Stabilizzatore di tensione: si o no?

Rispondi
Avatar utente
21.12.2012
Coassiale
Messaggi: 71
Iscritto il: 28 mag 2012, 10:11
Località: cogollo -VI-

Stabilizzatore di tensione: si o no?

#1

Messaggio da 21.12.2012 »

Sono in procinto finalmente di installare il nuovo impianto e come ho sempre fatto vorrei dedicare particolari attenzioni al sistema di alimentazione.
La sezione di alimentazione nelle mie auto è sempre stata basata sull' uso della doppia batteria e mi sono sempre trovato bene, non ho mai notato crolli o difficoltà.

L' impianto attualmente risula in questo modo:
Batteria principale auto originale da 120 Ah
Separatore/ripartitore di carica Rockford Fosgate CPSR
seconda batteria North Star NSB100FT
Cablaggio eseguito secondo questo schema:
Batteria principale---cavo 0/0 AWG (70mmq)---distributore corrente 1in2 (fusibilato)---doppio cavo 2AWG (35mmq x2)---distributore corrente 2in1 (fusibilato)---cavo 0/0 AWG-----RF CPRS---cavo 0/0 AWG---batteria secondaria----cavo 0/0 AWG----distributore corrente per le varie elettroniche.

Ora avendo la possibilità di prendere uno stabilizzatore di tensione Helix più due condensatorei Brax ( 1 + 0.5 f ) volevo capire se la cosa fosse REALMENTE un vantaggio.

L' alternativa sarebbe quella di montare una seconda NSB100FT come avevo già sul precedente impianto ( ai tempi avevo la doppia NSB90.....ma anche più amplificatori e più "esigenti")

Ulteriore alternativa sarebbe di lasciare tutto com'è ( che ribadisco non mi ha mai dato problemi)

Attendo con ansia i vostri suggerimenti, in base a questi procedero per una delle 3 strade.

Grazie1000 ;)
Avatar utente
Pietro PDP
Midrange
Messaggi: 2498
Iscritto il: 24 mag 2012, 2:21
Località: San Cesareo (Roma)

Re: Stabilizzatore di tensione: si o no?

#2

Messaggio da Pietro PDP »

Chi lascia la strada vecchia per la nuova, sa quella che lascia, ma non sa quella che trova :) ...
Pietro

Tutti si sentono più furbi degli altri, ma sono così ottusi da non rendersi conto che gli altri non sono fessi ...

Gli anni passano, le orecchie migliorano ...

Amministratore Delegato dell' AudioCarSterIo ...
Avatar utente
21.12.2012
Coassiale
Messaggi: 71
Iscritto il: 28 mag 2012, 10:11
Località: cogollo -VI-

Re: Stabilizzatore di tensione: si o no?

#3

Messaggio da 21.12.2012 »

Pietro PDP ha scritto:Chi lascia la strada vecchia per la nuova, sa quella che lascia, ma non sa quella che trova :) ...
Grazie Pietro....... risposta moooolto tecnica e di grande aiuto :prrrr:
Avatar utente
Thommy
Subwoofer
Messaggi: 306
Iscritto il: 28 mag 2012, 23:10

Re: Stabilizzatore di tensione: si o no?

#4

Messaggio da Thommy »

scusa vorrei aiutarti,ma non so che tipo di impianto hai:se hai molti Watt e li sfrutti tutti,la doppia batteria e' d'obbligo,se sei puramente audiophile,quindi non ami alzare volume e ti mantieni a livelli umani la doppia batteria e' esagerata,mentre il fatto di alzare la tensione stabile da 13.8 a 15 volt aiuta di molto gli amplificatori e l'ascolto(sono meno stressati gli ampli,scaldano un po' meno).Ma se devi rifare tutto e al momento hai la doppia batteria non ha senso ributtare all'aria tutto
sempre meglio lei a letto che te al chilo
sound as it should be
Avatar utente
Pietro PDP
Midrange
Messaggi: 2498
Iscritto il: 24 mag 2012, 2:21
Località: San Cesareo (Roma)

Re: Stabilizzatore di tensione: si o no?

#5

Messaggio da Pietro PDP »

21.12.2012 ha scritto:
Pietro PDP ha scritto:Chi lascia la strada vecchia per la nuova, sa quella che lascia, ma non sa quella che trova :) ...
Grazie Pietro....... risposta moooolto tecnica e di grande aiuto :prrrr:
Diciamo che la soluzione è buona anche dello stabilizzatore, ma se ti trovi bene con la soluzione già adottata non so quanto convenga cambiare :) ...
Pietro

Tutti si sentono più furbi degli altri, ma sono così ottusi da non rendersi conto che gli altri non sono fessi ...

Gli anni passano, le orecchie migliorano ...

Amministratore Delegato dell' AudioCarSterIo ...
Avatar utente
21.12.2012
Coassiale
Messaggi: 71
Iscritto il: 28 mag 2012, 10:11
Località: cogollo -VI-

Re: Stabilizzatore di tensione: si o no?

#6

Messaggio da 21.12.2012 »

Forse non mi sono espresso correttamente: la doppia batteria è una certezza, non si tratta di decidere se utilizzare la doppia batteria o lo stabilizzatore ma di decidere se AGGIUNGERE alla batteria supplementare anche lo stabilizzatore.

Giusto per rispondere alla domanda: l' impianto è composto da una coppia di Monolithic Classe A50M (molto tweak e con polarizzazione spinta) e da un Monolithic PA2000 (anche lui poco originale). Il sub è un Velodyne DD10 con il suo ampli originale e l' inverter da 1000W.
Avatar utente
tony.A4
Woofer
Messaggi: 871
Iscritto il: 23 mag 2012, 22:32
Località: Bora Bora

Re: Stabilizzatore di tensione: si o no?

#7

Messaggio da tony.A4 »

io apro un sondaggio...
lo completa l'impianto marco questa volta??????






io dico NO :D :D :D :D
....la turca QUADRA......
Avatar utente
21.12.2012
Coassiale
Messaggi: 71
Iscritto il: 28 mag 2012, 10:11
Località: cogollo -VI-

Re: Stabilizzatore di tensione: si o no?

#8

Messaggio da 21.12.2012 »

tony.A4 ha scritto:io apro un sondaggio...
lo completa l'impianto marco questa volta??????






io dico NO :D :D :D :D

voto anch' io per il NO :omg:
Avatar utente
johnnydisc
Subwoofer
Messaggi: 517
Iscritto il: 23 mag 2012, 19:49
Località: padova
Contatta:

Re: Stabilizzatore di tensione: si o no?

#9

Messaggio da johnnydisc »

prova a mettere le due batterie e anche lo stabilizzatore con voltaggio di 13,8 - 14 V e dopo mi sai dire se ne vale la pena oppure no!!!
te lo dice uno che ha cambiato "l'impianto" con uno di quei cosi li.... :D :D
P.S. se non hai troppa strada tra lo stabilizzatore e i finali...i condensatori non ti servono....
Avatar utente
Nostromo
Midrange
Messaggi: 2695
Iscritto il: 23 mag 2012, 20:03
Località: Vicenza
Contatta:

Re: Stabilizzatore di tensione: si o no?

#10

Messaggio da Nostromo »

johnnydisc ha scritto:prova a mettere le due batterie e anche lo stabilizzatore con voltaggio di 13,8 - 14 V e dopo mi sai dire se ne vale la pena oppure no!!!
te lo dice uno che ha cambiato "l'impianto" con uno di quei cosi li.... :D :D
P.S. se non hai troppa strada tra lo stabilizzatore e i finali...i condensatori non ti servono....

si... da ciofeca a ciofeca stabilizzata!!! ahahahaahahahah
...ed io me ne starò tranquillamente seduto su una collina in disparte a guardare in lontananza la vostra città che BRUCIA...
Avatar utente
johnnydisc
Subwoofer
Messaggi: 517
Iscritto il: 23 mag 2012, 19:49
Località: padova
Contatta:

Re: Stabilizzatore di tensione: si o no?

#11

Messaggio da johnnydisc »

Nostromo ha scritto: si... da ciofeca a ciofeca stabilizzata!!! ahahahaahahahah
si ......ma prova te che sei bravo a far andar na ciofeca!!!!....hahahahahaha.......SAGOMA.
Avatar utente
Pietro PDP
Midrange
Messaggi: 2498
Iscritto il: 24 mag 2012, 2:21
Località: San Cesareo (Roma)

Re: Stabilizzatore di tensione: si o no?

#12

Messaggio da Pietro PDP »

21.12.2012 ha scritto:Forse non mi sono espresso correttamente: la doppia batteria è una certezza, non si tratta di decidere se utilizzare la doppia batteria o lo stabilizzatore ma di decidere se AGGIUNGERE alla batteria supplementare anche lo stabilizzatore.

Giusto per rispondere alla domanda: l' impianto è composto da una coppia di Monolithic Classe A50M (molto tweak e con polarizzazione spinta) e da un Monolithic PA2000 (anche lui poco originale). Il sub è un Velodyne DD10 con il suo ampli originale e l' inverter da 1000W.
Si quello l' ho capito, aggiungere o togliere è sempre un dilemma.
In teoria la strada che vuoi intraprendere sulla carta porta dei miglioramenti e quello lo sai anche tu, poi bisogna vedere se all' atto pratico è così.
Se dovessi scommetterei direi di si, ma in questo mondo le certezze sono sempre poche :sbav: ...
Pietro

Tutti si sentono più furbi degli altri, ma sono così ottusi da non rendersi conto che gli altri non sono fessi ...

Gli anni passano, le orecchie migliorano ...

Amministratore Delegato dell' AudioCarSterIo ...
Avatar utente
Thommy
Subwoofer
Messaggi: 306
Iscritto il: 28 mag 2012, 23:10

Re: Stabilizzatore di tensione: si o no?

#13

Messaggio da Thommy »

21.12.2012 ha scritto:Forse non mi sono espresso correttamente: la doppia batteria è una certezza, non si tratta di decidere se utilizzare la doppia batteria o lo stabilizzatore ma di decidere se AGGIUNGERE alla batteria supplementare anche lo stabilizzatore.

Giusto per rispondere alla domanda: l' impianto è composto da una coppia di Monolithic Classe A50M (molto tweak e con polarizzazione spinta) e da un Monolithic PA2000 (anche lui poco originale). Il sub è un Velodyne DD10 con il suo ampli originale e l' inverter da 1000W.
se puoi prova lo stabilizzatore,mi pare di ricordare che i Monolithic apprezzino mooooolto volentieri tensioni piu' alte dei 14volt.diciamo intorno ai 15/16volt belli stabili e silenziosi
sempre meglio lei a letto che te al chilo
sound as it should be
Avatar utente
Kristo
Midrange
Messaggi: 1808
Iscritto il: 23 mag 2012, 16:31
Località: Narni (TR)
Contatta:

Re: Stabilizzatore di tensione: si o no?

#14

Messaggio da Kristo »

johnnydisc ha scritto: P.S. se non hai troppa strada tra lo stabilizzatore e i finali...i condensatori non ti servono....
no Johnny mi dispiace contraddirti ma con la Powerstatione della Helix, i condensatori sono obbligatori, non un optional, altrimenti non funziona proprio... :) :) :)
Avatar utente
iceman235
Subwoofer
Messaggi: 277
Iscritto il: 24 mag 2012, 0:09
Località: thiene (VI)

Re: Stabilizzatore di tensione: si o no?

#15

Messaggio da iceman235 »

Kristo ha scritto:
johnnydisc ha scritto: P.S. se non hai troppa strada tra lo stabilizzatore e i finali...i condensatori non ti servono....
no Johnny mi dispiace contraddirti ma con la Powerstatione della Helix, i condensatori sono obbligatori, non un optional, altrimenti non funziona proprio... :) :) :)

ma solo all'helix servono i condensatori? :slow:
Avatar utente
johnnydisc
Subwoofer
Messaggi: 517
Iscritto il: 23 mag 2012, 19:49
Località: padova
Contatta:

Re: Stabilizzatore di tensione: si o no?

#16

Messaggio da johnnydisc »

Kristo ha scritto:
johnnydisc ha scritto: P.S. se non hai troppa strada tra lo stabilizzatore e i finali...i condensatori non ti servono....
no Johnny mi dispiace contraddirti ma con la Powerstatione della Helix, i condensatori sono obbligatori, non un optional, altrimenti non funziona proprio... :) :) :)
??????...davvero????......questo non lo sapevo.....con il mio PHV non ne ho bisogno...... :huh:
Avatar utente
Kristo
Midrange
Messaggi: 1808
Iscritto il: 23 mag 2012, 16:31
Località: Narni (TR)
Contatta:

Re: Stabilizzatore di tensione: si o no?

#17

Messaggio da Kristo »

si, con il PHV16 c'è chi li consiglia... con l'XXL stanno proprio indicati sul Manuale... mi sembra 1F in ingresso e mezzo Farad in uscita, o viceversa...
Avatar utente
iceman235
Subwoofer
Messaggi: 277
Iscritto il: 24 mag 2012, 0:09
Località: thiene (VI)

Re: Stabilizzatore di tensione: si o no?

#18

Messaggio da iceman235 »

e dello stabilazzatore della sinfoni che ne pensate?
Avatar utente
davide_chinelli
Tweeter
Messaggi: 4075
Iscritto il: 1 giu 2012, 19:27
Località: Stradella (PV)

Re: Stabilizzatore di tensione: si o no?

#19

Messaggio da davide_chinelli »

Viso che si parla di stabilizzatori, posso inserirmi per chiedere un parere senza aprire una nuova discussione?


So valutando il phonocar (PHV16).

Il mio dubbio è se ne sia sufficiene uno, o sarebbe meglio comprarne 2, data l'elevata potenza di targa che ho.
Non vorrei tirarlo al limite e/o farlo saltare.

Possiedo 1 focal fp1.800 400w
2 dual direct 2x250w
1 fp 2.150 2x150w

In tatale, come potenza di targa siamo a 1700W rms... ditemi voi se ne basta uno o meglio comprarne 2 per non rischiare :P


Grazie e scusate
Avatar utente
Willy8711
Coassiale
Messaggi: 130
Iscritto il: 23 mag 2012, 22:02
Località: Arzignano

Re: Stabilizzatore di tensione: si o no?

#20

Messaggio da Willy8711 »

Sul manuale Helix è indicato maggior al mezzo farad in ingresso e maggiore di un farad in uscita.
Mi sembra che l'helix riesca a stabilizzare fino a 100A mentre il phonocar fino a 200A
Rispondi

Torna a “Accessori di Alimentazione”