Fullrange a confronto...

Avatar utente
manu smart
Coassiale
Messaggi: 108
Iscritto il: 4 dic 2013, 13:14
Località: Bologna

Re: Fullrange a confronto...

#181

Messaggio da manu smart »

Maddex ha scritto:Dipende se hai provato solo quello o hai fatto esperienze con largabanda home, cioè prodotti non pensati per il caraudio, quindi fatti per suonare davvero ;).
Certo reputo ls130 uno tra i mid bensuonanti che emerge dal resto.
Peccato ai costi gonfiati dal blasone.
mi è capitato di ascoltarne altri,solo che spesso vedo cercare e provare in ogni contesto e marchio, quando secondo me la serie scan speak classic home 13m 45XX o 13m 86XX dalla quale deriva il technology ls130m e dei quali ne ho sentiti vari modelli in abito home e car hanno un costo alla mano e un ottimo range di utilizzo oltre che una potenza applicabile decisamente superiore alla media, mi dispiace non vengano presi in considerazione :-) semplicemente un parere,peccato siano usciti di produzione
Smart 451 Brabus
Alpine iva-d900r + dva-7996r + pxa-h700
Alpine spx-17pro + 2xAudio System Hx 08 Sq
Steg K2.01 + Precision Power Art 404 black + Precision Power A600 black
Avatar utente
Maddex
Woofer
Messaggi: 1410
Iscritto il: 26 mag 2012, 13:48
Località: San Canzian D'isonzo (GO)
Contatta:

Re: Fullrange a confronto...

#182

Messaggio da Maddex »

Dai un'occhiata se trovi qualcosa sui J.Jordan x92
Se volete visitare il mio Blog https://dalmade.wordpress.com/
Car Pc windows8, sistema 2 vie correzione Ambientale in Real Time con DRC a 88/24, amplificazione Hypex ucd180 x4ch, alimentatore coldamp cps80, scheda audio Terratec DMX6 tweak by Made
Avatar utente
Maddex
Woofer
Messaggi: 1410
Iscritto il: 26 mag 2012, 13:48
Località: San Canzian D'isonzo (GO)
Contatta:

Re: Fullrange a confronto...

#183

Messaggio da Maddex »

@lucaoldschool, il sub e montato, non tarato, e con un rockford bd1000, adesso capisco perché vedono male la classe D, stò finale suona di [email protected]@@!!
Se volete visitare il mio Blog https://dalmade.wordpress.com/
Car Pc windows8, sistema 2 vie correzione Ambientale in Real Time con DRC a 88/24, amplificazione Hypex ucd180 x4ch, alimentatore coldamp cps80, scheda audio Terratec DMX6 tweak by Made
Avatar utente
manu smart
Coassiale
Messaggi: 108
Iscritto il: 4 dic 2013, 13:14
Località: Bologna

Re: Fullrange a confronto...

#184

Messaggio da manu smart »

Maddex ha scritto:Dai un'occhiata se trovi qualcosa sui J.Jordan x92
purtroppo non li ho mai sentiti,sulla carta e sui progetti in cui vengono impiegati sicuramente sono degli ottimi componenti,ma in ambito car io citando già scomodo lo scan 13m per le sue dimensioni il jordan è ancora più grande fra dimensione e profondità metterlo in asse è sicuramente un lavorone,con tenuta in potenza inferiore e costo decisamente doppio,però purtroppo mai sentito
Smart 451 Brabus
Alpine iva-d900r + dva-7996r + pxa-h700
Alpine spx-17pro + 2xAudio System Hx 08 Sq
Steg K2.01 + Precision Power Art 404 black + Precision Power A600 black
Avatar utente
diegosartori
Coassiale
Messaggi: 66
Iscritto il: 30 apr 2014, 7:48

Re: Fullrange a confronto...

#185

Messaggio da diegosartori »

Qui una serie di test su alcuni full range.

http://dibirama.altervista.org/le-prove/full-range.html

Se posso suggerirne uno davvero molto valido è il W4-1337SDF. Sarà recensito in un progetto completo il prossimo mese su CHF. Per quanto riguarda gli acuti è ben superiore al W4-1320SI (si vedano le risposte fuori asse).

A breve il test sul Fostex FE108E Sigma.

Ciao.
Avatar utente
ABC
Subwoofer
Messaggi: 317
Iscritto il: 27 set 2012, 15:31

Re: Fullrange a confronto...

#186

Messaggio da ABC »

È un bel silence lab hmx 90?suona molto bene,buona timbrica c'è nella versione da 4 e 8 ohm
Avatar utente
diegosartori
Coassiale
Messaggi: 66
Iscritto il: 30 apr 2014, 7:48

Re: Fullrange a confronto...

#187

Messaggio da diegosartori »

Ha un'ottima sensibilità, ma una risposta in frequenza molto frastagliata. Come spesso succede, si hanno ben poche informazioni su ciò che avviene all'emissione fuori asse o su altre caratteristiche molto importanti (THD, CSD, step response, ecc.) che potrebbero far capire meglio quali pregorative tecniche, e quali reali vantaggi, giustifichino un prezzo così elevato.
Gli atti di fede, si sa, possono costare molto cari. :)
Avatar utente
Frank-75
Woofer
Messaggi: 1489
Iscritto il: 10 giu 2012, 10:24
Località: Parma

Re: Fullrange a confronto...

#188

Messaggio da Frank-75 »

Anche a me hanno parlato molto bene del Silence Lab da 8Ohm, meglio dei "soliti" TB. "Soliti" non significa W4-1320SI perchè la persona non si ricordava il modello preciso ma affermava che non non era un modello miracoloso a parte il prezzo.

Sono molto curioso a riguardo, a parte la prova strumentale, ci sono anticipazioni sulla timbrica e sul funzionamento reale?

Ho visto i grafici e mi sembra molto squillante nella alte frequenze... Il che può o non può piacere
Avatar utente
diegosartori
Coassiale
Messaggi: 66
Iscritto il: 30 apr 2014, 7:48

Re: Fullrange a confronto...

#189

Messaggio da diegosartori »

I miracoli non li fa nessuno, questo è chiaro. Non conosco il Silence Lab, e non ho dubbi sulla sua validità, ma come capita per molti costruttori, anche in casa TB ci sono i modelli che per certe applicazioni mi sento di consigliare senza riserve (fra quelli che ho provato strumentalmente e all'ascolto ci stanno certamente i W4-1320SI o SDF - W4-1337SDF) e altri che, in tutta sincerità, non sono di sicuro le scelte migliori possibili. Cerchiamo sempre di considerare, però, se il prezzo di gran lunga superiore di certi prodotti sia accompagnato da un proporzionale miglioramento delle caratteristiche tecniche e prestazionali, rispetto a modelli più accessibili.
Ciao.
Ultima modifica di diegosartori il 1 giu 2014, 22:12, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Frank-75
Woofer
Messaggi: 1489
Iscritto il: 10 giu 2012, 10:24
Località: Parma

Re: Fullrange a confronto...

#190

Messaggio da Frank-75 »

Su questo siamo d' accordo ma spesso quelli del settore invitano alludendo che più costa più suona meglio, è come dire che una Ferrari 458 va più forte di una GTR R35 MY2011, dico che va più forte la seconda anche se costa la metà, certo ci sono poi piste in cui va meglio la prima e altre dove va meglio la seconda.
Nel car audio invece ho imparato che molto dipende dal progetto e dall' installazione, con componenti buoni ed economici (non cinesate) si ottengono ottimi risultati.


Grazie per aver scritto i modelli da tenere in considerazione.
Avatar utente
suonohificar
Supertweeter
Messaggi: 5851
Iscritto il: 13 giu 2012, 12:45
Località: Benevento

Re: Fullrange a confronto...

#191

Messaggio da suonohificar »

Con un pò di esperienza , ho capito che nessun AP è plug&play e tutti vanno messi nelle migliori condizioni di utilizzo , prevedere determinate problematiche per aggirare eventuali ostacoli e a fine installazione/montaggio "tarare" il sistema nella sua posizione/installazione finale , questo vale sia per AP da 10 euro che per quelli da 1000Euro .
Poi esiste sempre il fattore "culo" e in determinate situazioni certi AP si comportano meglio di altri , ma il prezzo non centra niente :)
I problemi non esistono , esistono solo le soulzioni
Conoscere prima il sistema , è deleterio per la valutazione all'ascolto :)
Avatar utente
rinuccio1983
Coassiale
Messaggi: 55
Iscritto il: 9 mag 2014, 10:42
Località: Quarto (NA)

Re: Fullrange a confronto...

#192

Messaggio da rinuccio1983 »

Ciao a tutti, ho letto attentamente tutta la discussione e mi piacerebbe sentire un vostro giudizio sul progettino che sto costruendo intorno ad una coppia di FOSTEX FE 168 SIGMA.
Premetto che sono un neofita e mi mi sto muovendo sotto consiglio del mio installatore, detto ciò i suddetti Fostex andrebbero montati in portiera (modificata per recuperare un bel po di litri e si è ancora indecisi se fare un reflex o cassa chiusa) in asse con un tweeter a nastro sempre FOSTEX (non ricordo il modello perchè roba di altri tempi) e supportato da woofer fostex FW208N in cassa reflex sotto cruscotto.
Io ero entusiasta del progetto prima che un' altro installatore mi ha detto che il tutto molto probabilmente si trasformerà in un mega fiasco, visto che i diffusori sono domestici e in auto non suonano bene!
Vi vedo preparatissimi sui fullrange e un vostro parere/consiglio mi farebbe molto piacere! grazie!
Avatar utente
diegosartori
Coassiale
Messaggi: 66
Iscritto il: 30 apr 2014, 7:48

Re: Fullrange a confronto...

#193

Messaggio da diegosartori »

Non ho molta esperienza nell'installazione Car, ma è evidente che, molto spesso, le prestazioni e i parametri degli altoparlanti specifici per impiego in abitacolo sono abbastanza diverse da quelle che si trovano su altoparlanti destinati al settore domestico. Basta pensare ai subwoofer. Tuttavia, non si tratta di settori divisi da compartimenti stagni, anzi, dal punto di vista tecnico c'è un grosso travaso di esperienza fra le due "scuole" (probabilmente più dal Car verso l'Home). Credo, dunque, che sia abbastanza riduttivo chiudere il discorso affermando semplicemente che i prodotti Home non vanno bene per il Car o viceversa. Bewith, per esempio, ha preso i suoi altoparlanti Car e ha realizzato dei validi (e molto costosi) sistemi domestici. Penso che, prima di tutto, sarebbe interessante capire quali siano le motivazioni del secondo installatore (problemi di spazio, tenuta in potenza, escursioni termiche, difficoltà d'installazione, emissione acustica non idonea, marketing, ecc.). Come al solito, la scelta dei trasduttori, deve essere finalizzata al conseguimento di un obiettivo, perciò, prima di andare "dove ti porta il cuore" è necessario avere un'idea di cosa si vuole ottenere e studiare bene le caratteristiche dei materiali che si intende impiegare. Se gli altoparlanti li hai già scelti (spero con cognizione di causa) non posso che augurarti un buon lavoro. :)
Ciao.
Avatar utente
rinuccio1983
Coassiale
Messaggi: 55
Iscritto il: 9 mag 2014, 10:42
Località: Quarto (NA)

Re: Fullrange a confronto...

#194

Messaggio da rinuccio1983 »

Anzitutto grazie x aver risposto! Cmq stica... Ora li ho comprati e faremo di tutto per farli suonare anche se vogliono fare i capricci!
Avatar utente
Frank-75
Woofer
Messaggi: 1489
Iscritto il: 10 giu 2012, 10:24
Località: Parma

Re: Fullrange a confronto...

#195

Messaggio da Frank-75 »

È già in edicola CHF con le nuove Lulù ? Mi date il numero preciso che lo cerco, qui da me faccio molta fatica ciao

Inviato con Tapatalk da dispositivo mobile
Avatar utente
diegosartori
Coassiale
Messaggi: 66
Iscritto il: 30 apr 2014, 7:48

Re: Fullrange a confronto...

#196

Messaggio da diegosartori »

rinuccio1983 ha scritto:Anzitutto grazie x aver risposto! Cmq stica... Ora li ho comprati e faremo di tutto per farli suonare anche se vogliono fare i capricci!
Così si fa!! Altrimenti se non ci si gioca un po' dov'è il bello?

L'articolo del W4-1337SDF sulle Dirty Lulù non è ancora stato pubblicato. Slitta nel numero di Luglio e ci stiamo organizzando anche per una possibile prova d'ascolto a cura di Marco Bonioli.
Sul sito trovi qualche indicazione, ma devo ancora completare la pagina con qualche misura e i file da scaricare. Spero di poter finire in questi giorni.
Come ha sottolineato Frank, l'esaltazione del W4-1337SDF, nella zona sopra i 10 KHz, può risultare stucchevole e, in effetti, per un ascolto in asse mi trova perfettamente d'accordo.
Tuttavia, non si tratta di un vero limite, ma di un aspetto che, se conosciuto, può tornare a nostro vantaggio, poichè attraverso un corretto posizionamento e orientamento dei diffusori rispetto al punto d'ascolto, possiamo garantire una resa in ambiente piuttosto equilibrata. Mi riferisco, ovviamente, a prove eseguite in ambienti domestici.
Altoparlanti con una resa più lineare sull'asse, come il W4-1320SI, suonano comunque più che dignitosamente, ma alla resa dei conti, hanno degli acuti un po' sottotono, perchè già a 30° il livello sopra certe frequenze crolla drasticamente, originando un forte squilibrio che, volenti o nolenti, mette in ombra la gamma alta. Sono più idonei all'uso come mid-range, con un tweeterino (magari un piccolo e performante isodinamico NeoCD1.0) da incrociare sopra i 4000 - 5000 Hz.
Nel caso del W4-1337SDF, mi sono preso la briga di eseguire misure fino a 60° e, come si può vedere dai grafici nel sito, sopra i 10 KHz c'è ancora "ciccia".
Sulle prove d'ascolto non mi esprimo più di tanto, perchè è come chiedere all'oste se ha il vino buono, ma nell'articolo forniro alcune brevi indicazioni sul posizionamento, insieme a qualche senzazione d'ascolto mia e di alcuni altri osptiti che hanno ascoltato questo semplice ma interessante sistema.
In ogni caso, alcune misure, come la CSD nella scala a colori, mostrano un'ottima rapidità e uniformità di decadimento e credo che siano un ottimo biglietto da visita per questo traduttore.
E' anche chiaro che chi pretende SPL molto elevate, deve "cambiare canale".
Ciao :)
Avatar utente
Frank-75
Woofer
Messaggi: 1489
Iscritto il: 10 giu 2012, 10:24
Località: Parma

Re: Fullrange a confronto...

#197

Messaggio da Frank-75 »

Ti ringrazio per il tuo commento che ho trovato obiettivo :yes: :)
Intanto mi metto a cercare l' edicola che vende CHF -.-
Avatar utente
toretto79
Subwoofer
Messaggi: 546
Iscritto il: 23 mag 2012, 22:27

Re: Fullrange a confronto...

#198

Messaggio da toretto79 »

Scusate forse OT ne ho sentito parlare bene delle LULU' ma non riesco a trovare il nr di chf con il progetto c'è qualcuno che gentilmente potrebbe aiutarmi grazie..
Avatar utente
diegosartori
Coassiale
Messaggi: 66
Iscritto il: 30 apr 2014, 7:48

Re: Fullrange a confronto...

#199

Messaggio da diegosartori »

Il progetto è stato pubblicato nel numero 132. A Luglio verrà proposto un aggiornamento del sistema con il W4-1337SDF e qualche ritocco al "filtro".
Ti ho risposto anche in PM.
Ciao.
Avatar utente
Kondo
Subwoofer
Messaggi: 177
Iscritto il: 29 giu 2014, 22:13

Re: Fullrange a confronto...

#200

Messaggio da Kondo »

rinuccio1983 ha scritto:Ciao a tutti, ho letto attentamente tutta la discussione e mi piacerebbe sentire un vostro giudizio sul progettino che sto costruendo intorno ad una coppia di FOSTEX FE 168 SIGMA.
Premetto che sono un neofita e mi mi sto muovendo sotto consiglio del mio installatore, detto ciò i suddetti Fostex andrebbero montati in portiera (modificata per recuperare un bel po di litri e si è ancora indecisi se fare un reflex o cassa chiusa) in asse con un tweeter a nastro sempre FOSTEX (non ricordo il modello perchè roba di altri tempi) e supportato da woofer fostex FW208N in cassa reflex sotto cruscotto.
Io ero entusiasta del progetto prima che un' altro installatore mi ha detto che il tutto molto probabilmente si trasformerà in un mega fiasco, visto che i diffusori sono domestici e in auto non suonano bene!
Vi vedo preparatissimi sui fullrange e un vostro parere/consiglio mi farebbe molto piacere! grazie!
Calcola ad esempio, che la microprecision produce i wooferetti che equipaggiavano le Ensamble PAi ref , forse il più bel minidiffusore che ho ascoltato.

Un altoparlante se lo metti nelle condizioni di suonare , suona ovunque.

Io piuttosto starei attento ad utilizzarli soprattutto perchè i Fostex sono in carta , e l'umido di un abitacolo in inverno non gli fa certo bene.
Rischi che si "disfino" dopo un paio di inverni.
Ciao !

Milbert o Vanber , Celestra o Monolithic ,questo è il dilemma !
Rispondi

Torna a “Fullrange”