batteria o condensatore?

Avatar utente
Lele206
Subwoofer
Messaggi: 203
Iscritto il: 3 giu 2012, 14:11
Località: Roma
Contatta:

Re: batteria o condensatore?

#21

Messaggio da Lele206 »

Alla fine che batteria hai scelto?
Avatar utente
kathmandu'
Woofer
Messaggi: 849
Iscritto il: 8 giu 2012, 12:56
Località: latina

Re: batteria o condensatore?

#22

Messaggio da kathmandu' »

Lele206 ha scritto:Alla fine che batteria hai scelto?
Ancora non ne ho preso nessuna di quelle,perchè è un acquisto che faro' piu in la..comunque la scelta è tra varta blue da 52ah o tudor hi-tech da 53 ah
alpine cda 9853r
soundstream reference 1000sx -->focal 6k2p-technology ls29neo
orion hcca 250 competition --> jl audio 12w3v3-4
Avatar utente
Lele206
Subwoofer
Messaggi: 203
Iscritto il: 3 giu 2012, 14:11
Località: Roma
Contatta:

Re: batteria o condensatore?

#23

Messaggio da Lele206 »

kathmandu' ha scritto:
Lele206 ha scritto:Alla fine che batteria hai scelto?
Ancora non ne ho preso nessuna di quelle,perchè è un acquisto che faro' piu in la..comunque la scelta è tra varta blue da 52ah o tudor hi-tech da 53 ah
Sono ottime batterie entrambi,come caschi vai bene :)
Avatar utente
marco
Coassiale
Messaggi: 103
Iscritto il: 13 lug 2012, 19:38

Re: batteria o condensatore?

#24

Messaggio da marco »

Salve allora riprendo il post in questione onde evitare di postarne uno nuovo pressocchè simile.
Ho letto tutto d'un fiato la discussione se convenga o meno inserire un condensatore nell'impianto, da quanto scritto qui ne deduco che un condensatore senza a monte una buona batteria serva a ben poco.

Allora io posseggo una varta da 70 ah e gli amplificatori sono i seguenti :

Steg qmos 45x2 medio alta
Steg qmos 75x2 medio bassa
Steg qmos 120x2 in mono sul sub

Premetto che gli amplificatori lavorano tutti su un carico " comodo " 4 ohm e ultimamente mi era presa la scimmia di dotarmi di un doppio 16...ringrazio Alessio, Pietro per la disponibilità ed i consigli che mi hanno dimostrato sia rispondendo ai miei post che tramite pm, ritorno in aromento altrimenti se parto con i ringraziamenti mi dimentico di chiedervi l'oggetto del mio dubbio premetto che le luci sono quasi sempre ok, ma in certi passaggi dove il sub è presente vedo un leggero sfarfallio secondo voi è opportuno inserire un condensatore a tampone ( pensavo ad 1 farad ) o lascio tutto così come'è, casomai investendo su una batteria + performante.
Un saluto Marco
Avatar utente
davide_chinelli
Tweeter
Messaggi: 3656
Iscritto il: 1 giu 2012, 19:27
Località: Stradella (PV)

Re: batteria o condensatore?

#25

Messaggio da davide_chinelli »

con la batteria che hai, se in buono stato non la cambierei fino ad esaurimento, già per gli ampli che hai è più che sufficiente.
Il condensatore sicuramente aiuta.

Da come descrivi, sembrano non esserci problemi di dimensionamento ne della batteria, ne del cablaggio. Le luci che sfarfallano saltuariamente sono indice che il reparto di alimentazione "c'è".

A questo punto, il condensatore sicuramente aiuterà, ma non aspettarti miracoli: sicuramente siuta nei picchi di corrente, ma se esageri con il volume, o tieni spesso il motore spento (senza caricabatterie tampone) più di tanto non fa lo stesso ^^
C3 picasso: originale ancora per un po :P
Avatar utente
marco
Coassiale
Messaggi: 103
Iscritto il: 13 lug 2012, 19:38

Re: batteria o condensatore?

#26

Messaggio da marco »

davide_chinelli ha scritto:con la batteria che hai, se in buono stato non la cambierei fino ad esaurimento, già per gli ampli che hai è più che sufficiente.
Il condensatore sicuramente aiuta.

Da come descrivi, sembrano non esserci problemi di dimensionamento ne della batteria, ne del cablaggio. Le luci che sfarfallano saltuariamente sono indice che il reparto di alimentazione "c'è".

A questo punto, il condensatore sicuramente aiuterà, ma non aspettarti miracoli: sicuramente siuta nei picchi di corrente, ma se esageri con il volume, o tieni spesso il motore spento (senza caricabatterie tampone) più di tanto non fa lo stesso ^^
Oddio fortunatamente fino ad oggi non mi sembra di aver avuto mai grossi problemi calcola che di solito ascolto sempre in movimento e rarissimamente con l'auto ferma, quindi come mi suggerisci posso tranquillamente farne a meno del condensatore?
Ma allora ti chiedo sti cosi ( supercondnsatori ) servono o no?? a me personalmente hanno sempre fatto tanta paura sapere che in un cilindro tipo la coca cola sia contenuta così tanta energia beh non mi fa star tranquillo anche perchè in caso si debba staccare la batteria per operazioni di manutenzione vanno sempre prima scaricati giusto?
Un saluto Marco.
Avatar utente
davide_chinelli
Tweeter
Messaggi: 3656
Iscritto il: 1 giu 2012, 19:27
Località: Stradella (PV)

Re: batteria o condensatore?

#27

Messaggio da davide_chinelli »

Servono servono... ma ovviamente è l'ultima cosa da fare. Se prima non hai un reparto alimentazione adeguato, il loro inserimento in catena sarà inutile (non mi pare il tuo caso).

Certo che se li devi staccare per manutenzione, vanno scaricati, come se li riattacchi (o li attacchi per la prima volta) vanno caricati prima di inserire il fuse principale.

Come sicurezza siamo ok: per avere danni (fino all'esplosione)devi proprio farlo apposta.
O li colleghi con polarità invertita, li carichi/scarichi senza resistenza o lampadina (quindi di colpo), o gli dai in ingresso una tensione maggiore di quella accettata. Altrimenti puoi andare tranquillo :)
C3 picasso: originale ancora per un po :P
Avatar utente
Marsur
Supertweeter
Messaggi: 8751
Iscritto il: 27 mag 2012, 10:11

Re: batteria o condensatore?

#28

Messaggio da Marsur »

Quoto, per quello che ho potuto verificare io, preferisco ascoltare con condensatore che senza. :)
"alta fedeltà" è un termine di marketing e un terreno di scontro.
"my - fy" è libertà di pensiero, il miglior compromesso per ognuno e rispetto per ogni appassionato di musica.
La "hi - fi" d'élite non esiste.
Avatar utente
hzfabiohz
Coassiale
Messaggi: 103
Iscritto il: 25 mag 2012, 17:43
Località: Roma

Re: batteria o condensatore?

#29

Messaggio da hzfabiohz »

io sulla mia vecchia renault montai una batt bosch 74 ah e montati due k2.03 ho spaccato l'alternatore.. non so sinceramente se la cosa fosse correlata... so solo che fermo al semaforo a volume medio/alto m'è morta la macchina a motore acceso...rigenerato l'alternatore avevo sempre i fari che lampeggiavano a ritmo....montati due cond audison da 1.3 f ho risolto alla grande,(uno non bastava....) nel tuo caso penso che un cond sia adeguato allo scopo
Avatar utente
Pietro PDP
Midrange
Messaggi: 2498
Iscritto il: 24 mag 2012, 2:21
Località: San Cesareo (Roma)

Re: batteria o condensatore?

#30

Messaggio da Pietro PDP »

Marco con gli ampli che hai tu il condensatore non è necessario, anzi nel tuo caso essendo stabilizzati potrebbe essere peggiorativo, poi il condensatore che per me è fondamentale deve essere di livello, mettere quei cosi cinesi da 40/50 € per me è meglio senza, ma tornando a te nello specifico per quello che hai tu lascia stare ;) ...
Pietro

Tutti si sentono più furbi degli altri, ma sono così ottusi da non rendersi conto che gli altri non sono fessi ...

Gli anni passano, le orecchie migliorano ...

Amministratore Delegato dell' AudioCarSterIo ...
Avatar utente
davide_chinelli
Tweeter
Messaggi: 3656
Iscritto il: 1 giu 2012, 19:27
Località: Stradella (PV)

Re: batteria o condensatore?

#31

Messaggio da davide_chinelli »

hzfabiohz ha scritto:io sulla mia vecchia renault montai una batt bosch 74 ah e montati due k2.03 ho spaccato l'alternatore.. non so sinceramente se la cosa fosse correlata... so solo che fermo al semaforo a volume medio/alto m'è morta la macchina a motore acceso...rigenerato l'alternatore avevo sempre i fari che lampeggiavano a ritmo....montati due cond audison da 1.3 f ho risolto alla grande,(uno non bastava....) nel tuo caso penso che un cond sia adeguato allo scopo
Mah, secondo me non è proprio correlato:
con la vecchia clio ho percorso soltanto 250000km con l'impianto.
Avevo montato:
focal fp 1.800 (400W)
2 focal dual direct (2x250W)
focal fp 4.75 (4x75W)
focal fp 2.150 (2x150W)
Per un totale di 2KW (di targa, su 4 ohm).
Mai un problema, a parte la morte della batteria originale (per avanzata età, dopo 6 anni).

L'alternatore, dopo 300000km (l'auto l'ho presa usata), era ancora in perfetto stato.
Secondo me è qualche componente interno che è arrivato a fine vita, indipendentemente dall'impianto o no. Se avessi avuto la macchina "di serie" sarebbe capitato comunque.

Imho, questo è il mio parere, vedendo anche l'astra di mio padre (come quella di johnnydisc), che ha la media di un alternatore ogni 2-3 anni. E pure senza autoradio (figuriamoci l'impianto X3 )
C3 picasso: originale ancora per un po :P
Avatar utente
hzfabiohz
Coassiale
Messaggi: 103
Iscritto il: 25 mag 2012, 17:43
Località: Roma

Re: batteria o condensatore?

#32

Messaggio da hzfabiohz »

l'alternatore è morto a 65000 km...ho spaccato la piastra dei diodi...
concordo sul fatto che il condensatore debba essere di livello...altrimenti è davvero quasi inutile o deleterio...tuttavia sul fatto che con quegli ampli vai a peggiorare se monti un condensatore buono ne dubito essendo anche io passato per casa steg ho fatto le evetuali prove del caso e ne trai solamente giovamenti, ti parlo poi da chi in macchina li ha levati i condensatori ma per altri motivi ed in favore di una seconda batteria
Avatar utente
Marsur
Supertweeter
Messaggi: 8751
Iscritto il: 27 mag 2012, 10:11

Re: batteria o condensatore?

#33

Messaggio da Marsur »

Quoto anch'io sul fatto che il supercap deve essere buono, per capirci, i vecchi Brax IPC, ma anche i primi Stinger, pure Monster mi sembra, e ci metterei anche Audison.
Non mi risulta che esistano casi in cui un supercap sia inutile o deleterio, la sua funzione non è correlata ai valori di tensione costante ottenibile, serve solo a sopperire ai picchi di richiesta di energia e alle diverse ampiezze della trama musicale con maggiore reattività.
Una sorta di piccolo serbatoio di energia tra batteria ed ampli, che nel caso di una tensione bassa come la 12v, secondo me apporta solo benefici.
"alta fedeltà" è un termine di marketing e un terreno di scontro.
"my - fy" è libertà di pensiero, il miglior compromesso per ognuno e rispetto per ogni appassionato di musica.
La "hi - fi" d'élite non esiste.
Avatar utente
Pietro PDP
Midrange
Messaggi: 2498
Iscritto il: 24 mag 2012, 2:21
Località: San Cesareo (Roma)

Re: batteria o condensatore?

#34

Messaggio da Pietro PDP »

Con i finali stabilizzati come detto non apporta benefici, però si può sempre provare ;) ...
Pietro

Tutti si sentono più furbi degli altri, ma sono così ottusi da non rendersi conto che gli altri non sono fessi ...

Gli anni passano, le orecchie migliorano ...

Amministratore Delegato dell' AudioCarSterIo ...
Avatar utente
pergo
Midrange
Messaggi: 2290
Iscritto il: 23 mag 2012, 19:43
Località: un po' di qua, un po' di la..
Contatta:

Re: batteria o condensatore?

#35

Messaggio da pergo »

i finali stabilizzati amano grosse capacità in ingresso in quanto la stabilizzazione della tensione in uscita avviene proprio assorbendo più corrente in ingresso (per ovvia compensazione).
Il fattore velocità è decisamente un fattore a favore del condensatore vista la natura delle richieste di corrente (impulsive, in maggioranza).
Certo che una buona batteria ad alto spunto ed un cablaggio generoso, risultano essere una valida alternativa.
Nessuno può farvi sentire inferiori senza il vostro consenso
Tutto è facile, per chi non deve farlo.
Ciao Dude! Insegna agli angeli come essere pedanti, logorroici e inconcludenti!
Immagine
Avatar utente
Marsur
Supertweeter
Messaggi: 8751
Iscritto il: 27 mag 2012, 10:11

Re: batteria o condensatore?

#36

Messaggio da Marsur »

Sono quasi d'accordo.
Nel senso che buoni batteria e cablaggio sono già un'ottima base di partenza.
Tuttavia da quello che ho ascoltato, il messaggio sonoro risulta essere più fluido e disinvolto (1x1F), con un miglior contrasto dinamico anche a prescindere dalla resa di un pieno orchestrale.
Naturalmente le differenze sono minime ma comunque avvertibili, ovviamente non è che l'impianto cambia di molto, però probabilmente dipende anche dalle potenze in gioco.
La batteria era una Optima, con cavo ben dimensionato.
"alta fedeltà" è un termine di marketing e un terreno di scontro.
"my - fy" è libertà di pensiero, il miglior compromesso per ognuno e rispetto per ogni appassionato di musica.
La "hi - fi" d'élite non esiste.
Avatar utente
lord_orione
Woofer
Messaggi: 1125
Iscritto il: 16 ago 2012, 14:28

Re: batteria o condensatore?

#37

Messaggio da lord_orione »

Meglio una discreta o anche una buona batteria con qualche amper in più che un condensatore!!! Se devi fare sq evita i condensatori come la pesta.... un elettrolitico è sempre un elettrolitico.
Ti ripeto meglio una buona batteria e ben dimensionata, con magari un polipropilene da 3,3 o 4,7uf + un ceramico o un poliestere da 100nf in parallelo all'impianto, che fungano da antidisturbo.
Cura anche il cablaggio con cavi di sezione adeguata o magari un pelino sovradimensionati e accertati che la batteria abbia uno spunto elevato!

Non per forza devi andare di optima dissaguando il portafoglio, come ha suggerito qualcuno basta una Fiamm,varta,tudor.
Work in progress
Avatar utente
wifi
Subwoofer
Messaggi: 186
Iscritto il: 26 giu 2012, 23:24

Re: batteria o condensatore?

#38

Messaggio da wifi »

Le batterie speciali vanno bene per l' spl, per il classico sound quality meglio una classica batteria che suona anche meglio.
Avatar utente
ilalori
Coassiale
Messaggi: 23
Iscritto il: 18 set 2012, 8:02

Re: batteria o condensatore?

#39

Messaggio da ilalori »

metti delle clssike batterie,di buon amperaggio e magari mettine 2 !entrambe nuove e identike
vedrai ke non sbagli
lascia stare i marki blasonati....
Avatar utente
Emanuele_lc
Woofer
Messaggi: 1276
Iscritto il: 24 mag 2012, 12:33
Località: Santa Maria delle Mole (ROMA)
Contatta:

Re: batteria o condensatore?

#40

Messaggio da Emanuele_lc »

Io mi trovo molto bene con una batteria Optima YT5.5 (quella piu grande in pratica) con un condensatore da 2,5F e come richiesta di corrente ti assicuro che deve servire elettroniche belle assetate!
AUDI A3 my2010 S LINE
Ampli Genesis/Zapco - Fronte ScanSpeak/Focal - Sub JLAudio - Source CHA S607 - DSP PXA H701
AUDIOQUEST CABLE ...
Rispondi

Torna a “Accessori di Alimentazione”