Sostituzione sorgente di serie Subaru Legacy (2005)

Sinto CD, monitor, caricatori, lettori: parliamone insieme
Avatar utente
bombet75
Coassiale
Messaggi: 119
Iscritto il: 6 feb 2016, 19:46

Sostituzione sorgente di serie Subaru Legacy (2005)

#21

Messaggio da bombet75 »

Bump in spegnimento che mi ha già fritto un paio di woofer, sempre sul canale destro.
Ampli già fatto controllare e funziona perfettamente a banco.
Inoltre il dsp si accende anche a radio spenta girando il quadro e poi quando accendo il motore si spegne e bumpa, indipendentemente dal volume mi sfonda le casse!

Il dsp mosconi ha un solo remote che cambia senso in base all’ingresso:
Hi level=rem out
Rca=rem in
Avatar utente
Alessio Giomi
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10739
Iscritto il: 23 mag 2012, 21:14
Località: Toscana Val di Cornia
Contatta:

Re: Sostituzione sorgente di serie Subaru Legacy (2005)

#22

Messaggio da Alessio Giomi »

Orco boia… un “bump” che ti sfonda gli altoparlanti???
PIONEER SPH DA120 optical out
HELIX DSP.3
Zapco Z150C2VX ______Sw RE10D4
Zapco Z220II_________ Wf AD W60
Zapco Studio 150______ Mr
---------------------------------- > Xtant xis 2.4 by morel
Zapco Studio 100______ Tw


NOSTROMO’S CALIBRATION
Avatar utente
bombet75
Coassiale
Messaggi: 119
Iscritto il: 6 feb 2016, 19:46

Re: Sostituzione sorgente di serie Subaru Legacy (2005)

#23

Messaggio da bombet75 »

Alessio Giomi ha scritto:Orco boia… un “bump” che ti sfonda gli altoparlanti???
Si Alessio, anche la coppia di Dynaudio Mw160gt che mi hai venduto tu…porca miseria!!!
Avatar utente
Alessio Giomi
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10739
Iscritto il: 23 mag 2012, 21:14
Località: Toscana Val di Cornia
Contatta:

Re: Sostituzione sorgente di serie Subaru Legacy (2005)

#24

Messaggio da Alessio Giomi »

:slow: Io non ti ho venduto niente
PIONEER SPH DA120 optical out
HELIX DSP.3
Zapco Z150C2VX ______Sw RE10D4
Zapco Z220II_________ Wf AD W60
Zapco Studio 150______ Mr
---------------------------------- > Xtant xis 2.4 by morel
Zapco Studio 100______ Tw


NOSTROMO’S CALIBRATION
Avatar utente
bombet75
Coassiale
Messaggi: 119
Iscritto il: 6 feb 2016, 19:46

Sostituzione sorgente di serie Subaru Legacy (2005)

#25

Messaggio da bombet75 »

Alessio Giomi ha scritto::slow: Io non ti ho venduto niente
Si me li hai venduti su subito ed erano perfetti!

Anzi perdonami erano i macrom 59.17
Avatar utente
Alessio Giomi
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10739
Iscritto il: 23 mag 2012, 21:14
Località: Toscana Val di Cornia
Contatta:

Re: Sostituzione sorgente di serie Subaru Legacy (2005)

#26

Messaggio da Alessio Giomi »

Mai avuto i Dynaudio Mw160gt ……
PIONEER SPH DA120 optical out
HELIX DSP.3
Zapco Z150C2VX ______Sw RE10D4
Zapco Z220II_________ Wf AD W60
Zapco Studio 150______ Mr
---------------------------------- > Xtant xis 2.4 by morel
Zapco Studio 100______ Tw


NOSTROMO’S CALIBRATION
Avatar utente
Alessio Giomi
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10739
Iscritto il: 23 mag 2012, 21:14
Località: Toscana Val di Cornia
Contatta:

Re: Sostituzione sorgente di serie Subaru Legacy (2005)

#27

Messaggio da Alessio Giomi »

bombet75 ha scritto: 12 gen 2022, 21:51
Alessio Giomi ha scritto::slow: Io non ti ho venduto niente
Si me li hai venduti su subito ed erano perfetti!

Anzi perdonami erano i macrom 59.17
Ah, ecco… ora sì!!!
PIONEER SPH DA120 optical out
HELIX DSP.3
Zapco Z150C2VX ______Sw RE10D4
Zapco Z220II_________ Wf AD W60
Zapco Studio 150______ Mr
---------------------------------- > Xtant xis 2.4 by morel
Zapco Studio 100______ Tw


NOSTROMO’S CALIBRATION
Avatar utente
bombet75
Coassiale
Messaggi: 119
Iscritto il: 6 feb 2016, 19:46

Re: Sostituzione sorgente di serie Subaru Legacy (2005)

#28

Messaggio da bombet75 »

Ho già sfondato una coppia di Dynaudio e una di macrom a causa di sto maledetto bump in spegnimento
Avatar utente
Etabeta
sysadmin
sysadmin
Messaggi: 2049
Iscritto il: 13 apr 2018, 17:32
Località: Torino

Re: Sostituzione sorgente di serie Subaru Legacy (2005)

#29

Messaggio da Etabeta »

Il pericolo per i diffusori in questa situazione è insito da un lato dalla sorgente di bordo (che forse avrà qualche problema..) in relazione all'anomalo funzionamento del sistema di accensione "autosense" del dsp Mosconi unita al fatto che la sensibilità degli ampli è decisamente più elevata rispetto al livello di uscita del dsp.
Presumo inoltre (e ciò spiegherebbe la dipartita dei diffusori) che il livello di uscita dei canali del dsp fosse regolato troppo alto in relazione alla sensibilità degli ampli.
Ipotizzando che gli ampli, Phoenix Gold serie MS, siano regolati con il potenziometro della sensibilità al minimo ovvero 2V occorre regolare il livello delle uscite in modo che non superino, mai, i -12dB (rapporto tra 8V e 2V) di picco, ovvero appunto 2V, per evitare distorsione e poi, poggio, clipping (come già detto, ciò è basilare).
Se poi, invece, condizione ancora più sfavorevole e "pericolosa", le regolazioni di sensibilità sugli ampli erano regolate non al minimo ma con un gain più elevato allora tantopiù forte sarà stata la "sberla" (il "bumb") piantata dagli ampli ai diffusori.
Un mix "esplosivo" e, purtroppo, distruttivo.

Davvero bizzarro il fatto che questo modello di dsp Mosconi non preveda ingresso e uscita remote distinti e indipendenti, una vera menomazione sul piano delle possibilità di integrazione.
Avatar utente
ozama
Supertweeter
Messaggi: 7862
Iscritto il: 17 gen 2017, 18:10
Località: Copparo (Ferrara)

Re: Sostituzione sorgente di serie Subaru Legacy (2005)

#30

Messaggio da ozama »

E anche l’uscita a 8 V, è davvero insolita. Possibile che all’interno non esista qualche ponticello, micro interruttore o altro, che permetta di abbassare il livello delle uscite analogiche? :hmm:
Purtroppo hai degli amplificatori inadatti, così come sono, all’uso con sorgenti moderne. Ed un DSP che ha credo l’uscita più alta tra tutti quelli sul mercato.. ^^
Oltre a cercare un sottochiave, secondo me, dovresti cominciare a pensare di fare qualche modifica al progetto. Non hai tra le mani gli “strumenti” per fare qualcosa di buono, temo. :hmm: A forza di cambiare woofer, finisci che spendere più che cambiare ampli o DSP.. ^^
Ciao! :)
Sorgente: Pioneer DEH X8500 DAB modificata da Etabeta, collegata in SPDIF TosLink al DSP.
DSP/amplificatore Audison AP4.9bit su wf Hertz MP165P.3 e full range Faital Pro prototipo.
Amplificatore Audison AP1d su sub Sonus by Nostromo & rs250v, in cassa chiusa.
Cablaggi per impianti elettrici e pin jack dorati per finta. :arr:
Avatar utente
bombet75
Coassiale
Messaggi: 119
Iscritto il: 6 feb 2016, 19:46

Re: Sostituzione sorgente di serie Subaru Legacy (2005)

#31

Messaggio da bombet75 »

Penso che la soluzione migliore possa essere quella di modificare la sorgente per ottenere una coppia di rca a 2v e così cambia tutto.
La sensibilità del dsp mosconi (mi hanno risposto dall’assistenza) è 8v max, questo significa che se gli entrano 2v lui esce a 2v, se entrano 8v lui esce a 8v, se entrano 20v lui esce a 8v.

Queste sono le caratteristiche dichiarate:
INPUT MODE: Low Level (LL) / High Level (HL)
INPUT IMPEDANCE: > 10Kohm (LL) / 47ohm (HL)
INPUT SENSITIVITY: 2Vrms ÷ 8Vrms (LL) / 5Vrms ÷ 20Vrms (HL)
INPUT VOLTAGE REGULATION: -12dB ÷ 0dB
MAX OUTPUT SIGNAL: 8Vrms
OUTPUT IMPEDANCE: 50 ohm
THD DISTORTION: <0.003% @ 1Vrms
FREQUENCY RESPONSE: 20Hz ÷ 20KHz (within -0.1dB)
CHANNEL SEPARATION: >75dB (@ 1KHz)
SUPPLY VOLTAGE: 11V ÷ 15V
CURRENT CONSUMPTION: 0.5A @ 12V
GROUND ISOLATION vs CAR BODY: 1Kohm
AUTOSENSE: two operative modes (yes, HL only)
REMOTE OUTPUT: 50mA max.
Avatar utente
Etabeta
sysadmin
sysadmin
Messaggi: 2049
Iscritto il: 13 apr 2018, 17:32
Località: Torino

Re: Sostituzione sorgente di serie Subaru Legacy (2005)

#32

Messaggio da Etabeta »

bombet75 ha scritto: 15 gen 2022, 16:49 La sensibilità del dsp mosconi (mi hanno risposto dall’assistenza) è 8v max, questo significa che se gli entrano 2v lui esce a 2v, se entrano 8v lui esce a 8v, se entrano 20v lui esce a 8v.
Solo una puntualizzazione (importante) riguardo la sensibilità.
E' errata l'interpretazione "2v lui esce a 2v, se entrano 8v lui esce a 8v, se entrano 20v lui esce a 8v" (NO!!)
in quanto NON è un dispositivo a guadagno unitario (tale per cui entra segnale di livello "a" ed esce "a"x1=a) in quanto, come praticamente TUTTI i dsp (che diversamente sarebbero ben poco usabili...), è datato di guadagno (ovvero sensibilità) in ingresso VARIABILE e guadagno (e quindi livello) di uscita anch'esso variabile.

Quindi, per sintetizzare il concetto: il livello del segnale di uscita è dato da:
Vout= Vin x Gin x Gout
ovvero il livello del segnale di uscita è dato dal livello del segnale in ingresso applicando sia in guadagno di ingresso che quello di uscita.
Sia il Gin che Gout possono anche essere inferiori a 1 ovvero in attenuazione

Quindi, interpretando correttamente i dati forniti dal costruttore:

La sensibilità di ingresso LINEA (LL) va da 2V a 8V (permette di gestire la connessione ad una sorgente LINEA, che appunto tipicamente è compresa in questo range)
La sensibilità di ingresso HIGH LEVEL (HL) va da 5V a 20V (chiaramente questo per poter gestire, appunto, la connessione ad uscita amplificata da sorgente di serie)

INPUT VOLTAGE REGULATION: -12dB ÷ 0dB: questo parametro indica (appunto!) il range di regolazione del GUADAGNO di ingresso, trasponendo da dB a rapporto assoluto si va da un minimo di -12dB=0.25 (ovvero attenuazione di 4 volte) fino ad un massimo di 0dB (ovvero guadagno unitario)
Quindi e' INDISPENSABILE regolare il parametro INPUT VOLTAGE REGULATION (ovvero, detto in altri termini, la sensibilità di ingresso) in modo che sia allineata all'intervallo dinamico di uscita della sorgente, come già detto più volte: se ad esempio la sorgente è di tipo LINEA con livello di uscita nominale di 2V occorrerà regolare a 2V il parametro INPUT VOLTAGE REGULATION.
Se non si effettua correttamente tale regolazione i casi sono due: se la regolazione di sensibilità è troppo alta subentra distorsione/clipping (che è molto molto repentino, teniamo presente che c'è un convertitore A/D), se è troppo bassa non sfrutto la dinamica del convertitore A/D e quindi ho un degrado di performance.
Da questo punto di vista nel caso in cui, invece, la sorgente sia connessa in digitale allora si semplifica in parte la regolazione in quanto l'interfacciamento è di tipo, appunto, digitale e la condizione standard sarà con guadagno 0dB e, per definizione, non avrò di che preoccuparmi riguardo l'allineamento tra il livello di uscita della sorgente e la sensibilità di ingresso del dsp.

Ovviamente è anche possibile, anzi, è necessario, regolare il guadagno dello stadio di uscita del DSP (applicato a valle della conversione D/A) ovvero il livello di uscita verso gli amplificatori e, analogamente a quanto già detto (e non ripeto per non annoiare), la regolazione dei livelli dei canali di uscita va effettuata in relazione alla SENSIBILITA' dei rispettivi amplificatori connessi, in modo che IN NESSUNA CONDIZIONE subentri distorsione/clipping.

QUINDI ATTENZIONE: E' SEMPRE, SEMPRE, SEMPRE (!!) COMUNQUE NECESSARIO REGOLARE IN MODO OPPORTUNO SIA LA SENSIBILITA' DI INGRESSO (*) CHE IL LIVELLO DI USCITA
Questo concetto è legato a doppio filo con quello della regolazione della sensibilità di ingresso degli amplificatori (no... non lo riprendo ulteriormente o divento pedante XD ).

Spero di aver chiarito meglio questi importanti concetti dai quali non si può prescindere per il corretto setup di un impianto.

(*) riguardo la sensibilità di ingresso: fatto salvo il caso di connessione a sorgente digitale connessa al dsp via digitale.
Avatar utente
bombet75
Coassiale
Messaggi: 119
Iscritto il: 6 feb 2016, 19:46

Re: Sostituzione sorgente di serie Subaru Legacy (2005)

#33

Messaggio da bombet75 »

Grazie, tutto molto chiaro come sempre!
La regolazione in ingresso, quella regolabile da -12 a 0db con un potenziometro a vite (l’unica regolazione fisica esistente) il dsp la fa con una procedura molto semplice così spiegata nelle istruzioni, anzi warning sheet (copio e incollo testo):

Per ottenere la massima resa dinamica e contemporaneamente il minor rumore di fondo, è necessario ottimizzare i livelli di ingresso/uscita sia del DSP che degli amplificatori.

1) Le uscite del DSP devono essere scollegate

2) Regolare al minimo i controlli di sensibilità del DSP e degli amplificatori (in senso antiorario).
I miei Phoenix Gold fanno eccezione perché il minimo è in senso orario.

3) Avviare la riproduzione del rumore rosa (pink noise) al massimo livello.

4) Ruotare lentamente in senso orario le regolazioni dei livelli di ingresso nel DSP (potenziometri) fino a quando il LED di stato inizia a lampeggiare. Riportare lentamente indietro la regolazione fino a quando esso si spegne.

5) Fermate la riproduzione del rumore rosa e connettete gli amplificatori.

6) Configurate il crossover attivo nel DSP, per salvaguardare gli altoparlanti.

Per questa operazione seguite scrupolosamente le indicazioni fornite dal produttore degli altoparlanti.

7) Avviate la riproduzione musicale con la radio regolata al massimo livello indistorto (solitamente il 75 ÷ 80% del massimo livello raggiungibile).

8) Regolare lentamente in senso orario la sensibilità degli amplificatori fino a raggiungere il massimo volume indistorto di lavoro desiderato.

I miei Phoenix Gold fanno eccezione perché il minimo è in senso antiorario

Questo è tutto quello che viene indicato, per il resto mi dicono che serve andare da un loro installatore che frequenta i loro corsi perché non forniscono nulla altro, sono disponibilissimo e rispondo in giornata ad ogni quesito.
Rispondi

Torna a “Sorgenti”