Scegliere subwoofer in cassa per impianto entry level

Rispondi
Avatar utente
F4ntascienza
Coassiale
Messaggi: 48
Iscritto il: 20 gen 2022, 19:08

Scegliere subwoofer in cassa per impianto entry level

#1

Messaggio da F4ntascienza »

Ciao a tutto il forum,
Torno a scrivere perché volevo procedere con l'acquisto di un subwoofer gia in cassa.
Ascolto veramente tanti generi, principalmente commerciale ed EDM.
Lo preferirei in cassa reflex.
Il mio amplificatore è un helix g four 4 canali e lo piloterei con i canali 3-4 a ponte, e a ponte eroga 240w
La mia auto è una punto a metano e perciò lo spazio nel baule e molto poco, perciò ho trovato dopo varie ricerche qualche modello che non occupi troppo spazio, consigliatemi magari un modello, tenendo conto del fatto che non ho modo di provarli...

Questi sono i più compatti..
Audison APBX 8 R
MUSWAY MF108Q sub 20cm

Questi più voluminosi
Helix T 10E
BLAM CR 30

La mia è una ricerca approssimativa, la spesa voleva essere più o meno questa, circa 200 euro.
Non so bene come scegliere..
Avatar utente
ozama
Supertweeter
Messaggi: 9195
Iscritto il: 17 gen 2017, 18:10
Località: Copparo (Ferrara)

Re: Scegliere subwoofer in cassa per impianto entry level

#2

Messaggio da ozama »

Dell’APBX8 ho letto una prova su ACS (rivista di settore) e ne parlano bene. Gli altri: mai sentiti.
Sceglilo da 4 ohm o configurabile a 4 ohm, se doppia bobina, se lo piloti con l’ampli a ponte. :yes:
Ciao! :)
Sorgente: Pioneer DEH X8500 DAB modificata da Etabeta, collegata in SPDIF TosLink al DSP.
DSP/amplificatore Audison AP4.9bit su wf Hertz MP165P.3 e full range Faital Pro prototipo.
Amplificatore Audison AP1d su sub Sonus by Nostromo & rs250v, in cassa chiusa.
Cablaggi per impianti elettrici e pin jack dorati per finta. :arr:
Avatar utente
Darios
Supertweeter
Messaggi: 5029
Iscritto il: 24 mag 2012, 23:19
Località: Ragusa

Re: Scegliere subwoofer in cassa per impianto entry level

#3

Messaggio da Darios »

Cioè, vai da 20 a 30cm ?

Il Blam 30 litri e passa, inoltre 2ohm... da scartare! ;)

P.S.

Da 20cm slim

Kicker TCWRT 84

Gladen RS-X 08 SB

https://www.rgsound.it/tcwrt84-sub-20-c ... 28677.html

https://www.rgsound.it/rs-x-08-sb-sub-2 ... 29636.html

Un 25cm slim

Hifonics TRS-250

https://www.rgsound.it/trs-250_hifonics-id-18400.html

Un 30 cm "più" slim

JBL Stage1200B

https://www.rgsound.it/stage1200b_jbl-id-41314.html
Home

- NAD C 538
- Teac UD 301
- Proxel 6055 Nfar
- Abola Envidia Classe A 20 -
- SB Acoustics Eka kit / Dali Spektor 2
Avatar utente
F4ntascienza
Coassiale
Messaggi: 48
Iscritto il: 20 gen 2022, 19:08

Re: Scegliere subwoofer in cassa per impianto entry level

#4

Messaggio da F4ntascienza »

Buondì, grazie per le risposte, direi che per la mia auto sia meglio un 25-30 cm, un appunto, ho visti che mi stai consigliando solo sub in cassa chiusa, è per via del fatto che sono salvaspazio e necessitano di meno litraggio??
Esiste qualche soluzione magari anche più grandina in reflex, giusti per farmi un idea ...
Avatar utente
Darios
Supertweeter
Messaggi: 5029
Iscritto il: 24 mag 2012, 23:19
Località: Ragusa

Re: Scegliere subwoofer in cassa per impianto entry level

#5

Messaggio da Darios »

F4ntascienza ha scritto: 5 ago 2022, 9:11 Buondì, grazie per le risposte, direi che per la mia auto sia meglio un 25-30 cm
Ciao, avevo dato diverse alternative, visto che l'Audison e Musway che dicevi sono da 20cm



F4ntascienza ha scritto: 5 ago 2022, 9:11 un appunto, ho visti che mi stai consigliando solo sub in cassa chiusa, è per via del fatto che sono salvaspazio e necessitano di meno litraggio??
Esiste qualche soluzione magari anche più grandina in reflex, giusti per farmi un idea ...
Io preferisco la cassa chiusa a prescindere,
inoltre si, in chiusa in genere occorrono meno litri del reflex...

Alternativa al Blam da 30cm in reflex, ma da 4ohm che ti serve, un Phonocar 02945 o un Kicker C12V-SL

https://www.rgsound.it/02945_phonocar-id-42653.html

https://www.rgsound.it/c12v-sl_kicker-id-54699.html
Home

- NAD C 538
- Teac UD 301
- Proxel 6055 Nfar
- Abola Envidia Classe A 20 -
- SB Acoustics Eka kit / Dali Spektor 2
Avatar utente
ozama
Supertweeter
Messaggi: 9195
Iscritto il: 17 gen 2017, 18:10
Località: Copparo (Ferrara)

Re: Scegliere subwoofer in cassa per impianto entry level

#6

Messaggio da ozama »

Premetto che non sono un “esperto” di sub woofers ne di impianti per la dance Music. Oltre ad un po’ di anni 70/80 ogni tanto quando ho gli attacchi di nostalgia, non vado. :D Tuttavia, riporto ció che no imparato. :yes:
In auto, in generale una cassa chiusa è anche più semplice da accordare con il fronte anteriore, perchè ha una risposta “non filtrata” tipicamente più regolare ed estesa, anche se all’estremo basso TEORICAMENTE emette meno pressione. :hmm:
Per spiegare bene, bisognerebbe fare un disegno..
Considera che la risposta in frequenza dell’altoparlante scende sotto alla propria frequenza di risonanza in cassa. E che la porta di accordo reflex ha una risposta a “campana”.
Le due risposte si sommano in fase (quindi non vedi buchi tra porta e altoparlante) perchè ai lati della campana la fase ruota e sulla curva di discesa della risposta naturale dell’altoparlante, pure.
Ma questa cosa FUNZIONA in modo vicino alle simulazioni in un grande ambiente, dove gli ascoltatori sono ad una certa distanza e dove la risonanza dell’ambiente è trascurabile rispetto a quella del sistema. E non “cancella” per un “delicato equilibrio”. Ma suonando il tutto dentro un abitacolo di dimensioni molto piccole rispetto alle lunghezze d’onda (paragonabile a quello di alcuni sub, per intenderci..), questo comportamento del suono non è detto che “funzioni” come in un ambiente più grande, dove l’ascoltatore è più distante dal sistema di altoparlanti. Il tutto andrebbe “progettato in abitacolo” per farlo funzionare correttamente.
Se hai quindi un semplice amplificatore con filtro passa alto/passa basso e non un DSP con il quale puoi plasmare accuratamente il ritardo temporale (o la fase con continuità), un eventuale filtro subsonico, non puoi equalizzare la risposta e se non hai la possibilità di fare misure elettroacustiche di verifica del tutto, è in genere preferibile una cassa chiusa. Anche se per i generi “dance” il reflex è più gettonato per via della maggiore pressione TEORICAMENTE ottenibile in una fascia stretta di risposta. :) TEORICAMENTE, per i motivi di cui sopra.
Tra le altre cose, un sub in cassa chiusa, sempre IN GENERALE (dipende da quanto è “estremo” il progetto e di come viene sfruttata la porta reflex) è tipicamente più smorzato (si ferma prima e “rimbalza meno” dopo l’impulso di eccitazione) di un sub in reflex. Quindi, incrociato alto per dar corpo alla gran cassa, in un impianto dove i woofers non possono emettere la pressione necessaria, consente un basso più “asciutto” e meno “sbrodolone”. Ovvero: “aggiunge meno suoni spuri al segnale originale”. ^^
Questa cosa puó anche piacere poco eh.. C’è chi preferisce il basso “Bru Bru Bru” al “Tum Tum Tum”, perchè “fa più casino”. :D
Ciao! :)
Sorgente: Pioneer DEH X8500 DAB modificata da Etabeta, collegata in SPDIF TosLink al DSP.
DSP/amplificatore Audison AP4.9bit su wf Hertz MP165P.3 e full range Faital Pro prototipo.
Amplificatore Audison AP1d su sub Sonus by Nostromo & rs250v, in cassa chiusa.
Cablaggi per impianti elettrici e pin jack dorati per finta. :arr:
Avatar utente
The_Bis
Midrange
Messaggi: 2209
Iscritto il: 3 mar 2020, 21:55
Località: Vicenza

Re: Scegliere subwoofer in cassa per impianto entry level

#7

Messaggio da The_Bis »

Secondo me la questione è abbastanza semplice:

1. Quanto deve sentirsi questo sub?
2. Quanto spazio hai / Dove vorresti metterlo? (Foto e misure sono gradite)
3. Sei in grado di costruirti la cassa da solo?

;)
Avatar utente
F4ntascienza
Coassiale
Messaggi: 48
Iscritto il: 20 gen 2022, 19:08

Re: Scegliere subwoofer in cassa per impianto entry level

#8

Messaggio da F4ntascienza »

Intanto grazie per la risposta esaustiva, diciamo che il sub voglia che si sente deciso, tipo pugno nello stomaco, chiaramente in base a quello che sono le potenze che il mio impianto possa fornire, ascolto praticamente musica dance quindi deve essere un basso da disco per intenderci.
Allego la foto del baule dell'auto.
Preferisco comprarlo già in cassa, non voglio costruirmi la cassa da solo ..
Allegati
Questo è il baule dell' auto, sto sistemando l'amplificatore realizzando un tasca di legno
Questo è il baule dell' auto, sto sistemando l'amplificatore realizzando un tasca di legno
Avatar utente
Armando Proietti
Tweeter
Messaggi: 3855
Iscritto il: 24 nov 2020, 19:58
Località: Anversa degli Abruzzi

Re: Scegliere subwoofer in cassa per impianto entry level

#9

Messaggio da Armando Proietti »

Io spero che il tuo baule non stia così adesso più che preoccuparmi del subwoofer....
Un casino del genere neanche io riesco a farlo impegnandomi tanto.
Così inoltre è pericolosissimo se devi caricare qualcosa
Alpine UTE 93DAB viewtopic.php?t=13974
HELIX HX DSP
Audiosolution polimnia --> FR fatal prototipo,SB 14ST-C000-4
Audiosolution HD120 --> Focal 40V2,
Audiosolution HD120--> Microprecision 5.16MKII
viewtopic.php?f=19&t=15440
viewtopic.php?t=16425&start=60#p281526
Avatar utente
F4ntascienza
Coassiale
Messaggi: 48
Iscritto il: 20 gen 2022, 19:08

Re: Scegliere subwoofer in cassa per impianto entry level

#10

Messaggio da F4ntascienza »

Armando Proietti ha scritto: 6 ago 2022, 23:01 Io spero che il tuo baule non stia così adesso più che preoccuparmi del subwoofer....
Un casino del genere neanche io riesco a farlo impegnandomi tanto.
Così inoltre è pericolosissimo se devi caricare qualcosa
Ok Armando ho fatto tesoro del tuo commento e ho sistemato il baule, era in programma ma ancora non avevo lo sbattimento di sistemarlo, ora come ti sembra??
Allegati
IMG_20220813_162745.jpg
IMG_20220813_162754.jpg
Avatar utente
Armando Proietti
Tweeter
Messaggi: 3855
Iscritto il: 24 nov 2020, 19:58
Località: Anversa degli Abruzzi

Re: Scegliere subwoofer in cassa per impianto entry level

#11

Messaggio da Armando Proietti »

IMG_20220701_111702.jpg
Meglio sicuramente ma potresti utilizzare una garza e delle fascette per rendere tutto più pulito e sicuro.
Io poi sono la persona meno adatta a dare certi consigli.
Come vedi non è ordinatissimo il mio doppio fondo però almeno è sicuro.
Alpine UTE 93DAB viewtopic.php?t=13974
HELIX HX DSP
Audiosolution polimnia --> FR fatal prototipo,SB 14ST-C000-4
Audiosolution HD120 --> Focal 40V2,
Audiosolution HD120--> Microprecision 5.16MKII
viewtopic.php?f=19&t=15440
viewtopic.php?t=16425&start=60#p281526
Rispondi

Torna a “Subwoofer”