Calibrazione scheda audio per misure RTA

Test sui sitemi audio: dall'RTA ai tempi di volo, passando per le misure elettriche. Teoria e pratica alla portata di tutti
Rispondi
Avatar utente
Antonio Marinilli
Woofer
Messaggi: 942
Iscritto il: 23 mag 2012, 19:42

Calibrazione scheda audio per misure RTA

#1

Messaggio da Antonio Marinilli »

Calibrazione scheda audio per misure RTA a cura di Davide Chinelli

Hardware utilizzato:
pc portatile (netbook)
scheda audio M-audio Mobile Pre Usb
microfono Behringer ECM-8000
cavo usb (connessione pc-scheda audio)
cavo XLR (connessione scheda audio- microfono)
cavo per loop (jack stereo 3,5mm to jack stereo 3,5mm)

Software utilizzato:
sistema operativo: Windows 7 Starter Edition
driver scheda audio (M-audio Mobile Pre Usb)
software per analisi RTA (TrueRTA) upgradato alla versione completa, con risoluzione ad 1/24 oct.

Immagine


Procedimento:
Dopo aver installato correttamente i driver della scheda audio, bisogna entrare nelle impostazioni audio.

Entrare in pannello di controllo -> hardware e suoni -> audio.

In riproduzione selezionare la voce altoparlanti (mobile pre), ed impostarla come dispositivo predefinito.

Cliccare poi sulle proprietà e selezionare il menu a tendina chiamato livelli.

Verificare ed eventualmente porre al massimo (100) le voci relative ai volumi in uscita: altoparlanti; connettore analogico e volume principale.

Spostarsi nel menu a tendina chiamato avanzate e selezionare la voce formato predefinito al valore 2 canali, 16 bit, 48000Hz (qualità DVD)

Spuntare le voci relative alla modalità esclusiva:
Bisogna abilitarle entrambe.
Consenti alle applicazioni di assumere il controllo esclusivo del dispositivo
e
Attribuisci priorità ad applicazioni in modalità esclusiva

Confermare il tutto premendo il tasto OK.

Immagine

Ora che abbiamo abilitato e settato l’uscita corretta, bisogna fare altrettanto con l’ingresso analogico della scheda audio.
Spostarsi in registrazione e selezionare come dispositivo predefinito il connettore analogico (mobile pre).

Selezionare le proprietà del connettore analogico.

Nel menu a tendina che si apre, selezionare la scheda ascolto e spuntare la voce continua esecuzione in caso di alimentazione a batteria (se il nostro pc è un portatile).

Spostarsi successivamente nel menu livelli e mettere il volume al massimo (valore 100).

In seguito spostarsi sulle impostazioni avanzate e selezionare lo stesso formato predefiniso settato in precedenza come uscita 2 canali, 16 bit, 48000Hz (qualità DVD).

Anche qui spuntare le voci riguardo la modalità esclusiva, ovvero.
Consenti alle applicazioni di assumere il controllo esclusivo del dispositivo
e
Attribuisci priorità ad applicazioni in modalità esclusiva

Confermare il tutto tramite il pulsante ok, ed uscire dal pannello di controllo.





Ora abbiamo settato correttamente sia l’uscita, che l’ingresso della nostra amata scheda audio.
E’ giunto il momento di entrare nel nostro programma (trueRTA) e settare correttamente il tutto per poter eseguire misure comparative corrette.


Apriamo il software TrueRTA

Selezionare il menu a tendina audio I/O
Scegliere la voce Audio Device Selection
Dal menu che si apre, selezionare nella parte di sinistra Audio Input Device Selection il nostro canale in ingresso: connettore analogico (mobile pre).
Selezionare, allo stesso modo il nostro dispositivo di output, dalla parte destra Audio Output Device Selection: Altoparlante (mobile pre).
Confermare premendo OK.


Ora che trueRTA sa quali canali di quale scheda utilizzare, dobbiamo dirgli con quale frequenza poter lavorare.

Selezioniamo quindi di nuovo il nostro menu a tendina audio I/O
Selezioniamo prima la voce Input Sampling Frequency ed impostiamola alla stessa frequenza alla quale abbiamo impostato la scheda audio nel pannello di controllo 48KHz.

Ora, sempre dal menu a tendina audio I/O, selezioniamo la frequenza di 48KHz anche nella voce Output Sampling Frequency.



Ok, ora siamo quasi pronti per iniziare le nostre misure ambientali (RTA).

Colleghiamo il nostro cavo di loop, tra l’uscita cuffie (poste sul frontale) e l’ingresso microfonico stereo (posto sul retro) della scheda audio.
Regoliamo “ad ore 9” i potenziometri relativi al primo canale, ed all’uscita cuffie.
Controlliamo che l’alimentazione phantom sia spenta.



Ora torniamo ad occuparci delle regolazioni all’interno del softare trueRTA.
Torniamo a selezionare il menu a tendina Audio I/O, scorriamo fino alla voce Input Channel Selection e verifichiamo che sia spuntata la voce Display L Channel, se non lo fosse, selezionarla.

Sempre all’interno del menu Audio I/O, scorrere fino a verificare di aver tolto la spunta alle voci Use Sound System Correction e Use Mic Calibration File.

A questo punto, torniamo ad aprire il nostro menu Audio I/O e selezionare la voce Sound System Calibration.
Apparirà una finestra, alla quale dovremo confermare cliccando su ok.

A questo punto, sul nostro schermo verrà visualizzata una curva blu con gli estremi tendenti al basso (vedi immagine allegata).


Immagine



Ok, ora, senza toccare nulla, come per magia vi apparirà da sola una linea perfettamente retta, nell’intorno dei 110dB.
(vedi immagine allegata).

Immagine

Ok, il nostro sistema è calibrato.

Scolleghiamo il cavo di loop, posizioniamo il microfono in auto, connettiamolo alla scheda ed accendiamo l’alimentazione phantom.
Se abbiamo un file di calibrazione apposito, possiamo inserirlo, andandolo a cercare tramite: Audio I/O -> Open Mic Calibration File e cercando il file apposito, ricordandoci dive è stato salvato in precedenza.

Portiamo la RTA Resolution del nostro programma ad 1/3 OCT (per la calibrazione in automatico è stato spostato ad 1/24 OCT.
Il nostro sistema è pronto per misurare.

Vorrei porre l’attenzione su un particolare.
In questo modo il sistema è stato reso lineare alle misure. Ciò ci consente di rilevare differenze di livello tra un terzo di ottava e l’altro, ma il grafico che ci appare, nonostante abbia una scala in db, non e’ di valore corretto.
Per calibrare anche la pressione sonora (scala dei dB), occorre uno strumento aggiuntivo, chiamato fonometro.
Se può interessarvi, nel prossimo post, posso indicarvi come procedere, per avere corretto anche il livello di pressione sonora visualizzata (scala dB).

N.B. Se per qualche motivo la curva finale non fosse perfettamente rettilinea (vedi immagine 2), le cose possono essere due:
La prima (spesso si verifica nei pc desktop), è un’irregolarità nei dintorni dei 50/100Hz.
Sono spurie d’alimentazione, alle quali non ho trovato rimedio (quando usavo il desktop) nemmeno filtrando l’alimentazione con un gruppo di continuità.

La seconda, può essere un livello non corretto dei livelli.
In questo caso, riconnettete il cavo utilizzato per creare il loop tra uscita ed ingresso, e regolate microscopicamente di nuovo i livelli, prima di ingresso, poi di uscita.
A questo punto ripetete le operazioni di calibrazione effettuate dentro trueRTA, deselezionando l’opzione Use Sound System Correction, e ripetendo nuovamente la parte Sound System Calibration.
“Studia prima la scienza e poi seguita la pratica nata da essa scienza. Quelli che s'innamorano della pratica senza scienza, sono come i nocchieri che entrano nella nave senza timone o bussola.”
Leonardo Da Vinci
Avatar utente
Geps GTC
Woofer
Messaggi: 778
Iscritto il: 23 mag 2012, 19:51
Località: Barcellona P.G(Me)
Contatta:

Re: Calibrazione scheda audio per misure RTA

#2

Messaggio da Geps GTC »

Spettacolo antonio pensavo di aver perso queste guide utili a tutti ed invece grazie ad ottima gente... T_T :)
Avatar utente
davide_chinelli
Tweeter
Messaggi: 4074
Iscritto il: 1 giu 2012, 19:27
Località: Stradella (PV)

Re: Calibrazione scheda audio per misure RTA

#3

Messaggio da davide_chinelli »

Ce n'è ancora un alro pezzo, relativo alla calibrazione SPL (del livello SPL, per capirci) in arrivo, e probabilmente domani un'altra sulla configurazione del wt3/DATS, sempre con win 7



Spero faccia piacere poter recuperare tali guide dopo il crash del vecchio forum
Avatar utente
Geps GTC
Woofer
Messaggi: 778
Iscritto il: 23 mag 2012, 19:51
Località: Barcellona P.G(Me)
Contatta:

Re: Calibrazione scheda audio per misure RTA

#4

Messaggio da Geps GTC »

Già messa Davide in un' altra discussione ;)
Avatar utente
davide_chinelli
Tweeter
Messaggi: 4074
Iscritto il: 1 giu 2012, 19:27
Località: Stradella (PV)

Re: Calibrazione scheda audio per misure RTA

#5

Messaggio da davide_chinelli »

Perfetto, ma ho notato un'imprecisione.

Ho già avvisato Antonio per la correzione (sto parlando dell'altra discussione, sul livello SPL).
Avatar utente
wise2win
Coassiale
Messaggi: 111
Iscritto il: 14 giu 2012, 9:11
Località: Sesto San Giovanni MI

Re: Calibrazione scheda audio per misure RTA

#6

Messaggio da wise2win »

Guida perfetta e chiarissima.
Oggi farò i primi esperimenti di misura; ho un paio di domande:
Il microfono va posizionato in orizzontale (diretto verso il parabrezza) o in verticale (diretto verso il tetto dell'auto)?

E poi, una volta rilevata la RTA, qual'è la "curva obiettivo"?
Mi spiego meglio, capisco che eventuali grosse esaltazioni / buchi non ci dovrebbero essere ma l'andamento generale della curva quale dovrebbe essere? Piatto il più possibile o in leggera discesa come ricordo di aver visto da qualche parte?
Magari qualcuno può postare degli esempi?

Grazie in anticipo per le info!
Ford Galaxy MY2010
Pioneer AVH-X8800BT ---> Helix DSP
Genesis Stereo 100 (x2) ---> Dynaudio MW 162GT | Genesis Dual Mono ---> Dynaudio MD 102 | Genesis Profile Sub ---> Rockford Fosgate P3SD2-10
Avatar utente
davide_chinelli
Tweeter
Messaggi: 4074
Iscritto il: 1 giu 2012, 19:27
Località: Stradella (PV)

Re: Calibrazione scheda audio per misure RTA

#7

Messaggio da davide_chinelli »

Il microfono va nella posizione di ascolto, rivolto verso il vetro anteriore.

Ponilo ad altezza orecchie, al centro del poggiatesta anteriore, in orizzontale rivolto verso il vetro.

Se può esserti utile, conservo ancora un'immagine di un supporto che tempo fa mi aveva passato Marinilli :D .

Te la posto (se anche lui è daccordo), prima sentiamolo.


Per la curva, prima di tutto devi cercare di rendere il più possibile i canali uguali tra loro, poi puoi passare alla curva totale dell'impianto (sempre agendo su un canale per volta).

Ti posto una RTA che ho preso dal vacchio ACS, riferita al newbeetle di Agnelo (kronos), tanto per farti avere un'idea di come dovrebbe diventare. E pensare che quella era soltanto una "sgrossata", secondo lui.... :sbav: :sbav: :sbav:

Immagine
Avatar utente
davide_chinelli
Tweeter
Messaggi: 4074
Iscritto il: 1 giu 2012, 19:27
Località: Stradella (PV)

Re: Calibrazione scheda audio per misure RTA

#8

Messaggio da davide_chinelli »

Ovviamente, una linea è un canale, l'altra è il canale opposto. Entrambi sovrapposti per cogliere meglio le differenze
Avatar utente
Antonio Marinilli
Woofer
Messaggi: 942
Iscritto il: 23 mag 2012, 19:42

Re: Calibrazione scheda audio per misure RTA

#9

Messaggio da Antonio Marinilli »

Su ACS avevo postato 2 foto, una a titolo d'esempio e, dopo numerose critiche :D , una con la posizione che ritengo corretta. Non so quale foto hai, in ogni caso ovviamente puoi postarlo.
“Studia prima la scienza e poi seguita la pratica nata da essa scienza. Quelli che s'innamorano della pratica senza scienza, sono come i nocchieri che entrano nella nave senza timone o bussola.”
Leonardo Da Vinci
Avatar utente
davide_chinelli
Tweeter
Messaggi: 4074
Iscritto il: 1 giu 2012, 19:27
Località: Stradella (PV)

Re: Calibrazione scheda audio per misure RTA

#10

Messaggio da davide_chinelli »

Ecco il supporto :D
Immagine

Visto che tengo tutto? :hahahah: .


La posizione in cui vedi montato il microfono non è corretta: è li solo ad esempio per far capire come è strutturato il tutto.
Il microfono va posizionato il più orizzontale possibile (al contrario di questa foto), ad altezza orecchie.


Correggetemi se ho detto una ca....
Avatar utente
Antonio Marinilli
Woofer
Messaggi: 942
Iscritto il: 23 mag 2012, 19:42

Re: Calibrazione scheda audio per misure RTA

#11

Messaggio da Antonio Marinilli »

Tutto giusto, in pratica prendi quel posizionamento e...ribaltalo :hahahah:

Il posizionamento, in via teorica, dovrebbe essere perfettamente orizzontale ad altezza orecchie. In realtà, la poca sensibilità polare dei microfoni economici ti costringono anche a fare diversamente. Il mio consiglio è prendici la mano, cerca di sperimentare varie soluzioni e alla fine affidati a quella a te più congeniale ;)
“Studia prima la scienza e poi seguita la pratica nata da essa scienza. Quelli che s'innamorano della pratica senza scienza, sono come i nocchieri che entrano nella nave senza timone o bussola.”
Leonardo Da Vinci
Avatar utente
wise2win
Coassiale
Messaggi: 111
Iscritto il: 14 giu 2012, 9:11
Località: Sesto San Giovanni MI

Re: Calibrazione scheda audio per misure RTA

#12

Messaggio da wise2win »

Ok, quindi il target è in discesa lineare di circa 20 db da un estremo all'altro della banda audio.

Posizione microfono orizzontale (più o meno :) ) Potrei fissarlo su un cavalletto fotografico e cercare l'orientamento migliore, dovrebbe andare bene.

Sistemare un canale alla volta e renderli il più simili possibile

Tutto giusto? Ok domani si prova!! :D
Ford Galaxy MY2010
Pioneer AVH-X8800BT ---> Helix DSP
Genesis Stereo 100 (x2) ---> Dynaudio MW 162GT | Genesis Dual Mono ---> Dynaudio MD 102 | Genesis Profile Sub ---> Rockford Fosgate P3SD2-10
Avatar utente
Antonio Marinilli
Woofer
Messaggi: 942
Iscritto il: 23 mag 2012, 19:42

Re: Calibrazione scheda audio per misure RTA

#13

Messaggio da Antonio Marinilli »

Si, tutto giusto, fai molta pratica. I 20 dB sono troppi, considera almeno la metà tra 100 e 20000Hz poi molto dipende dai risultati in ascolto.
“Studia prima la scienza e poi seguita la pratica nata da essa scienza. Quelli che s'innamorano della pratica senza scienza, sono come i nocchieri che entrano nella nave senza timone o bussola.”
Leonardo Da Vinci
Avatar utente
niko
Supertweeter
Messaggi: 6781
Iscritto il: 25 mag 2012, 8:48

Re: Calibrazione scheda audio per misure RTA

#14

Messaggio da niko »

davide_chinelli ha scritto:Il microfono va nella posizione di ascolto, rivolto verso il vetro anteriore.

Ponilo ad altezza orecchie, al centro del poggiatesta anteriore, in orizzontale rivolto verso il vetro.

Se può esserti utile, conservo ancora un'immagine di un supporto che tempo fa mi aveva passato Marinilli :D .

Te la posto (se anche lui è daccordo), prima sentiamolo.


Per la curva, prima di tutto devi cercare di rendere il più possibile i canali uguali tra loro, poi puoi passare alla curva totale dell'impianto (sempre agendo su un canale per volta).

Ti posto una RTA che ho preso dal vacchio ACS, riferita al newbeetle di Agnelo (kronos), tanto per farti avere un'idea di come dovrebbe diventare. E pensare che quella era soltanto una "sgrossata", secondo lui.... :sbav: :sbav: :sbav:

Immagine
Insomma....secondo me, era propio una "sgrossata".....ok per la mancanza di esaltazioni/buchi e la similitudine dei canali dx-sx, molto meno per l'andamento generale.... :huh:
......GAME OVER......
Avatar utente
davide_chinelli
Tweeter
Messaggi: 4074
Iscritto il: 1 giu 2012, 19:27
Località: Stradella (PV)

Re: Calibrazione scheda audio per misure RTA

#15

Messaggio da davide_chinelli »

Infatti l'ho scritto che è una "sgrossata".

Era solo per capire cosa cercare e come muoversi.

Poi, ad esempio, a me i classici 12dB da 20 a 20k non piacciono, ma sono gusti personali: a motore spento è tutto ok, a motore acceso in marcia mi sembra di avere una radiolina... manca tutta la parte bassa dello spettro.

Che poi è anche abbastanza normale, ma dato che il 99% ascolto a motore acceso, e non faccio gare... :)
Avatar utente
niko
Supertweeter
Messaggi: 6781
Iscritto il: 25 mag 2012, 8:48

Re: Calibrazione scheda audio per misure RTA

#16

Messaggio da niko »

davide_chinelli ha scritto:Infatti l'ho scritto che è una "sgrossata".

Era solo per capire cosa cercare e come muoversi.

Poi, ad esempio, a me i classici 12dB da 20 a 20k non piacciono, ma sono gusti personali: a motore spento è tutto ok, a motore acceso in marcia mi sembra di avere una radiolina... manca tutta la parte bassa dello spettro.

Che poi è anche abbastanza normale, ma dato che il 99% ascolto a motore acceso, e non faccio gare... :)
Infatti poi l'andamendo generale và un pò a gusti, e cmq nessuno vieta di mettere 2-db sul sub quando si ascolta con l'auto in marcia.... :)
......GAME OVER......
Avatar utente
davide_chinelli
Tweeter
Messaggi: 4074
Iscritto il: 1 giu 2012, 19:27
Località: Stradella (PV)

Re: Calibrazione scheda audio per misure RTA

#17

Messaggio da davide_chinelli »

Hai ragione niko, ma purtroppo non ho il controllo remoto sul sub.

Già impazzisco a fare una taratura sola, figuriamoci 2 XD
Avatar utente
Alex80
Coassiale
Messaggi: 50
Iscritto il: 30 lug 2012, 15:09
Località: CASERTA

Re: Calibrazione scheda audio per misure RTA

#18

Messaggio da Alex80 »

Salve,
interessantissimo argomento..
volevo chiedervi pareri su questo microfono USB per effettuare delle misure in auto con TrueRTA:

http://www.behringer.com/en/Products/C- ... ilsContent

Immagine

C'è anche la curva di risposta:
Immagine

Non mi interessa spaccare il Db,ma verificare il comportamento degli incroci, delle fasi acustiche e i livelli di pressione del tweeter e del subwoofer..
Costa sotto i 50 €, prende l'alimentazione dalla usb col suo cavetto e si comporta come un dispositivo completamente indipendente, percui non necessita di scheda costosa, pre ed alimentatore.. ;)
Avatar utente
davide_chinelli
Tweeter
Messaggi: 4074
Iscritto il: 1 giu 2012, 19:27
Località: Stradella (PV)

Re: Calibrazione scheda audio per misure RTA

#19

Messaggio da davide_chinelli »

No, non va bene: quello serve per "cantare".

Il microfono "giusto" per fare analisi audio deve essere omnidirezionale, cioè che "sene" il suono a 360° con la stessa intensità (cosa impossibile, ma con alcuni modelli ci si avvicina molto).

Un esempio, restando in casa behringer è l'ECM8000
http://images.thomann.de/pics/prod/123218.jpg

Come vedi, a differenza del modello da te proposto, la testa dove viene montata la capsula di rilevazione è molto stretta. questo per avere meno influenza possibile sul suono, e poter prelevare un segnale attendibile anche in fuoriasse spinto.

Certo, poi serve una scheda audio con alimentazione phantom.

La m-audio utilizzata nella stsaura della guida costa un 130 euro.
Il microfono una cinquantina anche lui.
Più le spese di spedizione, ovviamente

Prezzi presi su ebay da oggetti nuovi
Avatar utente
Alex80
Coassiale
Messaggi: 50
Iscritto il: 30 lug 2012, 15:09
Località: CASERTA

Re: Calibrazione scheda audio per misure RTA

#20

Messaggio da Alex80 »

Allora conviene spendere qualcosina in più:

Questa è la piccolina dell'M-AUDIO: ha un ingresso XLR con alimentazione PHANTOM.. e ne parlano molto bene..

M-AUDIO Fast Track MK2 USB (79 €)

Immagine

E ci collego il Behringer ECM-8000 (55€)

Così il Box M Audio lo inserisco nella catena Notebook-ampli-diffusori Indiana Line con cui ascolto musica, sicuro male non fa ;)
Rispondi

Torna a “Impariamo a misurare”