Calibrazione scheda audio per misure RTA

Test sui sitemi audio: dall'RTA ai tempi di volo, passando per le misure elettriche. Teoria e pratica alla portata di tutti
Avatar utente
Annibale
Subwoofer
Messaggi: 479
Iscritto il: 4 lug 2012, 9:36

Re: Calibrazione scheda audio per misure RTA

#61

Messaggio da Annibale »

niko ha scritto:Discorso già affrontato anche su Acs, cmq esistono due scuole di pensiero, chi dice che anche usando al max l'equalizzatore và bene, e chi invece preferisce usarlo solo per ritocchi mirati e affrontare i problemi in modo diverso....niente di strano sotto il sole.... ^^
Niko invece di rimanere inchiodato lì dove sei fai come Alessandro Lanza... lui gira a farsi le gare e quindi anche cultura....

niko ha scritto: Non so nei particolari come sono andate le cose, cmq quell'auto fa sui 260 in ascolto....e so anche quando fanno piu o meno altre auto che Emanuele conosce....se me li ricordo io, figurati lui... ;)
Ps, parlo di media su 3-4-tappe, comprese di finali....poi se sono 258 o 262 ha poca importanza per me.

Niko se fossi + competemente in ambito EMMA (e non solo) sapresti che la ripartizione dei punti tra 2011 e 2012 sono diversi. E non ti mettere a fare confronti in finale tra alcune auto non è corretto perchè non ne conosci i retroscena. Altrimenti cito 10 auto e buona notte.
Avatar utente
niko
Supertweeter
Messaggi: 6781
Iscritto il: 25 mag 2012, 8:48

Re: Calibrazione scheda audio per misure RTA

#62

Messaggio da niko »

.........
Ultima modifica di niko il 6 mar 2013, 14:10, modificato 1 volta in totale.
......GAME OVER......
Avatar utente
Annibale
Subwoofer
Messaggi: 479
Iscritto il: 4 lug 2012, 9:36

Re: Calibrazione scheda audio per misure RTA

#63

Messaggio da Annibale »

niko ha scritto:PS, cmq il punto è che voi pensate che non ci possono essere impianti carhifi abbastanza lineari da usare l'equalizzatore per dei ritocchi e basta, ma questo non è vero.... ;)

Io non c'ero in finale italiana per scelta. L'auto di Emanuele manco esisteva. L'auto di Pdp in media ha sempre preso 245-255 in ascolto di media ed in finale aveva l'H900 rotto.

Di impianti lineari di suo esistono. Ma da come si legge sembra che la facciate sempre tanto facile...
Su ACS Antonio aveva messo in un topic la risposta RTA della sua auto riscontrando un buco a 160Hz.... senza entrare nel dettaglio... quel buco è rimasto lì o è stato risolto e se si come (dato che si paventavano innumerevoli ipotesi)?
Avatar utente
niko
Supertweeter
Messaggi: 6781
Iscritto il: 25 mag 2012, 8:48

Re: Calibrazione scheda audio per misure RTA

#64

Messaggio da niko »

.....
Ultima modifica di niko il 6 mar 2013, 14:13, modificato 1 volta in totale.
......GAME OVER......
Avatar utente
Antonio Marinilli
Woofer
Messaggi: 942
Iscritto il: 23 mag 2012, 19:42

Re: Calibrazione scheda audio per misure RTA

#65

Messaggio da Antonio Marinilli »

Avete calibrato scheda audio per misure RTA??? :D
“Studia prima la scienza e poi seguita la pratica nata da essa scienza. Quelli che s'innamorano della pratica senza scienza, sono come i nocchieri che entrano nella nave senza timone o bussola.”
Leonardo Da Vinci
Avatar utente
suonohificar
Supertweeter
Messaggi: 5851
Iscritto il: 13 giu 2012, 12:45
Località: Benevento

Re: Calibrazione scheda audio per misure RTA

#66

Messaggio da suonohificar »

Antonio Marinilli ha scritto:Avete calibrato scheda audio per misure RTA??? :D
:D
I problemi non esistono , esistono solo le soulzioni
Conoscere prima il sistema , è deleterio per la valutazione all'ascolto :)
Avatar utente
Kristo
Midrange
Messaggi: 1808
Iscritto il: 23 mag 2012, 16:31
Località: Narni (TR)
Contatta:

Re: Calibrazione scheda audio per misure RTA

#67

Messaggio da Kristo »

niko ha scritto: non su quella di Bingopallino è sò anche in questo caso che non usa una equalizazione spinta, se interviene Salvo può confermare o smentire....
beh in realtà Niko, il saper usare le misure, a monte (e quindi non solo in fase di taratura ma anche di progettazione) dovrebbero proprio limitare l'uso finale dell'EQ (che è un pagliativo, e che può risolvere solo alcuni tipi di problematiche).

la "miglior" soluzione è un compendio di tutti gli strumenti possibili... esperienza, orecchio, misure, CULO :D :D
Avatar utente
Emanuele_lc
Woofer
Messaggi: 1276
Iscritto il: 24 mag 2012, 12:33
Località: Santa Maria delle Mole (ROMA)
Contatta:

Re: Calibrazione scheda audio per misure RTA

#68

Messaggio da Emanuele_lc »

Antonio Marinilli ha scritto:Avete calibrato scheda audio per misure RTA??? :D
scusate l'offtopic palese!;)


Sent from my iPad using Tapatalk
AUDI A3 my2010 S LINE
Ampli Genesis/Zapco - Fronte ScanSpeak/Focal - Sub JLAudio - Source CHA S607 - DSP PXA H701
AUDIOQUEST CABLE ...
Avatar utente
Emanuele_lc
Woofer
Messaggi: 1276
Iscritto il: 24 mag 2012, 12:33
Località: Santa Maria delle Mole (ROMA)
Contatta:

Re: Calibrazione scheda audio per misure RTA

#69

Messaggio da Emanuele_lc »

Antonio Marinilli ha scritto:<br />Avete calibrato scheda audio per misure RTA??? :D
scusate l'offtopic palese!;)
niko ha scritto:
Annibale ha scritto:
niko ha scritto:PS, cmq il punto è che voi pensate che non ci possono essere impianti carhifi abbastanza lineari da usare l'equalizzatore per dei ritocchi e basta, ma questo non è vero.... ;)

Io non c'ero in finale italiana per scelta. L'auto di Emanuele manco esisteva. L'auto di Pdp in media ha sempre preso 245-255 in ascolto di media ed in finale aveva l'H900 rotto.

Di impianti lineari di suo esistono. Ma da come si legge sembra che la facciate sempre tanto facile...
Su ACS Antonio aveva messo in un topic la risposta RTA della sua auto riscontrando un buco a 160Hz.... senza entrare nel dettaglio... quel buco è rimasto lì o è stato risolto e se si come (dato che si paventavano innumerevoli ipotesi)?

Il buco a 160hz che aveva Marinilli(non lo sò, se ancora ha quel problema) l'equalizzatore non gli faceva neanche il solletico.... ^^ se equalizzava esaltava le frequenze vicine, ma non il buco a 160-hz.... a me sembra invece che la facciate voi tanto facile, come se bastasse l'equalizzazione a fare un'impianto valido.... ;)

cmq vedo anche supponenza, come in questo post....
Emanuele_lc ha scritto: Aaaaah, le migliori auto che TU hai ascoltato Niko...ora dal dire che le migliori auto in assoluto nn utilizzano una taratura strumentale mi vien da pensare che siamo da capo a dodici come si dice a Roma sul discorso intrapreso su un altro topic....Le migliori auto che invece io ho ascoltato utilizzano orecchio+strumenti in fase di taratura ;)
Come dire che le auto migliori le avete ascoltate solo voi.... :angry:

Altra auto molto valida che ho ascoltato diverse volte, é quella di Bingopallino(non fà gare), tarata da Salvocoupè che al raduno Acs di Rimini 2011 ha fatto una bella figura, nelle recensioni su Acs di Pallocchia è stata l'unica auto su 25-30, che ha ricevuto solo elogi....su tutte le altre c'erano più o meno critiche,
non su quella di Bingopallino è sò anche in questo caso che non usa una equalizazione spinta, se interviene Salvo può confermare o smentire....
poi ho ascoltato l'audi di Mallardo(gran risultati in emma) e altre ancora....ma su queste non posso dire come sono state fatte le tarature... :)
quindi per favore, non sottovalutiamo gli altri... ;)
E qui chiudo per nn rovinare piu di quanto abbiamo già fatto il topic...
Niko citi la mia supponenza ma dovresti prima rileggere le tue parole....Puoi leggere supponenza nel mio intervento tanto quanto io leggo supponenza nel tuo precedente come a voler dire che tutte le macchine fatte col tuo stile, a tuo modo di vedere vincente, ossia utilizzando poco o niente l'equalizzatore sono quelle ben suonanti, il resto della combriccola che utilizza equalizzazioni più o meno spinte è noia e le auto vincenti sono da ricercare tra quelle che utilizzano l'orecchio e qualche ritocco qua e la....Io fossi in te mi farei qualche giretto (p.s....magari nn a Roma, qui nn siamo capaci e c'è un'alta percentuale di sordi ;) )


Sent from my iPad using Tapatalk
AUDI A3 my2010 S LINE
Ampli Genesis/Zapco - Fronte ScanSpeak/Focal - Sub JLAudio - Source CHA S607 - DSP PXA H701
AUDIOQUEST CABLE ...
Avatar utente
niko
Supertweeter
Messaggi: 6781
Iscritto il: 25 mag 2012, 8:48

Re: Calibrazione scheda audio per misure RTA

#70

Messaggio da niko »

.....
Ultima modifica di niko il 6 mar 2013, 14:14, modificato 1 volta in totale.
......GAME OVER......
Avatar utente
razgriz
Midrange
Messaggi: 2097
Iscritto il: 19 nov 2012, 17:14

Re: Calibrazione scheda audio per misure RTA

#71

Messaggio da razgriz »

Emanuele_Ic ha scritto..........a Roma, qui nn siamo capaci e c'è un'alta percentuale di sordi ;) )....


sarei curioso di conoscere un audiofilo SORDO XD XD XD
Avatar utente
drews
Midrange
Messaggi: 1813
Iscritto il: 23 mag 2012, 22:43
Località: Roma/Bucharest

Re: Calibrazione scheda audio per misure RTA

#72

Messaggio da drews »

Mi piacerebbe vedere la risposta all'impulso in simil anecoica con +6Db vari, oppure una risposta nel tempo e vedere come si comporta un simile sistema.
Avatar utente
Annibale
Subwoofer
Messaggi: 479
Iscritto il: 4 lug 2012, 9:36

Re: Calibrazione scheda audio per misure RTA

#73

Messaggio da Annibale »

niko ha scritto: Il buco a 160hz che aveva Marinilli(non lo sò, se ancora ha quel problema) l'equalizzatore non gli faceva neanche il solletico.... ^^ se equalizzava esaltava le frequenze vicine, ma non il buco a 160-hz.... a me sembra invece che la facciate voi tanto facile, come se bastasse l'equalizzazione a fare un'impianto valido.... ;)
Mai detto che l'EQ è la panacea di tutti i mali. Ma da qui a dire che se ci sono problemi occorre intervenire in altro modo... Per esempio?!?
Rivedere un installazione? E siamo sicuri che sia un problema di installazione? Oppure ci dimentichiamo che non siamo in una camera anecoica o in una stanza? ....

E' normalissimo che aumentando i 160HZ le frequenze adiacenti si esaltino. l'ì devi lavorare fin quando non trovi il giusto compromesso.
Di certo un buco ristretto ad non porta in generali problemi in ascolto, un orecchio attento lo avverte.

Però se c'è un problema come leggo spesso non si risolve usando l'EQ.... si deve intervenire.
Proprio nell'auto di Antonio (che cito solo a titolo di esempio, quel problema l'ho anche io ed anche trovato ma non vale la candela risolverlo) c'era chi paventava un uso improprio dei ritardi temporali.... e non mi sembrava proprio quello il caso.


niko ha scritto: ho ascoltato l'audi di Mallardo(gran risultati in emma) e altre ancora....ma su queste non posso dire come sono state fatte le tarature... :)
quindi per favore, non sottovalutiamo gli altri... ;)
Dipende Gaetano quale taratura di ha fatto ascoltare XD
Ho ascoltato più di una volta l'auto di quel vecchio "volpone" di Mallardo... l'EQ in quell'auto è stato usato e neanche poco... eppure....
(E non è esente da difetti)
Avatar utente
Annibale
Subwoofer
Messaggi: 479
Iscritto il: 4 lug 2012, 9:36

Re: Calibrazione scheda audio per misure RTA

#74

Messaggio da Annibale »

razgriz ha scritto: sarei curioso di conoscere un audiofilo SORDO XD XD XD

Pietro De Palma :arr:
Avatar utente
Annibale
Subwoofer
Messaggi: 479
Iscritto il: 4 lug 2012, 9:36

Re: Calibrazione scheda audio per misure RTA

#75

Messaggio da Annibale »

Kristo ha scritto: la "miglior" soluzione è un compendio di tutti gli strumenti possibil CULO
Appunto se hai comprato una Picasso senza sapere di voler fare un'impianto stai già un passo avanti XD.
Avatar utente
Annibale
Subwoofer
Messaggi: 479
Iscritto il: 4 lug 2012, 9:36

Re: Calibrazione scheda audio per misure RTA

#76

Messaggio da Annibale »

drews ha scritto:Mi piacerebbe vedere la risposta all'impulso in simil anecoica con +6Db vari, oppure una risposta nel tempo e vedere come si comporta un simile sistema.
Non farebbe una piega ... ma qual'è il limite in ascolto?
Avatar utente
drews
Midrange
Messaggi: 1813
Iscritto il: 23 mag 2012, 22:43
Località: Roma/Bucharest

Re: Calibrazione scheda audio per misure RTA

#77

Messaggio da drews »

Vuoi sapere da me che cosa causa all'ascolto una coda sonora?

L'EQ purtroppo lavora bene la risposta globale ma solo in regime permanente, non è in grado insomma di intervenire nel dominio del tempo.

Fai una prova, prendi un ap con un break-up in gamma medio-alta ( un woofer con cono molto rigido), misura la waterfall e poi rimisurala dopo aver spianato il picco con l'eq.

vedrai che l'EQ ha si corretto la risposta ( timbrica ) ma poco ha fatto nel dominio del tempo, con la coda che bene o male sta ancora li.

Creare quindi una esaltazione di 6db (4 volte tanto la potenza ricordiamoci ) con uno strumento che ha prima di tutto una risoluzione molto larga, risolve solo una parte del problema e ne crea sicuramente un altra.
Avatar utente
Kristo
Midrange
Messaggi: 1808
Iscritto il: 23 mag 2012, 16:31
Località: Narni (TR)
Contatta:

Re: Calibrazione scheda audio per misure RTA

#78

Messaggio da Kristo »

drews ha scritto:Vuoi sapere da me che cosa causa all'ascolto una coda sonora?

L'EQ purtroppo lavora bene la risposta globale ma solo in regime permanente, non è in grado insomma di intervenire nel dominio del tempo.

Fai una prova, prendi un ap con un break-up in gamma medio-alta ( un woofer con cono molto rigido), misura la waterfall e poi rimisurala dopo aver spianato il picco con l'eq.

vedrai che l'EQ ha si corretto la risposta ( timbrica ) ma poco ha fatto nel dominio del tempo, con la coda che bene o male sta ancora li.

Creare quindi una esaltazione di 6db (4 volte tanto la potenza ricordiamoci ) con uno strumento che ha prima di tutto una risoluzione molto larga, risolve solo una parte del problema e ne crea sicuramente un altra.

Infatti, esistono strumenti software che cercano di andare ad agire, oltre che nella risposta in frequenza, anche nella risposta all'impulso (contemporaneamente) in modo da ottimizzare sia l'una che l'altra.

Di certo l'applicazione in auto è tutto fuorchè semplice ed esente da problemi, ma se qualcuno ha sentito la necessità di sviluppare (ed altri di acquistare o utilizzare) software del genere, evidentemente a qualcosa (almeno in teoria) saranno utili no?

Il problema principale di questi software è che sono molto autonomi nella generazione del filtro, e tengono conto solo "in teoria" degli effetti introdotti dallo stesso. Infatti non mi risulta che alcuno di questi, prenda in considerazione misure con "filtro attivo" (ovviamente si può farlo manualmente ed intervenire sulla curva target ma non è corretto a mio avviso, è proprio l'algoritmo che genera il filtro che, in funzione dei risultati ottenuti, dovrebbe "modificare il tiro".

E secondo me questo è un bel limite... la teoria si scontra con la verifica sul campo, ed in auto... beh forse non c'è "teoria che tenga" :D :D :D
Avatar utente
Annibale
Subwoofer
Messaggi: 479
Iscritto il: 4 lug 2012, 9:36

Re: Calibrazione scheda audio per misure RTA

#79

Messaggio da Annibale »

Kristo ha scritto:ed in auto... beh forse non c'è "teoria che tenga" :D :D :D

quella dell'auto-lesionismo XD
Avatar utente
niko
Supertweeter
Messaggi: 6781
Iscritto il: 25 mag 2012, 8:48

Re: Calibrazione scheda audio per misure RTA

#80

Messaggio da niko »

...........
Ultima modifica di niko il 6 mar 2013, 14:21, modificato 1 volta in totale.
......GAME OVER......
Rispondi

Torna a “Impariamo a misurare”