Meglio old school o new school?????

Avatar utente
zetapi
Woofer
Messaggi: 1466
Iscritto il: 27 mag 2012, 0:24

Re: Meglio old school o new school?????

#161

Messaggio da zetapi »

Pietro PDP ha scritto:
pergo ha scritto:Pietro, di classe D ce ne sono quanti ne vuoi (intendo quelli "seri") solo che non li trovi nel supermercato sotto casa. Il vero problema è che esistono pochissimi prodotti "preconfezionati" (tipo il GR180)

Forse in Italia se ne parla poco perchè, come sempre, siamo indietro di 20 anni rispetto agli altri e abbiamo la mentalità molto chiusa.
Ma altrove si sono svegliati già da un pezzo e lo si può leggere ovunque.
Qua in Italia, se non sei "tradizionalista" ti prendono per scemo... :no:


Ogni classe ha i suoi limiti. Il trucco è renderli inudibili :D
Non credete che le altre non li abbiano..anzi..

Perchè dici i lati positivi e non citi neanche lontanamente i lati negativi ?
Quei cosi si siedono con carichi neanche tanto gravosi, a livello sonoro è tutto bello, te lo costruisci da solo, fai le prove con vari alimentatori, ma ci stanno lavorando, se esce un pezzo nuovo ogni 3 X 2 vuol dire che ancora non è maturo e per essere maturo di tempo ne passa e per me troppa acqua sotto i ponti passerà.
Le recensioni delle riviste le considero fino ad un certo punto, ti ho detto che il mio Denon aveva vinto il Premio Eisa, è un classico classe AB, quel coso non era buono neanche come ferma porte, suonava come un MP3, poi tu fidati delle recensioni, io non giudico con le orecchie degli altri, se lo avessi fatto a sto punto era andato a zampe per l' aria :) !
Riguardo gli Orion non essendo un tecnico puoi dire pure che sono in classe Z o classe 123, per me è la stessa cosa, potevano essere anche in classe A pura, il giudizio su di loro per me rimane invariato !
Mi spiace per l' amico Marsur a proposito non so nemmeno come ti chiami, ma per me non sono niente di che :D ...
.
Ultima modifica di zetapi il 8 mar 2019, 1:21, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
pergo
Midrange
Messaggi: 2290
Iscritto il: 23 mag 2012, 19:43
Località: un po' di qua, un po' di la..
Contatta:

Re: Meglio old school o new school?????

#162

Messaggio da pergo »

Pietro ma perchè continui a spararle grosse grosse?
I classe D si siedono con carichi gravosi?
Ma hai letto almeno le caratteristiche o..almeno almeno..la brochure? Non dico di averli provati (troppo difficile e costoso!!!! U.U ) ma almeno rendersi conto che molti tengono 1ohm senza problemi..
Tenendo conto che sono moduli home....1ohm è cosa di tutti i giorni no? :huh:
Tra l'altro la tecnologia UcD se ne frega altamente del carico. Non è rivoluzionaria "per caso".

Non so dove hai letto che revision escono ogni 3x2. La serie UcD è stata commercializzata nel 2006 e sono state fatte la "bellezza" di 3 revision, praticamente 0.5 all'anno. Vatti a leggere la revision sui tuoi PG e poi ne parliamo. -.-


Io non mi baso su una recensione o su un premio e, lo ripeto, li ascoltai prima di sapere cosa fossero, prima di leggere qualsiasi recensione. E mi sono fatto la mia idea.
Poi ho ascoltato altre auto (quindi altri set-up) ed ho confermato l'idea che avevo.
Poi ho letto centinaia di recensioni, non 1 o 2, e tutte sono coerenti con quanto pensavo.
Detto questo: se su centinaia di recensioni, tutte ne parlano in termini entusiastici (in linea con gli ascolti fatti da sè), perchè non dovrebbero essere affidabili?
Non leggi certo prima A, poi B, poi C. Non leggi tutto ed il contrario di tutto come spesso capita.
Leggi opinioni in linea, sia tra appassionati, sia tra audiofili, sia tra esperti e recensori (ed alcuni li conosci pure!).
Quindi perchè vai controcorrente? Non è che ti sei fissato su qualcosa che non c'è?

Perchè da quel che scrivi, ho dubbi anche sul fatto che tu sappia che forma abbiano.



ps: il premio EISA non si basa sul buon suono. Lo hanno vinto pure gli Audiosystem :love:
Nessuno può farvi sentire inferiori senza il vostro consenso
Tutto è facile, per chi non deve farlo.
Ciao Dude! Insegna agli angeli come essere pedanti, logorroici e inconcludenti!
Immagine
Avatar utente
pergo
Midrange
Messaggi: 2290
Iscritto il: 23 mag 2012, 19:43
Località: un po' di qua, un po' di la..
Contatta:

Re: Meglio old school o new school?????

#163

Messaggio da pergo »

un esempio: http://www.tnt-audio.com/ampli/udc180.html
L'opinione che mi ero fatto era più cauta.
Questa è più simile a quel che dice Maddex.
Nessuno può farvi sentire inferiori senza il vostro consenso
Tutto è facile, per chi non deve farlo.
Ciao Dude! Insegna agli angeli come essere pedanti, logorroici e inconcludenti!
Immagine
Avatar utente
zetapi
Woofer
Messaggi: 1466
Iscritto il: 27 mag 2012, 0:24

Re: Meglio old school o new school?????

#164

Messaggio da zetapi »

Maddex ha scritto:
zetapi ha scritto:ho visto che non sono 40 euro a modulo,purtroppo.
nel fra tempo ho trovato un articolo molto interessante su chf n115.chi è interessato a leggerlo lo mando per email.
non so se si può pubblicarlo su questo forum,oppure se viola qualche legge.
no infatti, non costano, poco, il mio UCD180 a 4 canali doppio telaio (alimentatore e amply) costa circa 700€.

i 40€ se rileggi bene (ma pure io scrivo male) sono riferiti ad una coppia di finali in D class economica, ma molto interessante a livello didattico e anche sonoro, devo dire che ho sentito classe AB peggiori..
questi ad esempio soffrono del problema dei classe D (a parte gli ucd) all'aumentare dell'impedenza di carico la linearità dirisposta in frequenza sale di molti db in alto.
.
Ultima modifica di zetapi il 8 mar 2019, 1:21, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
zetapi
Woofer
Messaggi: 1466
Iscritto il: 27 mag 2012, 0:24

Re: Meglio old school o new school?????

#165

Messaggio da zetapi »

pergo ha scritto:un esempio: http://www.tnt-audio.com/ampli/udc180.html
L'opinione che mi ero fatto era più cauta.
Questa è più simile a quel che dice Maddex.

.
Ultima modifica di zetapi il 8 mar 2019, 1:22, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
niko
Supertweeter
Messaggi: 6781
Iscritto il: 25 mag 2012, 8:48

Re: Meglio old school o new school?????

#166

Messaggio da niko »

pergo ha scritto:
Quindi perchè vai controcorrente?
Non và controcorrente, per lui esistono solo Audioquest, Phoneix serie ms, Scanspeak ls185 ecc ecc.....in pratica solo il materiale che usa in auto e a casa..... :snooty:

PS, sto solo scherzando.... :)
Ultima modifica di niko il 15 lug 2012, 17:17, modificato 1 volta in totale.
......GAME OVER......
Avatar utente
Maddex
Woofer
Messaggi: 1410
Iscritto il: 26 mag 2012, 13:48
Località: San Canzian D'isonzo (GO)
Contatta:

Meglio old school o new school?????

#167

Messaggio da Maddex »

Io lasceri perdere questi confronti ;) .
Quando uno e pronto al cambiamento lo farà.
La passione e la musica, ed ognuno e libero di ascoltarla con ció che reputa migliore.

Io ero stufo di ascoltare gli amplificatori i cavi.
E sono passato a questa nuova tecnologia ( avendone studiato il funzionamento, ho capito che erano quello che cercavo, che prima non esisteva ancora) abbinata alla sorgente PC con l'ausilio della correzione DRC.
Sinceramente non torno indietro, piuttosto tengo la radio di serie.

Se qualcuno riesce a capire la differenza di questa frase " distorsione armonica uguale da 20 a 20khz"

O fattore di smorzamento non inferiore a finali AB blasonati.
Tutto scritto nel datasheet hypex.

Poi del resto, sappiamo che non basta un buon amply a far suonare un impianto, ci vuole altro.

Ecco, nel mio trascorso mi son scrollato di dosso molta polvere.
Ora ho le idee più chiare, ( forse).

Un abraccio a tutti e divertitevi a sperimentare, pensate al semplice ( prendendo il buono del tecnologico).
Se volete visitare il mio Blog https://dalmade.wordpress.com/
Car Pc windows8, sistema 2 vie correzione Ambientale in Real Time con DRC a 88/24, amplificazione Hypex ucd180 x4ch, alimentatore coldamp cps80, scheda audio Terratec DMX6 tweak by Made
Avatar utente
drews
Midrange
Messaggi: 1813
Iscritto il: 23 mag 2012, 22:43
Località: Roma/Bucharest

Re: Meglio old school o new school?????

#168

Messaggio da drews »

Pietro PDP ha scritto:Infatti non è che si impunta quando ci sono i transienti, ma si avverte di più l' imprecisione del movimento della cinghia proprio nei brani che richiedono più spinta ;) ...
Ma che stai a dì Piè?

Ma di quale spinta parli?

L'unico motivo per cui si scegli la cinghia al posto della trasmissione diretta è per disaccoppiare il motore dal piatto, per evitare che i movimenti del motore elettrico, possano introdurre distorsione nella puntina.
Avatar utente
Marsur
Supertweeter
Messaggi: 8751
Iscritto il: 27 mag 2012, 10:11

Re: Meglio old school o new school?????

#169

Messaggio da Marsur »

zetapi ha scritto:è un nick simpatico che rimane subito nella memoria.
ha a che fare con l'immagine del tuo avatar?
Grazie zeta, si l'avatar è un accostamento. :)
"alta fedeltà" è un termine di marketing e un terreno di scontro.
"my - fy" è libertà di pensiero, il miglior compromesso per ognuno e rispetto per ogni appassionato di musica.
La "hi - fi" d'élite non esiste.
Avatar utente
Marsur
Supertweeter
Messaggi: 8751
Iscritto il: 27 mag 2012, 10:11

Re: Meglio old school o new school?????

#170

Messaggio da Marsur »

djbert88 ha scritto:
zetapi ha scritto:è un nick simpatico che rimane subito nella memoria.
ha a che fare con l'immagine del tuo avatar?
Secondo me è un anagramma e in realtà si chiama Murras :arr:
hahahaha...no Vincè, niente anagrammi.. :D
"alta fedeltà" è un termine di marketing e un terreno di scontro.
"my - fy" è libertà di pensiero, il miglior compromesso per ognuno e rispetto per ogni appassionato di musica.
La "hi - fi" d'élite non esiste.
Avatar utente
Marsur
Supertweeter
Messaggi: 8751
Iscritto il: 27 mag 2012, 10:11

Re: Meglio old school o new school?????

#171

Messaggio da Marsur »

pergo ha scritto:un esempio: http://www.tnt-audio.com/ampli/udc180.html
L'opinione che mi ero fatto era più cauta.
Questa è più simile a quel che dice Maddex.
Beh, 850 euri per un amplificatore che deve essere costruito per essere semplice e poco costoso... :hmm:
Speriamo che col tempo i costi si ridimensionino, altrimenti il mercato sarà relegato ai soli autocostruttori..
"alta fedeltà" è un termine di marketing e un terreno di scontro.
"my - fy" è libertà di pensiero, il miglior compromesso per ognuno e rispetto per ogni appassionato di musica.
La "hi - fi" d'élite non esiste.
Avatar utente
Maddex
Woofer
Messaggi: 1410
Iscritto il: 26 mag 2012, 13:48
Località: San Canzian D'isonzo (GO)
Contatta:

Meglio old school o new school?????

#172

Messaggio da Maddex »

Marsur ha scritto:
pergo ha scritto:un esempio: http://www.tnt-audio.com/ampli/udc180.html
L'opinione che mi ero fatto era più cauta.
Questa è più simile a quel che dice Maddex.
Beh, 850 euri per un amplificatore che deve essere costruito per essere semplice e poco costoso... :hmm:
Speriamo che col tempo i costi si ridimensionino, altrimenti il mercato sarà relegato ai soli autocostruttori..
certo, non si tratta di un amplificatoruccolo pieno di lucine e cromature, stiamo parlando di amplificazione hi-end, con 800€ ti compri le solite robe.
Per farne uno di prova, basta una tavoletta di legno. In questo caso costa molto l'alimentazione ( doppia), se usi la switcing, per me va ancora meglio e risparmi un botto.
Come dici tu, rimarranno appannaggio di pochi fortunati che sono in grado di montarli ( due viti per fissarli , 3 fili , cavo segnale, un consenso a massa).
Questo e uno scotto per avere qualcosa di serio al giorno d'oggi, senza vendere un rene ;)
Ultima modifica di Maddex il 15 lug 2012, 18:04, modificato 1 volta in totale.
Se volete visitare il mio Blog https://dalmade.wordpress.com/
Car Pc windows8, sistema 2 vie correzione Ambientale in Real Time con DRC a 88/24, amplificazione Hypex ucd180 x4ch, alimentatore coldamp cps80, scheda audio Terratec DMX6 tweak by Made
Avatar utente
Maddex
Woofer
Messaggi: 1410
Iscritto il: 26 mag 2012, 13:48
Località: San Canzian D'isonzo (GO)
Contatta:

Meglio old school o new school?????

#173

Messaggio da Maddex »

drews ha scritto:
Pietro PDP ha scritto:Infatti non è che si impunta quando ci sono i transienti, ma si avverte di più l' imprecisione del movimento della cinghia proprio nei brani che richiedono più spinta ;) ...
Ma che stai a dì Piè?

Ma di quale spinta parli?

L'unico motivo per cui si scegli la cinghia al posto della trasmissione diretta è per disaccoppiare il motore dal piatto, per evitare che i movimenti del motore elettrico, possano introdurre distorsione nella puntina.
basta ricordare il piatto sospeso ad aria di Be Yamamura.
Se volete visitare il mio Blog https://dalmade.wordpress.com/
Car Pc windows8, sistema 2 vie correzione Ambientale in Real Time con DRC a 88/24, amplificazione Hypex ucd180 x4ch, alimentatore coldamp cps80, scheda audio Terratec DMX6 tweak by Made
Avatar utente
pergo
Midrange
Messaggi: 2290
Iscritto il: 23 mag 2012, 19:43
Località: un po' di qua, un po' di la..
Contatta:

Re: Meglio old school o new school?????

#174

Messaggio da pergo »

Marsur ha scritto: Beh, 850 euri per un amplificatore che deve essere costruito per essere semplice e poco costoso... :hmm:
Speriamo che col tempo i costi si ridimensionino, altrimenti il mercato sarà relegato ai soli autocostruttori..

sfido a trovare qualcosa di paragonabile, sul nuovo, su quelle prestazioni :) provate provate :)
Sull'usato sicuramente è più facile ma sarebbe un confronto impari.

Autocostruendoselo si risparmia, ma ci sono anche prodotti "preconfezionati" tipo appunto il GR180...ma la comodità si paga cara.
Nessuno può farvi sentire inferiori senza il vostro consenso
Tutto è facile, per chi non deve farlo.
Ciao Dude! Insegna agli angeli come essere pedanti, logorroici e inconcludenti!
Immagine
Avatar utente
johnnydisc
Subwoofer
Messaggi: 517
Iscritto il: 23 mag 2012, 19:49
Località: padova
Contatta:

Re: Meglio old school o new school?????

#175

Messaggio da johnnydisc »

Stfollia ha scritto:Ot
Il 1200 non era considerato molto hi end , più da dj, per via della trasmission diretta si privilegiava quella a cinghia o sbaglio???
a giulia!!!!.......non toccarmi i 1200!!!!!!! -.- -.- -.-
Avatar utente
Pietro PDP
Midrange
Messaggi: 2498
Iscritto il: 24 mag 2012, 2:21
Località: San Cesareo (Roma)

Re: Meglio old school o new school?????

#176

Messaggio da Pietro PDP »

pergo ha scritto:Pietro ma perchè continui a spararle grosse grosse?
I classe D si siedono con carichi gravosi?
Ma hai letto almeno le caratteristiche o..almeno almeno..la brochure? Non dico di averli provati (troppo difficile e costoso!!!! U.U ) ma almeno rendersi conto che molti tengono 1ohm senza problemi..
Tenendo conto che sono moduli home....1ohm è cosa di tutti i giorni no? :huh:
Tra l'altro la tecnologia UcD se ne frega altamente del carico. Non è rivoluzionaria "per caso".

Non so dove hai letto che revision escono ogni 3x2. La serie UcD è stata commercializzata nel 2006 e sono state fatte la "bellezza" di 3 revision, praticamente 0.5 all'anno. Vatti a leggere la revision sui tuoi PG e poi ne parliamo. -.-


Io non mi baso su una recensione o su un premio e, lo ripeto, li ascoltai prima di sapere cosa fossero, prima di leggere qualsiasi recensione. E mi sono fatto la mia idea.
Poi ho ascoltato altre auto (quindi altri set-up) ed ho confermato l'idea che avevo.
Poi ho letto centinaia di recensioni, non 1 o 2, e tutte sono coerenti con quanto pensavo.
Detto questo: se su centinaia di recensioni, tutte ne parlano in termini entusiastici (in linea con gli ascolti fatti da sè), perchè non dovrebbero essere affidabili?
Non leggi certo prima A, poi B, poi C. Non leggi tutto ed il contrario di tutto come spesso capita.
Leggi opinioni in linea, sia tra appassionati, sia tra audiofili, sia tra esperti e recensori (ed alcuni li conosci pure!).
Quindi perchè vai controcorrente? Non è che ti sei fissato su qualcosa che non c'è?

Perchè da quel che scrivi, ho dubbi anche sul fatto che tu sappia che forma abbiano.



ps: il premio EISA non si basa sul buon suono. Lo hanno vinto pure gli Audiosystem :love:
Ma le cose pensi di provarle solo tu ? Gli altri stanno qui per cambiare aria, ancora che insisti ?
Ad 1 Ohm ci arrivano come ? Li hai provati ad 1 Ohm ? Per quale motivo il wattaggio rimane lo stesso ? Che ci faccio con un ampli che mi rimane dello stesso Wattaggio scendendo di impedenza, che poi quando gli chiedi di scendere di impedenza come detto se la fanno addosso ?
Questi UCD non li ho provati, perchè è vero che non ho provato tutto, oltretutto il costo non mi sembra proprio popolare, ma fatto sta che finora quello che ho provato erano mezze ciofeche che comunque se leggi le recensioni la gente ci si fa le [email protected], riguardo i miei PG io non ho mai detto che sono i migliori ampli al mondo, ma di sicuro ancora oggi dopo 15 anni se li mangiano a colazione, almeno quellli che ho provato io, poi si vede che quelli che sono arrivati a te solo per il fatto che erano tui erano eccezionali, ne conosco di gente così, quello che hanno loro è sempre il meglio, tanto se ti compri gli Auna solo perchè li hai usati tu sono i migliori ampli in commercio ?
Come detto escludo sti UCD che non mi è capitato di usarli, non parlo di prodotti che non sono passati sotto test, comunque hai 20 anni o poco più con tutto il rispetto fare il professore di ascolto non si permette gente con 20 anni di esperienza stai sentenziando tu che che hai ascoltato 2 impianti e mezzo e le cuffiette dell' I Phone e abbi pazienza ...
Pietro

Tutti si sentono più furbi degli altri, ma sono così ottusi da non rendersi conto che gli altri non sono fessi ...

Gli anni passano, le orecchie migliorano ...

Amministratore Delegato dell' AudioCarSterIo ...
Avatar utente
Pietro PDP
Midrange
Messaggi: 2498
Iscritto il: 24 mag 2012, 2:21
Località: San Cesareo (Roma)

Re: Meglio old school o new school?????

#177

Messaggio da Pietro PDP »

drews ha scritto:
Pietro PDP ha scritto:Infatti non è che si impunta quando ci sono i transienti, ma si avverte di più l' imprecisione del movimento della cinghia proprio nei brani che richiedono più spinta ;) ...
Ma che stai a dì Piè?

Ma di quale spinta parli?

L'unico motivo per cui si scegli la cinghia al posto della trasmissione diretta è per disaccoppiare il motore dal piatto, per evitare che i movimenti del motore elettrico, possano introdurre distorsione nella puntina.
No ancora non l' hai capito l' unico motivo per cui si sceglie la cinghia è perchè costa di meno e stop, per fare un trazione diretta come si deve ci vuole studio e risorse economiche e non la dico io sta cosa che posso contare 0, poi ognuno sceglie il prodotto che più gli piace, ci sono prodotti validi anche nei cinghia i vecchi Thorens TD160 non l' attuale giusto per fare il primo esempio che mi viene in mente è considerato da tutti un ottimo gira, a me non interessa portare avanti la diretta o la cinghia, sono troppo inesperto per affermare certezze su questo campo e spero di non aver fatto trasparire il contrario ;) ...
Pietro

Tutti si sentono più furbi degli altri, ma sono così ottusi da non rendersi conto che gli altri non sono fessi ...

Gli anni passano, le orecchie migliorano ...

Amministratore Delegato dell' AudioCarSterIo ...
Avatar utente
Pietro PDP
Midrange
Messaggi: 2498
Iscritto il: 24 mag 2012, 2:21
Località: San Cesareo (Roma)

Re: Meglio old school o new school?????

#178

Messaggio da Pietro PDP »

Marsur ha scritto:Essere conosciuto nel forum come Marsur mi va più che bene Pietro, è un nick che mi piace e che intendo sfruttare appieno, spero di non essere impopolare. :)
In merito agli Orion non ti preoccupare, è evidente che i gusti sono gusti e il più delle volte non sono discutibili.
Quello che mi fa strano è che andando a memoria i primi GX o HCCA mi sembra avessero un rendimento piuttosto basso per la classe "B", addirittura inferiore agli "AB" dell'epoca, o forse mi sbaglio. :slow:
Io purtroppo penso si sia visto non ho molti peli sulla lingua, la tua risposta non l' ho capita e non la condivido, mi stai molto simpatico, ma con una risposta del genere nutro seri dubbi a sto punto, premesso che la mia domanda era innocente e mi ha decisamente spiazzato la risposta, boh ...
Pietro

Tutti si sentono più furbi degli altri, ma sono così ottusi da non rendersi conto che gli altri non sono fessi ...

Gli anni passano, le orecchie migliorano ...

Amministratore Delegato dell' AudioCarSterIo ...
Avatar utente
Pietro PDP
Midrange
Messaggi: 2498
Iscritto il: 24 mag 2012, 2:21
Località: San Cesareo (Roma)

Re: Meglio old school o new school?????

#179

Messaggio da Pietro PDP »

niko ha scritto:
pergo ha scritto:
Quindi perchè vai controcorrente?
Non và controcorrente, per lui esistono solo Audioquest, Phoneix serie ms, Scanspeak ls185 ecc ecc.....in pratica solo il materiale che usa in auto e a casa..... :snooty:

PS, sto solo scherzando.... :)
Non è proprio così, ma di certo la mia linea di pensiero è sempre quella, i prodotti che mi piacciono sono molto pochi, quelli che hanno quel quid in più a mio avviso, non che gli altri vanno male, perchè sarei balsfemo a dire che gli altri prodotti non vanno bene, ma tra i costruttori di altoparlanti che a mio avviso meritano menzione si contano sulla punta delle dita, sugli ampli forse potremmo arrivare a 2 mani, ma non credo di usare tutte le dita, sulle sorgenti giusto se andiamo a pescare nel passato c' era qualche prodotto validissimo, ma attualmente sono rimaste in 2, la mia preferita ultimamente sta scadendo sulle cineserie, l' altra che riconosco valida, ma timbricamente non mi entusiasma, preferisco di gran lunga i prodotti home :) ...
Pietro

Tutti si sentono più furbi degli altri, ma sono così ottusi da non rendersi conto che gli altri non sono fessi ...

Gli anni passano, le orecchie migliorano ...

Amministratore Delegato dell' AudioCarSterIo ...
Avatar utente
Marsur
Supertweeter
Messaggi: 8751
Iscritto il: 27 mag 2012, 10:11

Re: Meglio old school o new school?????

#180

Messaggio da Marsur »

Pietro PDP ha scritto:
Marsur ha scritto:Essere conosciuto nel forum come Marsur mi va più che bene Pietro, è un nick che mi piace e che intendo sfruttare appieno, spero di non essere impopolare. :)
In merito agli Orion non ti preoccupare, è evidente che i gusti sono gusti e il più delle volte non sono discutibili.
Quello che mi fa strano è che andando a memoria i primi GX o HCCA mi sembra avessero un rendimento piuttosto basso per la classe "B", addirittura inferiore agli "AB" dell'epoca, o forse mi sbaglio. :slow:
Io purtroppo penso si sia visto non ho molti peli sulla lingua, la tua risposta non l' ho capita e non la condivido, mi stai molto simpatico, ma con una risposta del genere nutro seri dubbi a sto punto, premesso che la mia domanda era innocente e mi ha decisamente spiazzato la risposta, boh ...
Mi spiace averti spiazzato non era mia intenzione e non ho ben capito cosa non condividi, ma posso sempre riformulare. :)
Sul forum sono Marsur, mi piace farmi chiamare così, mentre non ci tengo a scrivere il mio nome o generalità alcuna, almeno per ora.
Non è solo per te, l'ho sempre detto a chiunque, il motivo non è niente di che, non ho raggirato nessuno e non sono ricercato, e così era nell'altra vita, per ora mi va così, e mi spiace nel caso possa causare fastidio anche se sinceramente non lo capirei molto.
Io tendo principalmente ad usare il nick anche di tutti gli altri, altrimenti a che serve? XD

Sul discorso Orion se non ti piacciono non c'è pezza, ha voglia di quelli che non piacciono a me, e mi guarderò bene dal farti cambiare idea, i gusti son gusti e non sei certo un neofita. :)
E colgo l'occasione per dire che, incuriosito, sono andato a scartabellare per trovare i dati misurati di due vecchi Orion:

-225HCCA: assorbimento max 4 ohm 12,6A - rendimento 43% O_O
-280GX : assorbimento max 4 ohm 31,8A - rendimento 36% X3

per dei classe "B" sono dati spaventosi...ma allora è proprio vero che identificare la classe non porta a verità assolute.. :slow:
"alta fedeltà" è un termine di marketing e un terreno di scontro.
"my - fy" è libertà di pensiero, il miglior compromesso per ognuno e rispetto per ogni appassionato di musica.
La "hi - fi" d'élite non esiste.
Rispondi

Torna a “Amplificatori”