ACS FORUM?

La piazzetta di CarAudioForum.it, dove concedersi momenti di relax e di allegria. Dove si può parlare di tutto tranne che di politica e religione.
Avatar utente
pergo
Midrange
Messaggi: 2290
Iscritto il: 23 mag 2012, 19:43
Località: un po' di qua, un po' di la..
Contatta:

Re: ACS FORUM?

#301

Messaggio da pergo »

ma non è calcio, è ARTE! XD XD XD
Nessuno può farvi sentire inferiori senza il vostro consenso
Tutto è facile, per chi non deve farlo.
Ciao Dude! Insegna agli angeli come essere pedanti, logorroici e inconcludenti!
Immagine
Avatar utente
oldscool68
Midrange
Messaggi: 2037
Iscritto il: 5 ott 2012, 21:50
Località: Marghera (VE)

Re: ACS FORUM?

#302

Messaggio da oldscool68 »

Ciao a tutti e scusate solo ora l'intromissione in questa discussione.
non quoto nessuno di chi ha scritto precedentemente, solo per non allungare troppo questa discussione e, nello specifico, questo mio intervento.
Ho letto tutto in una giornata e devo dire che son rimasto un po' spiazzato.. deluso...direi quasi “schifato” per quel che è successo e per come si son svolte le cose.
Come si evince dal mio nick, sono un appassionato di vecchia data che, a differenza di alcuni di voi, non ha mai avuto basi techiche da cui partire. Ma solo tanta e tanta passione che, nel corso degli anni è andata scemando sempre più. Non avevo ancora la macchina (quindi 17enne, e se leggete il mio nick, vedete l'anno di nascita)è successo che un giorno un amico, mi ha fatto leggere il numero 3 o forse il 4 di car audio, prima rivista del settore pubblicata in italia. Da li ogni mese l'aspettavo trepidante, per poi aggiungere l'acquisto di -car stereo & fm- fino all'ultima arrivata acs. E questo fino al 1998 quando, stufo di farmi prendere in giro da riviste poco credibili, ed installatori ancora peggiori, decisi di montare (dopo quasi 8 anni di fermo) nuovamente l'impianto in macchina, ampliandolo pure, ma concepito secondo quello che mi diceva la m8ia testa. Come già scritto in altri 3d di questo forum... l'impianto è durato neppure un anno, per poi finire nuovamente in garage. Per vari motivi non l'ho più rimontato e, fino a 6 – 7 mesi fa, mi ritenevo ancora fuori dal “tunnel”. Poi improvvisamente mi è tornata la voglia di riavvicinarmi a questo mondo. Ho scoperto che riviste storiche come car audio e car stereo & fm erano dal 2008 che erano sparite ( alcuni edicolanti mi hanno spiegato che, dal 2008, con la nuova legge sull'editoria, molte riviste che non raggiungevano una determinata tiratura, non avevano più diritto ai finanziamenti pubblici e che quindi sono morte dall'oggi al domani) per caso un giorno son riuscito a trovare un edizione di acs e, dopo averla cominciata a sfogliare, mi son accorto di quanto tempo è passato dall'ultimo numero da me comprato. Una volta, in tali riviste, si parlava prevalentemente di s.q. E c'erano solo alcuni accenni a fenomeni di spl, soprattutto riportati dall'america.
Ora, dopo tutto questo tempo scopro che, acs, suo malgrado (forse) non era più una rivista dedita agli impianti di qualità, ma all'spl, al porte aperte, al casino in macchina insomma...
e questa convinzione, si è perpetrata ed amplificata leggendo il numero successivo, tanto che, se non ci fosse stata la chiusura del forum, che avevo trovato ancora on line una decina di giorni prima che chiudesse, non avrei comprato neppure l'ultimo numero che è uscito a ottobre. 2 o 3 pagine forse, dediccate al sq e tutto il resto agli impianti da casino. Ora, non voglio far polemiche con quella redazione, ma, mi sembra abbia snaturato parecchio il suo indirizzo redazionale. Essendo sorella di AR, che per altro non ho mai letto, ma che per caso mi è capitato di sfogliare qualche numero, era nata per recensire materiali ed impianti di qualità. Oggi invece, a distanza di anni, leggo commenti del tipo.. bravo quell'installatore che è riuscito a far coesistere così tanti ap nell'abitacolo di una vettura così piccola e che è riuscito ad ottenere risultati così importanti... (non è una citazione letterale, ma il sunto di quello che si legge nelle varie recensioni. O per lo meno quello che è stato da me recepito). Oltretutto, dopo poco che avevo scoperto il forum, questo va off line. Allora comincio a cercare altri forum su cui si tratta l'argomento, fino che, a fine settembre non trovo questo forum ed ai primi di ottobre mi iscrivo. Ora, essendo rimasto tanto a lungo “fuori dal tunnel” :) i nomi di pallocchia, tombolini, e quant'altri son stati nominati in questo 3d, non mi dicono nulla (per mia ignoranza, s'intende), non mi interessa entrare nel merito di chi abbia o meno ragione, ne di come fare a riuscire a recuperare tutto il materiale perso nel forum di acs (mia opinione personale, è che non riuscirete a recuperare nulla. Avessero voluto, sarebbe già tutto disponibile da un pezzo), posso capire l'amarezza dei moderatori del vecchio forum, per come sono stati trattati, ma a mio parere, credo sia inutile continuare a... piangere sul latte versato. Penso sia molto più costruttivo vedere di organizzare QUESTO forum nel migliore dei modi, dando spazio non solo ai guro tipo maddex ( ahahahahah dai che scherzo... non prendertela.. sei una schiappa :D)
ma soprattutto a quanti, come me, pur avendo delle “cognizioni” più o meno techiche e più o meno commerciali, o/e soprattutto ai vari neofiti che chiedono informazioni.. sinceramente, io è dal 98 che navigo in internet, ma di forum non ne ho mai frequentati. Quindi, sicuramente mi capiterà, nonostante un po' di esperienza ce l'abbia, di fare qualche domanda a cui, voi moderatori, esperti, paraesperti, pseudoesperti, mezzeschiappe, tecnici, ingegneri, mezzi ingegneri, un quarto elettronici o un dodicesimo di giudici ( ohi... non prendetevela, sto scherzando naturalmente :)) avrete sicuramente già risposto svariate volte, oppure di postarla in 3d non consoni. Ma non è per mancanza di voglia ad usare il tasto “cerca”. È semplicemente perchè magari, la mia ignoranza, non mi ha neppure permesso di individuarlo quel tasto :D
concludo dicendo che, alla fine, che il forum di acs, sia definitivamente o meno defunto, non credo sia a sto punto un gran male. L'importante è che questa comunità, cresca e si sviluppi, cercando di attirare il maggior numero di appassionati possibili, facendoli crescere, culturalmente palrando, ed appassionare sempre di più, evitando come invece hanno fatto le riviste, ma soprattutto una miriade di installatori poco o per nulla preparati, di allontanare le nuove leve che si avvicinano a questo fantastico mondo :)
scusate per la lungaggine

luca

P.S:data l'ora e la stanchezza, scusate se in qualche frase troverete qualche errore di sintassi . macomincio a crollare :cool:
Ultima modifica di oldscool68 il 11 set 2013, 21:04, modificato 1 volta in totale.
Immagine
l'importante, nella vita.. è ridere! :D
ridere sempre :D
"conte Mascetti" alias Ugo Tognazzi
Avatar utente
oldscool68
Midrange
Messaggi: 2037
Iscritto il: 5 ott 2012, 21:50
Località: Marghera (VE)

Re: ACS FORUM?

#303

Messaggio da oldscool68 »

pergo ha scritto:ma non è calcio, è ARTE! XD XD XD
:cool: arteda arsenio lupin vero???? :D :D :D :D :D

scusate l'ot :) :) :)
Immagine
l'importante, nella vita.. è ridere! :D
ridere sempre :D
"conte Mascetti" alias Ugo Tognazzi
Avatar utente
Lulù E Marlene
Subwoofer
Messaggi: 569
Iscritto il: 13 ott 2012, 0:43

Re: R: ACS FORUM?

#304

Messaggio da Lulù E Marlene »

Caro Luca... Al momento penso di essere l'unica donna QUASSÙ e sono approdata solo perché sono sempre stata "dettata" nel rispondere.. Cioè il mio ragazzo la mente e io il braccio che articolava le sue risposte. Qualcosa lho appresa da me.. Altro me lo faccio spiegare giorno per giorno e in testa non mi entra niente. Però ne so più dei 4 baccalà che ogni tanto ci ronzano attorno.

Qui non rispondo nel tecnico ma nella mia esperienza e sono davvero contenta di far parte di questa Comunità.
Inviato dal mio R800i con Tapatalk 2
Il giusto impianto ti permette di far vibrare l'anima anche se hai dimenticato dove l'hai messa!
Questo W.I.P. spero finisca presto
Avatar utente
robert2005
Subwoofer
Messaggi: 335
Iscritto il: 8 giu 2012, 21:06

Re: ACS FORUM?

#305

Messaggio da robert2005 »

l'audioguida è uscita?
Avatar utente
Marsur
Supertweeter
Messaggi: 8751
Iscritto il: 27 mag 2012, 10:11

Re: ACS FORUM?

#306

Messaggio da Marsur »

oldscool68 ha scritto:Ciao a tutti e scusate solo ora l'intromissione in questa discussione.
non quoto nessuno di chi ha scritto precedentemente, solo per non allungare troppo questa discussione e, nello specifico, questo mio intervento.
Ho letto tutto in una giornata e devo dire che son rimasto un po' spiazzato.. deluso...direi quasi “schifato” per quel che è successo e per come si son svolte le cose.
Come si evince dal mio nick, sono un appassionato di vecchia data che, a differenza di alcuni di voi, non ha mai avuto basi techiche da cui partire. Ma solo tanta e tanta passione che, nel corso degli anni è andata scemando sempre più. Non avevo ancora la macchina (quindi 17enne, e se leggete il mio nick, vedete l'anno di nascita)è successo che un giorno un amico, mi ha fatto leggere il numero 3 o forse il 4 di car audio, prima rivista del settore pubblicata in italia. Da li ogni mese l'aspettavo trepidante, per poi aggiungere l'acquisto di -car stereo & fm- fino all'ultima arrivata acs. E questo fino al 1998 quando, stufo di farmi prendere in giro da riviste poco credibili, ed installatori ancora peggiori, decisi di montare (dopo quasi 8 anni di fermo) nuovamente l'impianto in macchina, ampliandolo pure, ma concepito secondo quello che mi diceva la m8ia testa. Come già scritto in altri 3d di questo forum... l'impianto è durato neppure un anno, per poi finire nuovamente in garage. Per vari motivi non l'ho più rimontato e, fino a 6 – 7 mesi fa, mi ritenevo ancora fuori dal “tunnel”. Poi improvvisamente mi è tornata la voglia di riavvicinarmi a questo mondo. Ho scoperto che riviste storiche come car audio e car stereo & fm erano dal 2008 che erano sparite ( alcuni edicolanti mi hanno spiegato che, dal 2008, con la nuova legge sull'editoria, molte riviste che non raggiungevano una determinata tiratura, non avevano più diritto ai finanziamenti pubblici e che quindi sono morte dall'oggi al domani) per caso un giorno son riuscito a trovare un edizione di acs e, dopo averla cominciata a sfogliare, mi son accorto di quanto tempo è passato dall'ultimo numero da me comprato. Una volta, in tali riviste, si parlava prevalentemente di s.q. E c'erano solo alcuni accenni a fenomeni di spl, soprattutto riportati dall'america.
Ora, dopo tutto questo tempo scopro che, acs, suo malgrado (forse) non era più una rivista dedita agli impianti di qualità, ma all'spl, al porte aperte, al casino in macchina insomma...
e questa convinzione, si è perpetrata ed amplificata leggendo il numero successivo, tanto che, se non ci fosse stata la chiusura del forum, che avevo trovato ancora on line una decina di giorni prima che chiudesse, non avrei comprato neppure l'ultimo numero che è uscito a ottobre. 2 o 3 pagine forse, dediccate al sq e tutto il resto agli impianti da casino. Ora, non voglio far polemiche con quella redazione, ma, mi sembra abbia snaturato parecchio il suo indirizzo redazionale. Essendo sorella di AR, che per altro non ho mai letto, ma che per caso mi è capitato di sfogliare qualche numero, era nata per recensire materiali ed impianti di qualità. Oggi invece, a distanza di anni, leggo commenti del tipo.. bravo quell'installatore che è riuscito a far coesistere così tanti ap nell'abitacolo di una vettura così piccola e che è riuscito ad ottenere risultati così importanti... (non è una citazione letterale, ma il sunto di quello che si legge nelle varie recensioni. O per lo meno quello che è stato da me recepito). Oltretutto, dopo poco che avevo scoperto il forum, questo va off line. Allora comincio a cercare altri forum su cui si tratta l'argomento, fino che, a fine settembre non trovo questo forum ed ai primi di ottobre mi iscrivo. Ora, essendo rimasto tanto a lungo “fuori dal tunnel” :) i nomi di pallocchia, tombolini, e quant'altri son stati nominati in questo 3d, non mi dicono nulla (per mia ignoranza, s'intende), non mi interessa entrare nel merito di chi abbia o meno ragione, ne di come fare a riuscire a recuperare tutto il materiale perso nel forum di acs (mia opinione personale, è che non riuscirete a recuperare nulla. Avessero voluto, sarebbe già tutto disponibile da un pezzo), posso capire l'amarezza dei moderatori del vecchio forum, per come sono stati trattati, ma a mio parere, credo sia inutile continuare a... piangere sul latte versato. Penso sia molto più costruttivo vedere di organizzare QUESTO forum nel migliore dei modi, dando spazio non solo ai guro tipo maddex ( ahahahahah dai che scherzo... non prendertela.. sei una schiappa :D)
ma soprattutto a quanti, come me, pur avendo delle “cognizioni” più o meno techiche e più o meno commerciali, o/e soprattutto ai vari neofiti che chiedono informazioni.. sinceramente, io è dal 98 che navigo in internet, ma di forum non ne ho mai frequentati. Quindi, sicuramente mi capiterà, nonostante un po' di esperienza ce l'abbia, di fare qualche domanda a cui, voi moderatori, esperti, paraesperti, pseudoesperti, mezzeschiappe, tecnici, ingegneri, mezzi ingegneri, un quarto elettronici o un dodicesimo di giudici ( ohi... non prendetevela, sto scherzando naturalmente :)) avrete sicuramente già risposto svariate volte, oppure di postarla in 3d non consoni. Ma non è per mancanza di voglia ad usare il tasto “cerca”. È semplicemente perchè magari, la mia ignoranza, non mi ha neppure permesso di individuarlo quel tasto :D
concludo dicendo che, alla fine, che il forum di acs, sia definitivamente o meno defunto, non credo sia a sto punto un gran male. L'importante è che questa comunità, cresca e si sviluppi, cercando di attirare il maggior numero di appassionati possibili, facendoli crescere, culturalmente palrando, ed appassionare sempre di più, evitando come invece hanno fatto le riviste, ma soprattutto una miriade di installatori poco o per nulla preparati, di allontanare le nuove leve che si avvicinano a questo fantastico mondo :)
scusate per la lungaggine

luca

P.S:data l'ora e la stanchezza, scusate se in qualche frase troverete qualche errore di sintassi . macomincio a crollare :cool:
Complimenti per l'"editoriale" :hahahah: , un appassionato di vecchia data difficilmente non la pensa come te.
Comunque lo scadimento di ACS secondo me è "fisiologico", gli ultimi numeri di Car Audio e consorella avevano le stesse tendenze..
Prendi AR e noti la stessa cosa, prendi le altre riviste di settore (e non) ed è la stessa minestra, tranne magari quelle più tecniche e meno "legate" al mercato.

Appunto, il mercato, prendi quello e la storia è uguale, ma anche per quel che riguarda gli installatori, gli importatori, le assistenze, gli addetti di settore ecc.
E più ampiamente, si può guardare anche al mercato dell'auto, che è il terreno dove impiantare la nostra passione, centraline su centraline, airbags, spazi angusti, comandi inglobati, autoradio di serie annegate sia nella struttura che nei controlli dell'auto, materiali più scadenti, affidabilità più scadente, assistenze più scadenti, ricambi dalla conformazione e dai costi assurdi e chi più ne ha più ne metta.

Di più, prendi la maggior parte dei contesti o dei mercati ed è la solita tiritèra, realizzazioni più comode, esteticamente più intriganti (ma solo ad un occhio superficiale) ma meno affidabilità, meno robustezza, molta meno qualità.
Insomma, il festival dell'usa e getta.
Il perchè?

Forse ce n'è più di uno, moda, tendenze, globalizzazione, crisi mondiale e relativa psicosi del prezzo basso e conseguente conquista del mercato da parte della Cina, dabbenaggine del consumatore, incompetenza (o cupidigia) delle filiere produttive e di distribuzione, incompetenza dei media e "affiliazione" prezzolata...c'è l'imbarazzo della scelta, ma più plausibile che sia un insieme di tutte queste infauste probabilità.

Per chi, come noi un po' anzianotti, ha vissuto i tempi in cui la SOSTANZA era ben altra cosa rispetto alla media attuale, la differenza è palese e allo stesso tempo deprimente, mentre fra le generazioni più recenti non tutti hanno tempo, voglia, motivazioni o suggerimenti per documentarsi in merito e trarne le debite conclusioni.
Ma se anche fosse, la necessità di ricorrere al mercato dell'usato o a certe filosofie si scontra con ovvie difficoltà e con mentalità che fanno parte di un'evoluzione e di un'attualità che per quanto scadente è ormai radicata. :hmm:

Ne hai appena avuto esempio quando hai portato a fare il check-up i tuoi GX dall'installatore che ti ha detto di disfartene. XD
Dopodichè, quella di evitarlo è stata la naturale e lecita conseguenza per salvaguardare i propri tesori. ;)
Ultima modifica di Marsur il 12 set 2013, 13:42, modificato 1 volta in totale.
"alta fedeltà" è un termine di marketing e un terreno di scontro.
"my - fy" è libertà di pensiero, il miglior compromesso per ognuno e rispetto per ogni appassionato di musica.
La "hi - fi" d'élite non esiste.
Avatar utente
oldscool68
Midrange
Messaggi: 2037
Iscritto il: 5 ott 2012, 21:50
Località: Marghera (VE)

Re: ACS FORUM?

#307

Messaggio da oldscool68 »

mansur ha scritto:Complimenti per l'"editoriale" , un appassionato di vecchia data difficilmente non la pensa come te......
Ne hai appena avuto esempio quando hai portato a fare il check-up i tuoi GX dall'installatore che ti ha detto di disfartene.
Dopodichè, quella di evitarlo è stata la naturale e lecita conseguenza per salvaguardare i propri tesori.
non ho quotato tutto quello che hai scritto per non rendere troppo pesante il 3d. ma sostanzialmente son d'accordo con te.
ciò non toglie che, se, come in altri settori, ci fosse un po' più di professionalità, tante "STORTURE DI MERCATO" o tante "fregature agli utenti" non ci sarebbero. perchè in poco tempo, installatori, costruttori, distributori e quant'altro, verrebbero subito emarginati.

ma come al solito, siamo in italia -.-

la colpa è sempre di qualcun'altro.

io credo che alla fine, "NOI APPASSIONATI" siamo i primi responsabili. e lo siamo perchè, invece di aiutare le nuove leve, di spiegargli le cose... li lasciano alla mercè delle categorie sopracitate che, da una parte... li mettono a 90° e li servono di tutto punto, dall'altra, non gli danno modo di rifarsi verso questo "mercato" che protegge sempre i più forti, lasciando i più deboli in balia di se stessi.

quindi? cosa facciamo? dobbiamo arrenderci a tutto ciò???

io sarò anche stupido... ignorante in materia... poco AUDIOFILO ed ancora meno AUDIOFIGO... ma di sicuro non mi piego a queste realtà... nel senso che, piuttosto che fare quel che "il mercato" pretende", e buttare via soldi inutilmente...
beh.. i soldi me li vado a mangiare e bere... compro giocattoli a mio figlio... ed infine...
affitto 2 ore al giorno il complesso dei... "sette nani", me li piazzo sul cruscotto e li faccio suonare mentre guido :D :D :D :D

forse, in questo modo, non avrò il "palco" di fronte a me... non avrò il cantante al centro...
ma i nani son sette... non sono mica un'orchestra sinfonica? :D :D :D

per come la vedo io, ognuno di noi, più che far proseliti in questo forum, dovrebbe fraquentare i forum delle varie case automobilistiche. ne ho visto qualcuno... (renault per la megane, fiat per la GP, ford per la mondeo...) e vi assicuro che c'è un terreno molto fertile. certo, moltì cercano solo il "casino"(ma anche perchè non conoscono altro che la musica ascoltata in discoteca), tanti si accontentano i migliorare l'impianto di serie... ma più di qualcuno, è molto insoddisfatto e cerca il sistema migliore per ascoltare della buona musica in auto.
ed è a quelli che bisogna mirare. non dico di snobbare gli altri, anzi. ma parlando con i più recettivi, in maniera molto tranquilla, anche tanti degli altri, si aggregeranno. e lo dico perchè ne ho visto un esempio sul forum della renault megane (se non erro, crazybus, è iscritto anche la.. se è così, può confermare cio che sto dicendo)
poi, chiaro che in questi forum, tutti si lasciano abbindolare dal guru della situazione, solo perchè posta 4 foto dove fa vedere 8 woofer... 10 twe magari 3 o 4 ampli da 4000 (cinesi). ma son neofiti. non conoscono la materia. si lasciano facilmente abbindolare. sta a noi, con pazienza e passione, fargli capire. ma per farlo, bisogna spiegare le cose in maniera graduale.. portarli un po' alla volta, dall'impianto di serie... a qualcosa di esoterico, senza pretendere di fargli fare un triplo salto mortale con doppio avvitamento carpiato... (ovvero farli passare dall'impianto di serie ai bethwind con amplificazione abola) (ps: ho citato 2 nomi a caso fra quelli più costosi)
ma nel contempo, non bisogna neppure sminuire i componenti che gli si consiglia..
faccio un esempio con un kit molto consigliato... ovvero il coral monza...
spesso ho letto, anche qua....
vai di coral monza e vedrai che, PER QUELLO CHE DEVI FARE... è più che sufficiente.

"QUELLO CHE DEVI FARE?? PIù CHE SUFFICIENTE????" :slow: :slow: :slow:

sicuramente è vero, ma detto così... sembra che gli striamo consigliando delle schifezze...
spesso ho notato che, fra i più "smaliziati" a forza di ripetere sempre le stesse cose, le risposte vengono date con un tono di " saccenza" -.- capisco che uno si stufi a ripetere all'infinito sempre le stesse cose... ma... a portar vicino una nuova leva.. ci si mette una vita.. a perderne uno, ci si sta un attimo. e in questo caso, non ne perdi uno solo.. ma ne perdi molti in maniera esponenziale alle sue amicizie/conoscenze. perchè "il perso".. comincierà a sconsigliare certi acquisti.

quindi, se invece di lamentarci per primi, della mancanza di cultura da parte della massa, facessimo tutti qualcosa di più, a questo punto, il mercato... comincierebbe a venire molto più incontro a chi compra..
la cosa fondamentale infatti.. è aprire gli occhi agli aquirenti, in modo da non farli comportare da pecoroni.

questo... è quello che penso, magari poi sbaglio... :)
o forse sbadiglio :D
in fondo... non cambia molto.. c'è solo una DI in più... o in meno :)

saluti luca

P.S.: se i miei interventi fossero ritenuti troppo lunghi, avvisatemi, anche in pm.. e vedrò di.. mettermi una fascia elastica per... contenermi :)
Immagine
l'importante, nella vita.. è ridere! :D
ridere sempre :D
"conte Mascetti" alias Ugo Tognazzi
Avatar utente
oldscool68
Midrange
Messaggi: 2037
Iscritto il: 5 ott 2012, 21:50
Località: Marghera (VE)

Re: ACS FORUM?

#308

Messaggio da oldscool68 »

DiavolettaLulu ha scritto:Caro Luca... Al momento penso di essere l'unica donna QUASSÙ e sono approdata solo perché sono sempre stata "dettata" nel rispondere.. Cioè il mio ragazzo la mente e io il braccio che articolava le sue risposte. Qualcosa lho appresa da me.. Altro me lo faccio spiegare giorno per giorno e in testa non mi entra niente. Però ne so più dei 4 baccalà che ogni tanto ci ronzano attorno.

Qui non rispondo nel tecnico ma nella mia esperienza e sono davvero contenta di far parte di questa Comunità.
Inviato dal mio R800i con Tapatalk 2
ciao Lulù
devo dire che ti ammiro, proprio perchè credo che tu sia l'unica donna qua dentro... (almeno per quel che dichiarano gli altri utenti :D )
ho letto i tuoi interventi ed il 3d della tua macchina e... non posso che rinnovare i miei complimenti per la tua passione e dedizione.

ciao luca
Immagine
l'importante, nella vita.. è ridere! :D
ridere sempre :D
"conte Mascetti" alias Ugo Tognazzi
Avatar utente
Marsur
Supertweeter
Messaggi: 8751
Iscritto il: 27 mag 2012, 10:11

Re: ACS FORUM?

#309

Messaggio da Marsur »

oldscool68 ha scritto:io credo che alla fine, "NOI APPASSIONATI" siamo i primi responsabili. e lo siamo perchè, invece di aiutare le nuove leve, di spiegargli le cose... li lasciano alla mercè delle categorie sopracitate che, da una parte... li mettono a 90° e li servono di tutto punto, dall'altra, non gli danno modo di rifarsi verso questo "mercato" che protegge sempre i più forti, lasciando i più deboli in balia di se stessi.
Quoto anch'io parzialmente, anche perchè la trovo la parte più rappresentativa.

Sono sicuramente d'accordo che le nuove leve vadano aiutate, soprattutto quando la giungla dei mercati oramai si è fatta MICIDIALE.
Disapprovo come te eccedenze di suggerimento che sconfinano nella saccenza, ma a parte quella che può essere una tendenza caratteriale mi sento di capire un po' chi, come hai detto te, spiega ripetutamente le stesse cose inserendoci qualche momento di assolutismo forse per momentanei "buchi" di pazienza.

A volte però dall'altra parte la recettività lascia un po' a desiderare, ma questo non perchè sia dovuto un certo credito nei confronti di chi consiglia, ma a causa di certi preconcetti e convinzioni tanto radicate quanto poco verosimili.
Per esempio sono ormai trent'anni che continua la solfa della potenza, di quanti watt ha questo o quello, e sono ormai infinite le volte in cui si precisa che la potenza dichiarata è solo e semplicemente indicativa, molto indicativa.
Tanto più su modelli di punta.

E' solo un esempio, giusto per dire che comunque la simbiosi fra i vari utenti esiste, e che certe piccole incomprensioni da una parte e dall'altra fanno parte dell'attività di un forum come questo che sembra essere piuttosto florida.
E in alcuni casi l'utente butta i propri soldi (come è successo anche a me) e in altri spende davvero oculatamente e dimostra altrettanta razionalità di progetto.
Difficile individuare le percentuali dei due casi, è chiaro che a un certo punto diventa un po' utopistico orientare tutti per la strada (presunta) giusta, perchè poi entra in ballo il discorso dei gusti personali e che coi propri soldi ognuno ci fa quello che vuole.

Una cosa è certa, quelli furbi e dotati di lungimiranza emergono comunque, amano la musica innanzitutto, non hanno fretta, ascoltano diverse "campane" e hanno smesso di credere a babbo natale in tenera età. ;)
"alta fedeltà" è un termine di marketing e un terreno di scontro.
"my - fy" è libertà di pensiero, il miglior compromesso per ognuno e rispetto per ogni appassionato di musica.
La "hi - fi" d'élite non esiste.
Avatar utente
oldscool68
Midrange
Messaggi: 2037
Iscritto il: 5 ott 2012, 21:50
Località: Marghera (VE)

Re: ACS FORUM?

#310

Messaggio da oldscool68 »

Marsur ha scritto:Una cosa è certa, quelli furbi e dotati di lungimiranza emergono comunque, amano la musica innanzitutto, non hanno fretta, ascoltano diverse "campane" e hanno smesso di credere a babbo natale in tenera età.
l'importante è che, a forza di sentire le varie campane... non si diventi sordi... :love:

:D :D :D ahahahahahahahahahah
Immagine
l'importante, nella vita.. è ridere! :D
ridere sempre :D
"conte Mascetti" alias Ugo Tognazzi
Avatar utente
oldscool68
Midrange
Messaggi: 2037
Iscritto il: 5 ott 2012, 21:50
Località: Marghera (VE)

Re: ACS FORUM?

#311

Messaggio da oldscool68 »

spariti tutti???? :slow: :slow: :slow:
Immagine
l'importante, nella vita.. è ridere! :D
ridere sempre :D
"conte Mascetti" alias Ugo Tognazzi
Rispondi

Torna a “CAF Caffè”