF
Avatar utente
hifi22
Woofer
Messaggi: 895
Iscritto il: 28 mag 2012, 21:39

Re: Helix C dsp

#35

Messaggio da hifi22 »

...peccato che la confezione di questo bel processore-scatola molto carina in legno-no contenga ne il cd-rom con il software(e va bene questo si scarisca da internet..), ne le istruzioni italiano! Anche queste disponibili sul sito ma non italiano!!!!!!!! T_T T_T
Avatar utente
Adriano Milanese
Operatore settore
Operatore settore
Messaggi: 213
Iscritto il: 12 giu 2012, 17:40

Re: Helix C dsp

#36

Messaggio da Adriano Milanese »

Il responsabile per l' Italia dovrebbe aver contattato Kristo se non sbaglio, se non direttamente tramite un tramite un comune conoscente "di rango"...

Ho appena inviato una richiesta di informazioni (di sabato difficilmente mi risponderà...) ed appena ho news certe vi infomerò ;)


Il software del C-DSP è disponibile esclusivamente on-line, scelta dettata per rendere più "veloci" i continui aggiornamenti che vengono eseguiti. Infatti il "PC-Tool" serve per programmare tutti i processori di Helix.
Il manuale in italiano... so che è in fase di "traduzione", ma da tecnico di suggerisco di fare riferimento a quello inglese... tradurre dal tedesco all' inglese e da questo all' italiano a volte può portare a qualche "svista", anche se sicuramente involontaria! ;)
Avatar utente
Adriano Milanese
Operatore settore
Operatore settore
Messaggi: 213
Iscritto il: 12 giu 2012, 17:40

Re: Helix C dsp

#37

Messaggio da Adriano Milanese »

Sono riuscito a contattarlo... anche se in ferie...

La disponibilità a magazzino del controller è stata ritardata di 15 giorni (quindi metà agosto), ma per ovvi motivi di ferie sarà ordinabile da settembre...

:)
Avatar utente
giopego
Subwoofer
Messaggi: 458
Iscritto il: 12 giu 2012, 21:24
Località: Mestre
Contatta:

Re: Helix C dsp

#38

Messaggio da giopego »

Adriano Milanese ha scritto:Sono riuscito a contattarlo... anche se in ferie...

La disponibilità a magazzino del controller è stata ritardata di 15 giorni (quindi metà agosto), ma per ovvi motivi di ferie sarà ordinabile da settembre...

:)

ordinabile da settembre vuol dire che lo potremmo finalmente avere per meta'/fine settembre secondo te?
ma ti hanno anche detto le funzionalità che avrà di certo o sono ancora un mistero come il prezzo?

gio
EnJoY yOuRsElF
Avatar utente
Adriano Milanese
Operatore settore
Operatore settore
Messaggi: 213
Iscritto il: 12 giu 2012, 17:40

Re: Helix C dsp

#39

Messaggio da Adriano Milanese »

Sui tempi finché non ricevo l' aggiornamento del listino con ufficializzato la presenza del controller non mi pronuncio... :boo:

Sulle funzioni implementate, dalle ultime informazioni fornitemi dovrebbe permettere lo switch da ingresso analogico (hi-leve od RCA, non entrambi...) ad ingresso ottico, poi ovviamente la regolazione del volume... e molto probabilmente la regolazione del livello delle uscite programmate come subwoofer, ma su questa funzione lascerei un punto interrogativo per ora...

Per il suo prezzo, attendo sempre il listino ufficiale prima di dire fesserie... comunque non dovrebbe essere molto costoso ;)
Avatar utente
Adriano Milanese
Operatore settore
Operatore settore
Messaggi: 213
Iscritto il: 12 giu 2012, 17:40

Re: Helix C dsp

#40

Messaggio da Adriano Milanese »

Novità!!! :) :) :)

Novità!!! :D :D :D

Ieri pomeriggio ho avuto conferma praticamente in diretta con John Lammers (direttore commerciale di Audiodesign Gmbh) e Julian Fisher (figlio del mitico Heinz) che è finalmente disponibile il controller remoto del P-DSP e C-DSP!!! :sbav:

A breve attendo l' ufficialità del prezzo e delle funzioni svolte. ;)
Rispondi

Torna a “Crossover elettronici e DSP”