Problema RCA e dab autoradio

Sinto CD, monitor, caricatori, lettori: parliamone insieme
Avatar utente
nos94
Coassiale
Messaggi: 98
Iscritto il: 25 giu 2015, 14:45

Re: Problema RCA e dab autoradio

#61

Messaggio da nos94 »

come questo https://www.amazon.it/SP-AUDIO-SP6-5CM- ... 110&sr=1-1
scusate ancora per l'ignoranza
Avatar utente
nos94
Coassiale
Messaggi: 98
Iscritto il: 25 giu 2015, 14:45

Re: Problema RCA e dab autoradio

#62

Messaggio da nos94 »

Aggiorno l'audio è totalmente cambiato con i Twitter TWEETER in quel punto che mi avete detto. La qualità generale è migliorata anche. Con questi ap su alcuni brani a vol. 30 non distorce quasi nulla. Direi che sono abbastanza soddisfatto 😂
Avatar utente
ozama
Supertweeter
Messaggi: 11674
Iscritto il: 17 gen 2017, 18:10
Località: Copparo (Ferrara)

Re: Problema RCA e dab autoradio

#63

Messaggio da ozama »

Purtroppo , come tanti, tu non hai riferimenti. :)
Un impianto Hi Fi che riproduce un segnale stereo, deve suonare come se tu stessi sul divano con le casse davanti a te. In questa configurazione, se il tutto è ben installato ed i componenti sono decenti, senti un buon timbro, una buona dinamica, e l’effetto stereo. Che consiste nella sensazione della spazialità che si prova quando si ascolta musica acustica del vivo, seduti in platea.
In sostanza, oltre a sentire gli strumenti, al netto delle “scelte di regia” del produttore, dovresti riuscire a percepire anche la posizione dalla quale suonano, assieme alla sensazione dello spazio nel quale suonano.
Per ricreare questa sensazione in macchina, dove sei seduto da una parte e dove normalmente hai il sub woofer dietro la schiena, servono vari accorgimenti. Tra i quali, la frequenza di incrocio del sub biú bassa possibile.
E per tenere l’incrocio tra il davanti ed il sub, basso, ovvero tra i 50 ed i 60 Hz acustici (reali e non da impostazione elettrica del crossover), nelle portiere a 50/60 Hz ci devi arrivare. Altrimenti sei costretto ad incrociare alto e senti tutta la band che suona davanti, tranne la cassa della batteria e metà delle note del basso, che verranno da dietro alla schiena. Il chè è veramente poco naturale, per non dire fastidioso. -.-
Per cui davanti serve un woofer. O “mid woofer”. Un componente che sventa piú in basso possibile nel volume indefinito della portiera. :hmm: Per cui I tweeters devono essere montati avanti e non dove li hai messi tu T_T
E sempre per questo motivo, serve AMPLIFICARE L’ANTERIORE. Perchè emette il 90 % della musica. XD
Invece, tutti quelli che non se ne intendono, partono tipicamente dal sub woofer: che è in realtà la RIFINITURA. Certo, da quell’emozione in piú. Ma se è completamente scollato dal resto, praticamente suona solo lui, e diventa un fastidio. :hmm:
Quanto sopra è in linea di massima quello che si chiede ad un impianto di tipo “SQ”. Ovvero: Sound Quality. Che è l’indirizzo principale in questo forum.
Altre tipologie di impianto, come ad esempio gli SQL, tollerano il basso che viene da dietro, perchè la loro massima priorità è la pressione sonora. Per cui si montano altoparlanti ad alta efficienza. E l’effetto è piú un casino tipo pista da ballo, con suoni che arrivano alla rinfusa da varie direzioni, senza un senso tridimensionale, ma con tanta pressione sonora. Occorre ugualmente amplificare tutto. Altrimenti la pressione ce l’hai solo sui bassi e senti solo quelli. Naturalmente, che vengono da dietro. :D
Pertanto: l’amplificazione alla fine è indispensabile in qualsiasi tipo di impianto, se si vuole ottenere qualcosa. ;)
Ciao! :)
Sorgente: Pioneer DEH X8500 DAB modificata con sovra campionatore 24/48 ed uscita SPDIF ottica sotto controllo volume da Etabeta.
- DSP Helix DSP3s
- Amplificatore 6 canali Audison AF M6d:
2 canali su woofers Audio Development W60
2 canali su full range 2 pollici Audible Physics 220 CP
2 canali in bridge su sub Sonus by Nostromo & rs250v, in cassa chiusa.
Avatar utente
nos94
Coassiale
Messaggi: 98
Iscritto il: 25 giu 2015, 14:45

Re: Problema RCA e dab autoradio

#64

Messaggio da nos94 »

Ok grazie per la risposta. Comunque devo dire che rispetto al vecchio stereo a questo si nota una bella differenza. Idem tra le coassiali e il kit. Capisco di mettere un ampli ma per me ora sono apposto. Ovviamente se metto un ampli esterno sarei tentato di alzare ancora il volume , ma eviterei ... A 28/30 sento molto bene , che prima a 24 era già tutto in distorsione totale. L'unica cosa è trovare la posizione esatta dei twteer tweeter a che distanza ecc. Ma ovviamente quello di sinistra avrà un orientamento un po' diverso? Perché quello di sx sta praticamente vicino ed è in direzione dell'orecchio, mentre quello di dx sta più lontano ... Come suggerite ? Prima alla vecchia auto li avevo negli specchietti esattamente uno di fronte all'alto che si guardavano per evitare di fregarmi le orecchie. Ma ora che ci penso , quello di dx un orientamento diverso ? Grazie
Avatar utente
Alessio Giomi
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12639
Iscritto il: 23 mag 2012, 21:14
Località: Toscana Val di Cornia
Contatta:

Re: Problema RCA e dab autoradio

#65

Messaggio da Alessio Giomi »

Tweeter!!
PIONEER SPH DA120 optical out
HELIX DSP.3
Zapco Z150C2VX ______Sw RE10D4
Zapco Z220II_________ Wf AD W60
Zapco Studio 150______ Mr
------------------------------------------------- > Xtant xis 2.4 by morel
Zapco Studio 100______ Tw

MY CAR KIA
MY OLD CAR
Avatar utente
ozama
Supertweeter
Messaggi: 11674
Iscritto il: 17 gen 2017, 18:10
Località: Copparo (Ferrara)

Re: Problema RCA e dab autoradio

#66

Messaggio da ozama »

Te l’ho scritto due o tre messaggi fa.
Non ti i freghi le orecchie con i tweeters. E comunque, se li colleghi come ti ho detto, con l’opzione 3 Way, puoi regolarne il livello singolarmente. Cosa indispensabile per ottenere qualcosa non dico di decente, ma almeno di “non fastidioso”.
Ciao! :)
Sorgente: Pioneer DEH X8500 DAB modificata con sovra campionatore 24/48 ed uscita SPDIF ottica sotto controllo volume da Etabeta.
- DSP Helix DSP3s
- Amplificatore 6 canali Audison AF M6d:
2 canali su woofers Audio Development W60
2 canali su full range 2 pollici Audible Physics 220 CP
2 canali in bridge su sub Sonus by Nostromo & rs250v, in cassa chiusa.
Avatar utente
nos94
Coassiale
Messaggi: 98
Iscritto il: 25 giu 2015, 14:45

Re: Problema RCA e dab autoradio

#67

Messaggio da nos94 »

ciao si io parlavo solo quello di destra, comunque tu parli di orientamento verso il centro, intendo come se formassero un triangolo? poi hai scritto il piu lontano possibile, qualcuno mi ha dett che non devono stare troppo lontani, perchè staranno più lontani anche dal woofer?
al momento ho messo x over al front in throught(sento tutte le freq. , dando un taglio dal front non sento quasi più i medio/bassi?
sub a 70/080hz pendenza -24 reverse
loudness +2
eq. generale in flat o al massimo +2 sui medi
ma quando imposto i ritardi del suono dalla radio, espressa in cm sono esattamente i cm tra me e l'altoparlante? grazie
Avatar utente
ozama
Supertweeter
Messaggi: 11674
Iscritto il: 17 gen 2017, 18:10
Località: Copparo (Ferrara)

Re: Problema RCA e dab autoradio

#68

Messaggio da ozama »

Per i ritardi, devi guardare lo schema sulle istruzioni. :)
Nei DSP, in genere, selezioni il punto di ascolto di riferimento e poi imposti le distanze al centimetro da quel punto (oppure imposti i ritardi reali in millisecondi, se fai misure dei tempi di volo con software e microfono). Nelle istruzioni della tua radio, siccome poi puoi selezionare vari punti di ascolto, MI PARE che la distanza fosse da impostare rispetto ad un punto centrato tra i sedili anteriori. :hmm:
Ma devi leggere sulle istruzioni, come li vuole. Non sono sicuro. Ricordo che ho visto uno schema. Vai a vedere. :)
Per orientare i tweeters, bisognerebbe fare delle misurazioni con il microfono da misura ed il software, per valutare l’orientamento. Ma, in linea di massima, se non si possono fare misure, si usa la regola empirica di orientarli verso il centro dell’abitacolo. Oppure, se suonano meglio (dipende dai tweeters), si puntano entrambi verso le orecchie di chi è seduto al posto guida. Essendo le frequenze alte molto direttive, se non sono orientati verso le orecchie si tende a perdere i suoni acuti. Ma alcuni tweeters, date le riflessioni nell’ambiente, risultano più piacevoli se leggermente fuori asse.
In linea di massima, considera sempre che tutto l’impianto, volente o nolente, è (o andrebbe) tarato per sentire al meglio dal posto guida. Perchè la ricostruzione STEREO è fatta per l’ascolto INDIVIDUALE. Al contrario ad esempio delle colonne sonore multi canale, che sono pensate per essere riprodotte per un certo numero di ascoltatori contemporanei, e da impianti progettati per una PLATEA. ;)
Con lo stereo a 2 canali questo non è possibile, se non a costo di forti compromessi. :hmm:
I ritardi temporali servono a questo. A far percepire l’effetto stereo, che altrimenti si perde, a chi siede nel posto giusto. Gli altri passeggeri sentiranno semplicemente un po’ alla rinfusa, come senti te ora, senza ritardi. :)
Sempre sui tweeters: vanno GENERALMENTE - ovvero sulle automobili di forma “classica” come la tua - più lontani possibile, per due motivi:
1) per avere una distanza orecchio-tweeter/orecchio-woofer più simile possibile, come ti avevo già scritto, per permettere all’orecchio di “fondere le emissioni dei due altoparlanti più facilmente”. Ovvero: avere una maggiore coerenza di FASE. Vero che questo aspetto si puó correggere con i ritardi temporali, ma in ogni caso, meno devi correggere, più è facile ingannare il cervello sulla provenienza del suono. Che deve risultare uniforme e non palesemente suddiviso tra gli altoparlanti. Che è l’effetto peggiore che fa un impianto male assemblato e male tarato. :sick:
2) Perchè il punto da cui provengono i suoni più lontani, in un impianto ben tarato, è l’asse orizzontale immaginario che congiunge gli altoparlanti più lontani. Per cui, se vuoi ottenere una riproduzione più larga e profonda possibile, gli altoparlanti, TUTTI, dovrebbero stare il più possibile larghi e lontani. Altrimenti l’effetto è quello che ascolti con la cuffia o gli auricolari. Che è molto “spaziale” ma poco attinente alla registrazione stereofonica: ti suona “dentro la testa” invece che di fronte, come sarebbe dal vivo.
Siccome i woofers non si possono spostare date le dimensioni e dato che devono lavorare con la parte posteriore racchiusa in un volume separato da quello nel quale ascolti, I tweeters, che sono “gestibili”, vanno allontanati il più possibile. :)
Chi ti ha detto che i tweeters “non devono stare troppo lontani”, o non ha presente il tuo contesto (l’ambiente auto) o non ha ben presente come deve suonare un impianto. E nemmeno quali sono le problematiche relative. ^^
Sui motivi per cui senti male con determinate impostazioni, chi lo sa..
In linea di massima, prima metti a posto i ritardi. Altrimenti, come ti ho scritto, se lo fai dopo si sfasa tutto e devi di fare l’impostazione dei filtri tra fronte e sub.
Poi ascolta il davanti SENZA SUB e imposta il passa alto del davanti (HPF) più in basso possibile, riducendo la distorsione ad alto volume cercando di perdere meno bassi possibile. Poi aggiungi il sub, cercando di ottenere i bassi che ti mancano, ma mantenendo la sensazione che provengano dai woofers. :yes:
Senza essere lì, è davvero difficile aiutarti. ^^
Ciao! :)
Sorgente: Pioneer DEH X8500 DAB modificata con sovra campionatore 24/48 ed uscita SPDIF ottica sotto controllo volume da Etabeta.
- DSP Helix DSP3s
- Amplificatore 6 canali Audison AF M6d:
2 canali su woofers Audio Development W60
2 canali su full range 2 pollici Audible Physics 220 CP
2 canali in bridge su sub Sonus by Nostromo & rs250v, in cassa chiusa.
Avatar utente
nos94
Coassiale
Messaggi: 98
Iscritto il: 25 giu 2015, 14:45

Re: Problema RCA e dab autoradio

#69

Messaggio da nos94 »

ok perfetto grazie per le tue ottime risposte.
una odmanda off topic, ma quelle coassiali che ho , possoono essere usate per la casa? costruendo la cassa in legno ? e comprando un ampli? ma deve essere da 4omh giusto ?
grazie come funziona se le casse gli altoparlanti sono da 4omh si puo usare un classico ampli da casa che sono tutti da 8 ?
salve
Avatar utente
ozama
Supertweeter
Messaggi: 11674
Iscritto il: 17 gen 2017, 18:10
Località: Copparo (Ferrara)

Re: Problema RCA e dab autoradio

#70

Messaggio da ozama »

Certo che puoi. Con una cassa da 15 litri un coassiale da 165 mm per uso car, probabilmente funzionerà benissimo.
E puoi usare anche un normale ampli da casa. Se non è un cesso mostruoso, non avrà nessun problema a lavorare su 4 ohm. :yes:
Ciao! :)
Sorgente: Pioneer DEH X8500 DAB modificata con sovra campionatore 24/48 ed uscita SPDIF ottica sotto controllo volume da Etabeta.
- DSP Helix DSP3s
- Amplificatore 6 canali Audison AF M6d:
2 canali su woofers Audio Development W60
2 canali su full range 2 pollici Audible Physics 220 CP
2 canali in bridge su sub Sonus by Nostromo & rs250v, in cassa chiusa.
Avatar utente
nos94
Coassiale
Messaggi: 98
Iscritto il: 25 giu 2015, 14:45

Re: Problema RCA e dab autoradio

#71

Messaggio da nos94 »

Allora momentaneamente li ho messi così . Che dici? Penso di aver fatto come hai detto tu ? Sta da sistemare qualcosa ? Sento abbastanza bene , solo che li sento troppo da vicino . È normale ? Se non è cosa allora li metto con un supporto vicino al montante ?
Allegati
IMG_20240306_233452971.jpg
IMG_20240306_233504330.jpg
Avatar utente
ozama
Supertweeter
Messaggi: 11674
Iscritto il: 17 gen 2017, 18:10
Località: Copparo (Ferrara)

Re: Problema RCA e dab autoradio

#72

Messaggio da ozama »

Io li metterei più lontani.
Inoltre, li il cruscotto li disturba parecchio.
Ma devi trovare un bicchierino per poterli montare orientati e per bene. Poi la macchina va tarata.
Visto che nella radio hai il crossover a tre vie, USALO. Poi, potrai filtrarli, attenuarli, ritardarli singolarmente.
Ciao! :)
Sorgente: Pioneer DEH X8500 DAB modificata con sovra campionatore 24/48 ed uscita SPDIF ottica sotto controllo volume da Etabeta.
- DSP Helix DSP3s
- Amplificatore 6 canali Audison AF M6d:
2 canali su woofers Audio Development W60
2 canali su full range 2 pollici Audible Physics 220 CP
2 canali in bridge su sub Sonus by Nostromo & rs250v, in cassa chiusa.
Avatar utente
nos94
Coassiale
Messaggi: 98
Iscritto il: 25 giu 2015, 14:45

Re: Problema RCA e dab autoradio

#73

Messaggio da nos94 »

Si quello di sx l'ho abbassato . Ma comunque li sento sempre da vicino . Ma quindi dovrebbero stare comunque sempre di fronte ? Cioè in questo caso sono di lato alle orecchie. Di fronte ma orientati quindi ? Grazie
I bicchieri li ho solo che non ho capito perché non stavano i buchi per fare passare il filo Boo lì ho fatto io ... Se li lascio lì credo di forare.il triangolo e metterli all'interno a pari .
Avatar utente
ozama
Supertweeter
Messaggi: 11674
Iscritto il: 17 gen 2017, 18:10
Località: Copparo (Ferrara)

Re: Problema RCA e dab autoradio

#74

Messaggio da ozama »

Si.
Come ti ho scritto più volte, devono stare più lontani possibile da te ed orientati.
Ti ho anche già scritto in un paio di messaggi almeno, come decidere per orientati. ;)
I bicchieri, se sono tweeters Hertz o Audison, hanno due fondi con due profili diversi. Se li appoggi sul lato con l’area maggiore, assumono un orientamento. Se li poggi sull’altro lato, assumono un altro orientamento. Pertanto non sono forati.
Li fori tu, quando hai deciso come montarli. :yes:
Quando gli altoparlanti sono bene amalgamati ed in fase tra loro, si “fondono” in un unico altoparlante. Se li senti separati e senti il tweeter “vicino”, significa che le due vie: woofer e tweeter, non sono incrociate bene e non hanno livelli corretti. Che è tipico di come suonano gli impianti montati senza progetto e con i filtri della Casa. :)
Per questo ti avevano indicato, se acquistavi il kit due vie separate, di usare la radio in modalità “3 way” e connettere le uscite altoparlanti separatamente ai tweeters ed ai woofers (che nella sorgente corrisponderanno ai Midrange). Per ottenere la migliore amalgama serve poter decidere frequenze di incrocio, livelli e RITARDI TEMPORALI. Benvenuto nel mondo reale. :D

Come hai fatto ad attenuare uno solo tweeter, se è connesso in parallelo al woofer? Con che filtro sono installati? Un semplice condensatore in serie? :hmm:
Purtroppo, ottenere anche solo qualcosa di “coerente”, in auto, non è cosí semplice.
Se non fai errori di collegamento, bene o male la musica la senti. Ma se le cose sono buttate su come vengono, senti anche un sacco di difetti. Poi, ognuno ha la propria personale tolleranza agli stessi. :D
Ciao! :)
Sorgente: Pioneer DEH X8500 DAB modificata con sovra campionatore 24/48 ed uscita SPDIF ottica sotto controllo volume da Etabeta.
- DSP Helix DSP3s
- Amplificatore 6 canali Audison AF M6d:
2 canali su woofers Audio Development W60
2 canali su full range 2 pollici Audible Physics 220 CP
2 canali in bridge su sub Sonus by Nostromo & rs250v, in cassa chiusa.
Avatar utente
nos94
Coassiale
Messaggi: 98
Iscritto il: 25 giu 2015, 14:45

Re: Problema RCA e dab autoradio

#75

Messaggio da nos94 »

sia avevo abbassato tutto il canale . ma mi sa tanto che devo passare il cavo nuovo direttamente alla radio. perchè ci sono troppi alti e sento le freq. alte che a me danno fastidio alle orecchie. o sicuramente perchè andranno attenuate le freq. alte oppure perxchè sono troppo vicini o entrambi ? io pensavo allora se il problema è anche la distanza di metterli tipo ai due angoli inferiori sx e dx del vetro anche perchè per una questione esteica non mi piacciono sul cruscotto cosi sembrano degl occhi :D :D ecco perchè avevo pensato nei triangoli sono piu nascosti. ma tu dici che se passo il cavo alla radio per pilotare solo gli alti sempre se li lascio nel triabngolo noterò già un miglioramento ? grazie
si in effetti sento il medio basso che suona bene ma gli alti sembrano che suonano a parte.
grazie e scusa ancora per il casino
significa che le due vie: woofer e tweeter, non sono incrociate bene , cosa intendi con incrociare esattamente ?
Avatar utente
ozama
Supertweeter
Messaggi: 11674
Iscritto il: 17 gen 2017, 18:10
Località: Copparo (Ferrara)

Re: Problema RCA e dab autoradio

#76

Messaggio da ozama »

I tweeters devono stare COMPLETAMENTE LIBERI DA OSTACOLI e piú simmetrici possibile. Non puoi metterli nascosti perchè non ti piacciono.. Uno su e uno giù.. Non funziona così. ^^
Chiaro che ci sono dei compromessi sull’estetica. Ma non esageriamo.. ;)
Quanto all’incrocio, il woofer ed il tweeter “esistono” Perchè un unico altoparlante non è in grado di riprodurre tutte le frequenze.
Semplificando: gli altoparlanti grandi non sono in grado di riprodurre frequenze alte perchè sono pesanti e non possono vibrare abbastanza in fretta, gli altoparlanti piccoli non hanno superficie ed escursione sufficiente per riprodurre le frequenze basse, che richiedono grandi spostamenti d’aria. Quindi, per riprodurre tutte le frequenze servono vari tipi di altoparlanti.
Dovendo usare più altoparlanti per riprodurre tutto lo spettro audio, è necessario suddividere il segnale audio in varie parti, per consegnarle agli altoparlanti. Sfortunatamente in natura non è possibile operare tagli netti e far riprodurre al subwoofer ESATTAMENTE - per esempio - le frequenze da zero a 50 Hz, al midwoofer le frequenze da 51 a 5000 Hz ed al tweeter le frequenze da 5001 a 20.000 Hz. Tutti i filtri attenuano progressivamente le frequenze al di fuori di quelle che devono far passare. Ed attenuandole, introducono anche degli sfasamenti, tra l’altro. Ovvero, sempre semplificando, degli “slittamenti temporali progressivi”, mano a mano che si esce dalla banda passante del filtro. Fa parte della fisica anche questo. :)
La conseguenza del tutto è che i filtri, AL MASSIMO, permettono di “SFUMARE un altoparlante dentro l’altro”. E la “fusione” tra i due altoparlanti contigui avviene quando il livello e la fase dei due altoparlanti sono complementari, OSSERVATI DAL PUNTO DI ASCOLTO..
Se la “fusione” è riuscita, i suoni che senti non sembrano provenire da uno dei due altoparlanti, ma da un punto intermedio.
Se la fusione riesce sia per il sistema di altoparlanti di destra che per quello di sinistra, tutti i suoni risultano provenire da vari punti nello spazio compreso tra i due sistemi, a seconda di quanto è inciso nel file musicale.
Per quanto riguarda i fori sui supporti, non ci sono i fori perchè a seconda di come li monti, vanno realizzati ad oc. Se fossero pre forati si vedrebbero i buchi per qualsiasi posizione di montaggio ed il filo potrebbe uscire dalla parte sbagliata. Per cui sono lasciati così a posta per permettere diverse installazioni “custom”: una volta deciso, li fori in modo opportuno per fissarli e passare il filo in modo che non si veda.
Io li fisserei sulle coperture dei montanti laterali del vetro. Non sul cruscotto. :hmm:
I miei sono full range da 2 pollici, quindi sono più ingombranti di un semplice tweeter. Ma il principio è lo stesso:
IMG_4900.jpeg
IMG_4899.jpeg
Nel mio caso i risultati migliori si ottengono con un orientamento accurato verso il posto guida.
Ciao! :)
Sorgente: Pioneer DEH X8500 DAB modificata con sovra campionatore 24/48 ed uscita SPDIF ottica sotto controllo volume da Etabeta.
- DSP Helix DSP3s
- Amplificatore 6 canali Audison AF M6d:
2 canali su woofers Audio Development W60
2 canali su full range 2 pollici Audible Physics 220 CP
2 canali in bridge su sub Sonus by Nostromo & rs250v, in cassa chiusa.
Avatar utente
nos94
Coassiale
Messaggi: 98
Iscritto il: 25 giu 2015, 14:45

Re: Problema RCA e dab autoradio

#77

Messaggio da nos94 »

bene perfetto ora ci siamo. era come li volevo mettere io . grazie. ho capito il discorso di prima è solo che è la prima volta che mi affaccio al car audio. io come hobby faccio il dj e devo dire che l'home audio e il resto è totalmente diverso :D
Avatar utente
nos94
Coassiale
Messaggi: 98
Iscritto il: 25 giu 2015, 14:45

Re: Problema RCA e dab autoradio

#78

Messaggio da nos94 »

AGGIORNAMENTO ho collegato i cavi direttamente alla radio e attivato il 3way. ovviamente il twtteer TWEETER lo sento diverso, ma non riesco a regolare. allora a 10/12.5 kz pensavo si sentisse bene ma piu alzo la freq. e piu diminiusce il volume del twtteer TWEETER , perchè ? perchè aumentano sempre piu le freq? piu abbasso piu si fa sentire ma diventa piu cupo. alla freq. 4 hz sembra suonare meglio. come devo fare ? è normale ? poi mi fa regolare anche la fase e la pendenza per ogni singolo ap.
Avatar utente
ozama
Supertweeter
Messaggi: 11674
Iscritto il: 17 gen 2017, 18:10
Località: Copparo (Ferrara)

Re: Problema RCA e dab autoradio

#79

Messaggio da ozama »

Certo che è normale. È un filtro PASSA ALTO.
Eh, ti mancano proprio le basi basi basi di audio, eh..
Il filtro passa alto, come già detto, in inglese High Pass Filter, abbreviato tipicamente in “HPF”, fa passare solo gli acuti. Più alzi la frequenza, meno roba rimane al tweeter da riprodurre. Del tutto logico che se la alzi, piano piano non rimanga più suono.. ^^ Ma se la abbassi troppo, occhio che lo bruci! Se ad un tweeter arrivano frequenze troppo basse, siccome è piccolo e leggero per poter riprodurre frequenze elevate, per cui ha poca escursione per riprodurre quelle basse e dissipa poco calore, SI BRUCIA. XD
Indicativamente, l’HPF del tweeter, mettilo a 3 KHz con pendenza a 12 db/ottava.
Ah, se lo filtri dalla radio, non devi interporre il suo filtro eh. Sennó le azioni dei due filtri si sommano e viene fuori un pastrocchio di fasi ed ampiezze.
Ricorda quello che ti ho scritto nel messaggio precedente a proposito dei filtri che distribuiscono il suono tra i vari altoparlanti. :)
Il fenomeno dell’attenuazione spostando la frequenza, capita anche per esempio con il sub woofer, ma ESATTAMENTE AL CONTRARIO.
Il filtro attraverso il quale passa il suono del sub woofer, è un “passa basso”. O low pass filter, abbreviato: “LPF”. Se alzi la frequenza, riprodurrà anche i medi. Se invece la abbassi, mano a mano che la abbassi calerà il volume sonoro. Se poni il filtro a 30 Hz, per esempio, a parità di livello e pendenza impostati, non sentirsi quasi più niente. Perchè il filtro attenuerà progressivamente tutte le frequenze sopra ai 30 Hz. E nella musica “normale”, a 30 Hz c’è poca roba. Inoltre, anche il sub comincerà a calare il livello sonoro a quella frequenza. :)
Peró, fermati un attimo.
Non puoi aprire un motore se non sai niente di meccanica. Prima della pratica, serve la teoria. Non puoi cambiare i pistoni e rettificare i cilindri se non sai nemmeno cos’è un pistone e cos’è un cilindro. Tu stai regolando i filtri senza sapere cosa sono, a cosa servono e come funzionano i filtri. :D
Siccome le impostazioni le farai tu e le verificherai con le tue orecchie, devi studiare un po’.
Queste sono le prime cose che ho trovato:
https://www.docenti.unina.it/webdocenti ... o/34551604
Se pensi che l’argomento sia troppo “tedioso”, temo che dovrai andare da qualcuno che sa fare. ;)
Ciao! :)
Sorgente: Pioneer DEH X8500 DAB modificata con sovra campionatore 24/48 ed uscita SPDIF ottica sotto controllo volume da Etabeta.
- DSP Helix DSP3s
- Amplificatore 6 canali Audison AF M6d:
2 canali su woofers Audio Development W60
2 canali su full range 2 pollici Audible Physics 220 CP
2 canali in bridge su sub Sonus by Nostromo & rs250v, in cassa chiusa.
Avatar utente
nos94
Coassiale
Messaggi: 98
Iscritto il: 25 giu 2015, 14:45

Re: Problema RCA e dab autoradio

#80

Messaggio da nos94 »

Ok grazie no è che è la prima volta che mi capita di fare tutte queste regolazioni . Comunque ho eliminato il filtro dal cavo e messo uno nuovo . Poi ho visto che adesso con il 3 way al midrange cioè al mio woofer di avanti posso regolare sia il passa alto che passa basso . Ho notato che adesso il woofer suona come se fossero un medio infatti ascoltano solo lui suona male ma collegando i twtteer TWEETER suona tutto molto meglio . Che poi non ho capito cosa significa a questo punto impostare due filtri alta e basso solo al woofer boh .
Rispondi

Torna a “Sorgenti”