Bluetooth e "Alta Risoluzione" vanno a braccetto?

L’ultima frontiera dell’alta fedeltà in auto
Avatar utente
rs250v
Tweeter
Messaggi: 4703
Iscritto il: 23 ott 2012, 0:40
Località: Verona

Re: Bluetooth e "Alta Risoluzione" vanno a braccetto?

#61

Messaggio da rs250v »

Un informazione
Huawei ha messo a punto un nuovo codec L2HC (versione 2 mi pare) che supera tutti i problemi (o quasi), avendo una banda di picco di 1920kbps
Hi-res ancora no (o almeno non tutto), ma il cd si, poi bisogna vedere quando verrà implementato per tutti...
;)
Work in Progress
Avatar utente
mark3004
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 7367
Iscritto il: 9 giu 2012, 23:02
Località: Georgia, USA

Re: Bluetooth e "Alta Risoluzione" vanno a braccetto?

#62

Messaggio da mark3004 »

rs250v ha scritto: 10 feb 2024, 0:30 Un informazione
Huawei ha messo a punto un nuovo codec L2HC (versione 2 mi pare) che supera tutti i problemi (o quasi), avendo una banda di picco di 1920kbps
Hi-res ancora no (o almeno non tutto), ma il cd si, poi bisogna vedere quando verrà implementato per tutti...
;)
Io sono sempre stato del parere che prima o poi il BT sarebbe arrivato ad un bitrate superiorore al CD. ;)
Bisogna vedere quando, che piú passa il tempo e qui piú l'udito va a farsi benedire! XD
Link tecnici "must read":
GUIDA CROSSOVER: viewtopic.php?f=5&t=15831
GUIDA GAIN: viewtopic.php?f=33&t=13215
BURN IN DRIVERS: viewtopic.php?f=33&t=15058
COMINCIARE SENZA BUTTARE SOLDI: viewtopic.php?f=20&t=14746
Avatar utente
mark3004
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 7367
Iscritto il: 9 giu 2012, 23:02
Località: Georgia, USA

Re: Bluetooth e "Alta Risoluzione" vanno a braccetto?

#63

Messaggio da mark3004 »

Dal sito Huawei:
"L2HC is a Huawei-proprietary HD audio codec format that provides a higher bandwidth and adaptive bit rate (320 kbps to 960 kbps)"

@rs250v dove hai letto sta cosa dei 1920?

[EDIT]
Come non detto, sarebbe L2HC 3.0:
https://www.huaweicentral.com/huawei-l2 ... pples-aac/

Essendo proprietario Huawei bisogna vedere se vorrá rilasciarne i diritti, per ora la cosa é ristretta ai loro auricolri speifici.
Link tecnici "must read":
GUIDA CROSSOVER: viewtopic.php?f=5&t=15831
GUIDA GAIN: viewtopic.php?f=33&t=13215
BURN IN DRIVERS: viewtopic.php?f=33&t=15058
COMINCIARE SENZA BUTTARE SOLDI: viewtopic.php?f=20&t=14746
Avatar utente
ozama
Supertweeter
Messaggi: 11483
Iscritto il: 17 gen 2017, 18:10
Località: Copparo (Ferrara)

Re: Bluetooth e "Alta Risoluzione" vanno a braccetto?

#64

Messaggio da ozama »

Il problema è sempre l’assegnazione della banda radio al Bluetooth. :hmm:
Se in un futuro standard avrà un canale abbastanza largo, condividerà ancora di più la banda con il wi-fi. Tranne che non gli cambino posto nello spettro a radio frequenza, come hanno fatto con il wi-fi a 5 GHz. Che peró funziona solo con pochi o nessun ostacolo tra gli apparecchi collegati, perchè basta una foglia (nel vero senso della parola) per disturbare o impedire il passaggio del segnale. :hmm:
Lo dico per esperienza eh.. Le connessioni a 5 GHz (out door) sono il mio mestiere di tutti i giorni. ^^
Condividere banda con il wi-fi (in door) significa adottare (come è già ora) un protocollo adattativo, tramite il quale il canale viene ampliato o ridotto a seconda delle interferenze (nel Bluetooth, non nel wi-fi, dove la larghezza del canale la si sceglie dalle impostazioni della radio, e viene sfruttata all’occorrenza, senza curarsi della presenza di altro). Per cui, la banda piena (e quindi la risoluzione piena) si ottiene solo in determinate condizioni operative. Ad esempio, se non sono presenti altri segnali attivi in banda 2,4 GHz.
La cosa è possibile in quanto, le emissioni a “spread spectrum” si “allargano” dalla portante principale solo in presenza di passaggio dati, adattandosi continuamente.
Nel wi-fi, imposti il canale a 20, 40, 80 MHz, e quando richiesto, il canale viene occupato per intero, schiacciando tutto quello che c’è attorno, per poi tornare stretto quando non passano dati o passa il solo dato di protocollo, per mantenere la connessione tra i dispositivi.
Tuttavia, il Bluetooth, che io sappia, è in “statuto secondario” rispetto al wi-fi.
Ora, se il protocollo Bluetooth (a differenza del wi-fi, che è fisso) negozia il canale alla connessione, o, verosimilmente, allo start dello streaming, viene negoziata la larghezza disponibile in base alle interferenze di quel momento. E poi, se si aggiungono interferenze, si riduce il range di distanza adoperabile perché peggiora il rapporto segnale/rumore (come avviene tipicamente con il wi-fi, quando il router ed del vicino di casa è sullo stesso canale o su un canale vicino).
Se il protocollo Bluetooth adatta la larghezza del canale alle interferenze, si riduce il bitrate durante lo streaming, rinegoziando pacchetti di continuo. Quindi occorre una certa latenza, perchè il sistema funzioni. E non hai mai certezza dell’’effettiva compressione” . In sostanza, il segnale diventa “VBR”, ma non solo in base al contenuto del brano, come la compressione mp3 a bitrate variabile. Anche in base allo spettro radio disponibile “istante per istante”.. -.-
Se non sbaglio, infatti, i sistemi Bluetooth che negoziano la bassa latenza, ad uso “gaming”, funzionano a banda passante ridotta. Quindi non al massimo possibile dello standard, dal punto di vista della banda passante. Ed il motivo è che non possono rinegoziare la compressione troppe volte, o l’audio si allontanerebbe troppo dal “tempo reale”. :hmm:
Io ho fatto qualche congettura, sulla base di quello che sento in giro e di quanto effettivamente so, del wi-fi. Ma sono congetture.
Se qualcuno ne sa qualcosa in più, di questa cosa, siamo qui. :yes:
Ciao! :)
Sorgente: Pioneer DEH X8500 DAB modificata con sovra campionatore 24/48 ed uscita SPDIF ottica sotto controllo volume da Etabeta.
- DSP Helix DSP3s
- Amplificatore 6 canali Audison AF M6d:
2 canali su woofers Audio Development W60
2 canali su full range 2 pollici Audible Physics 220 CP
2 canali in bridge su sub Sonus by Nostromo & rs250v, in cassa chiusa.
Rispondi

Torna a “Musica Liquida & Alta Risoluzione”