Aiuto riparazione Zapco Z300 C2

Rispondi
Avatar utente
Mick75
Coassiale
Messaggi: 9
Iscritto il: 15 lug 2022, 16:43

Aiuto riparazione Zapco Z300 C2

#1

Messaggio da Mick75 »

Salve.
Come avevo anticipato al momento del iscrizione, eccomi qua per chiedervi aiuto , per la riparazione di questo " piccolino " (lungo quasi 50 cm ) : Zapco Z300 C2.
Difetto : il suono che si sente dagli altoparlanti è distorto , provato tenendo il gain in varie posizioni ; anche spostando il selettore della sensibilità , è sempre uguale .
Premetto che l ampli l' ho comprato usato questo inverno, e tenuto fermo fino a un mese fa , quando ho verificato il difetto .
Inoltre preciso che l ampli è stato provato collegandolo a un equalizzatore/Pre Helix HXE 100 ( capace di fornire 7v in uscita se non ricordo male ).
Possibile che questo Helix abbia rovinato la sezione Pre
Del mio Zapco ?
Non voglio pensare che mi sia stato venduto guasto , in quanto il ragazzo , per scrupolo, ha portato a controllare l ' ampli in un noto centro istallazione di Grosseto ( se ricordo bene ).
Voi cosa mi consigliate di controllare ?
Ovviamente l'ho riprovato in un secondo momento , senza usare il Helix , ma collegato direttamente a una autoradio della sua età ( più o meno ) : una Alpine 7290 . E il risultato è stato sempre uguale.
P.S.: Guardando l interno , si vedono solo due resistenze molto " vissute " vicino le due induttanze di uscita .
Non ho dato molto peso a questo , in quanto ho un piccolo Zapco Z100 C2 , che funziona benissimo , ed ha le stesse resistenze " annerite".
Allegati
20220723_215847.jpg
20220723_215907.jpg
20220723_215915.jpg
Avatar utente
Mick75
Coassiale
Messaggi: 9
Iscritto il: 15 lug 2022, 16:43

Re: Aiuto riparazione Zapco Z300 C2

#2

Messaggio da Mick75 »

Aggiungo una foto del Helix:
Allegati
16586076780961486568613.jpg
Avatar utente
Etabeta
sysadmin
sysadmin
Messaggi: 2247
Iscritto il: 13 apr 2018, 17:32
Località: Torino

Re: Aiuto riparazione Zapco Z300 C2

#3

Messaggio da Etabeta »

Ciao,
confido di poterti dare qualche informazione utile e una mano per risolvere i problemi del tuo Zapco,
negli anni ne ho visti davvero tanti, inclusi diversi Z300 C2.

Partendo dalla cosa più semplice, le resistenze bruciate sulle uscite.
Questi ampli, come molti altri, hanno un circuito L/R/C (rete di Zobel) sulle uscite, in caso di distorsione (e quindi insorgere di componenti ad elevata frequenza, oltre la banda audio) ed elevato livello di uscita (ovvero quanto si "tira" l'ampli al limite e per lungo tempo) le resistenze si surriscaldano fino a carbonizzarsi.
Ho visto ciò diciamo nella metà deli Z300 C2 (ma anche Studio 500 ed altri Zapco "muscolosi"), tantè che ogni volta che ne apro uno è la prima cosa che controllo, anche per capire se quell'ampli ha avuto una vita "riposata" o "movimentata" diciamo...
La soluzione è chiaramente sostituire le resistenze, meglio ancora con altre di tipo ceramico all'ossido di metallo, decisamente più resistenti e in grado di dissipare più potenza a parità di dimensione del componente.
Per fare una cosa ben fatta consiglio di sostituire anche i condensatori accoppiati e l'altra coppia di resistenze.

Qui di seguito le foto relative ad identico caso su un Studio 500
Zapco Studio 500 orig filtri uscite bruciati.jpg
Zapco Studio 500 orig filtri uscite bruciati rimossi.jpg
Fortunatamente il pcb in vetronite è piuttosto resistente e una volta pulito torna come nuovo
Zapco Studio 500 orig filtri uscite pulito.jpg
Infine con i componenti sostituiti, meglio che nuovo
Zapco Studio 500 filtri uscite comp sostituiti.jpg
Riguardo il resto, ovvero il problema di funzionamento che hai riscontrato, escluderei che sia dovuto a quelle resistenze bruciate che sono sul ramo in parallelo alle uscite, in serie a condensatore, quindi anche se interrotte non impediscono o interferiscono con il funzionamento dell'ampli. Tieni conto che, come ho scritto prima, direi una buona metà di questo tipo di ampli, incluso appunto il tuo Zapco Z100 C2 che hai citato, ha quelle resistenze bruciate, in ogni caso continuano a funzionare e il proprietario non è nemmeno a conoscenza del problema.. (magari ora leggendo ciò qualcuno andrà ad aprire il proprio Zapco e controllare :D ).
In ogni caso è segno che, nella sia vita, quell'ampli è stato usato (diciamo abusato..) oltre il limite del funzionamento lineare, insomma, il solito problema, trattato qui ennemila volte, della non corretta regolazione della sensibilità.

Invece, tornando al problema evidente che hai riscontrato, è del tutto probabile che sia causato da guasto degli operazionali di ingresso.
Questi ampli sono dotati di ingressi differenziali bilanciati con operazionali a FET (piuttosto delicati, cioè facili alla rottura specie in caso di scariche elettrostatiche) [* vedi anche NOTA].
Per approfondire ciò rimando alla lettura di un mio thread (viewtopic.php?t=14778) avente come oggetto proprio lo Z300 C2 in cui tratto la sua revisione, recap e modifica della sensibilità di ingresso, qui su questo aspetto non mi dilungo, rimando al thread citato, in ogni caso se desideri accoppiarlo a Pre Helix HXE 100 va tenuto conto del livello di sensibilità che, nello Z300 C2 arriva, con sens. al minimo, fino a 4V al clipping (quindi non c'è verso di arrivare ad applicare 7V in ingresso senza andare in distorsione/clipping).
Nel primo post del thread ho anche pubblicato lo schema della sezione di ingresso e regolazione gain, laddove appunto sono presenti 4 coppie di operazionali (OPA2604) che, per i motivi che spiego nel thread (in quel caso comunque non si trattava di guasto) ho sostituito.
Chiaramente così a distanza non è possibile dire di più, la prima cosa da fare sarebbe qualche misura sulla scheda ingressi per capire subito se il problema è localizzato lì, come presumo.

PS: al di là di tutto... però sarebbe sempre bene testare un ampli, comperato usato, subito.... non hai idea di quanti casi mi vengono sottoposti con dichiarazione, del venditore, tipo: "Funziona perfettamente, l'ho fatto testare da un laboratorio..." e poi alla prima accensione manifestano più di un problema... Chiaro che per l'oste il vino che ti vende è sempre buono 😉

[* NOTA] Quanto si testano al banco questo tipo di ampli (dotati di ingresso differenziale] è bene che la massa alimentazione della sorgente sia in comune con la massa alimentazione dell'ampli ciò per evitare, nel caso di alimentazioni separate, si creino differenze di potenziale, anche notevoli vista l'elevata impedenza di ingresso, tra la massa audio sorgente e il riferimento di massa dell'amplificatore, tali anche da causare rotture degli operazionali di ingresso (o comunque misure falsate).
E' anche possibile utilizzare il morsetto "SIG.GND" dello Zapco Z300C2 per mettere in comune la massa audio sorgente con quella dell'ampli.
Avatar utente
Mick75
Coassiale
Messaggi: 9
Iscritto il: 15 lug 2022, 16:43

Re: Aiuto riparazione Zapco Z300 C2

#4

Messaggio da Mick75 »

Grazie mille per l'aiuto .
Esperienza ai massimi livelli !
Quindi mi confermi che per cambiare gli operazionali( che stanno sullo schedino verticale ) dovrò sfilare la scheda madre dallo chassis ?
( volevo evitare di farlo , ma se è l unica strada , appena ho un attimo mi metterò a smontare tutto ...)
Avatar utente
Etabeta
sysadmin
sysadmin
Messaggi: 2247
Iscritto il: 13 apr 2018, 17:32
Località: Torino

Re: Aiuto riparazione Zapco Z300 C2

#5

Messaggio da Etabeta »

Mick75 ha scritto: 24 lug 2022, 13:16 Grazie mille per l'aiuto .
Esperienza ai massimi livelli !
Quindi mi confermi che per cambiare gli operazionali( che stanno sullo schedino verticale ) dovrò sfilare la scheda madre dallo chassis ?
( volevo evitare di farlo , ma se è l unica strada , appena ho un attimo mi metterò a smontare tutto ...)
Lieto di averti fornito informazioni utili.
I due operazionali di ingresso (U1 e U2) sono montati nella schedina di ingresso e quindi è possibile sostituirli estraendola senza dover smontare il resto.
Ma anche U13 e U12 sono eventualmente sostituibili senza smontare la scheda essendo tutti componenti smd. Chiaramente se si effettua il lavoro in concomitanza con il recap è più comodo effettuarlo con la scheda estratta (e anche con il ribbon cable dissaldato, che intralcia).
Questo SE (e ripeto SE) si dispone dell'opportuna attrezzatura e, ancor più importante, di una "mano allenata" per questo tipo di lavori per evitare di fare danni ovvero "cuocere" con l'aria calda i componenti che stanno intorno o danneggiare le piazzole in fase di dissaldatura (occorre schermarli dal calore, ma ciò fa parte dell'abc di come si effettua rework smd).
Scrivo ciò in quanto non ho idea del tuo livello di esperienza in questo ambito.

Però, prima di mettersi a testa bassa a sostituire componenti raccomando di effettuare qualche misura (uscite di U1,2,12,13 e anche loro tensione alimentazione) per accertasi che effettivamente sia lì il problema ovvero se il segnale viene distorto seppur applicato a livello inferiore al clipping. In questo penso torni utile lo schema (file pdf) della sezione ingressi/preamp che ho appunto pubblicato nel sopra citato thread.
Avatar utente
Mick75
Coassiale
Messaggi: 9
Iscritto il: 15 lug 2022, 16:43

Re: Aiuto riparazione Zapco Z300 C2

#6

Messaggio da Mick75 »

Grazie mille per le preziose informazioni !
Lentamente vado avanti ; ho smontato la scheda Pre , e adesso sono visibili i 4 integrati incriminati.
Prossimi giorni , appena avrò un po di tempo , allestiro' un banco per alimentare e controllare alimentazioni e segnali degli integrati ( ho la possibilità di utilizzare un Symbatt e con un vecchio oscilloscopio cercheremo di vederci " più chiaro " ...).
Allego foto della scheda Pre
Allegati
20220726_222815.jpg
Avatar utente
Mick75
Coassiale
Messaggi: 9
Iscritto il: 15 lug 2022, 16:43

Re: Aiuto riparazione Zapco Z300 C2

#7

Messaggio da Mick75 »

Eccomi qua , finalmente ho potuto fare qualche misura.
Come già accennato , ho utilizzato un Symbatt per alimentare lo Zapco , un vecchio oscilloscopio Tektronix , e come generatore di segnale ho usato un autoradio Alpine con CD test Denon ( traccia : sinusoide 1001 Hz , con livello 0 Db ) .
Prima verifica : tensione di alimentazione degli op amp ;
Su tutti e quattro ho misurato + 13,9 v ( pin 8 ) e -14 v ( pin 4).
Poi ho fatto i controlli di segnale sulle uscite degli op amp ( premetto che ho regolato i Gain a metà e il selettore della sensibilità su " 2.0 v ") .
Inoltre la massa del oscilloscopio e la massa audio dell autoradio sono state collegate al morsetto " SIG .GND" dello Zapco .
Metto alcune foto x vedere insieme i segnali .
Prima foto l uscita Pre del autoradio :
Allegati
20220819_225137.jpg
Avatar utente
Mick75
Coassiale
Messaggi: 9
Iscritto il: 15 lug 2022, 16:43

Re: Aiuto riparazione Zapco Z300 C2

#8

Messaggio da Mick75 »

Questi i segnali sulle uscite degli op amp del primo stadio :
Allegati
20220819_225454.jpg
20220819_225552.jpg
20220819_225814.jpg
20220819_230720.jpg
Avatar utente
Mick75
Coassiale
Messaggi: 9
Iscritto il: 15 lug 2022, 16:43

Re: Aiuto riparazione Zapco Z300 C2

#9

Messaggio da Mick75 »

Questi ultimi sono i segnali relativi alle uscite degli op amp del secondo stadio ( U12 e U 13 ) :
P.S. per il nome dei componenti , ho utilizzato lo schema di Etabeta
Allegati
20220819_230113.jpg
20220819_230836.jpg
20220819_230432.jpg
20220819_230607.jpg
Avatar utente
Mick75
Coassiale
Messaggi: 9
Iscritto il: 15 lug 2022, 16:43

Re: Aiuto riparazione Zapco Z300 C2

#10

Messaggio da Mick75 »

Quindi l " anomalia " che salta subito al occhio sembra nel secondo stadio ( U13 ) ; sperando di non aver fatto errori grossolani...
Rispondi

Torna a “Amplificatori”