Batterie - - litio Lifepo4 / LTO Titanato

Rispondi
Avatar utente
samu_83
Coassiale
Messaggi: 60
Iscritto il: 31 mag 2014, 13:45

Batterie - - litio Lifepo4 / LTO Titanato

#1

Messaggio da samu_83 »

Salve a tutti ragazzi, apro una nuova discussione perché vedo che è ancora poco trattato l' argomento.
Mi sto informando circa le ultime tipologie di batterie in commercio vedo che le più gettonate al momento sono queste:
Lifepo4 e LTO Titanato di litio.
Volevo sapere se qualcuno già le usa? A parte gli innumerevoli vantaggi che sono ben in chiaro in vari siti e recensioni volevo però il parere di chi già le utilizza.
A vostro avviso sarebbe possibile sostituire proprio la batteria motore per capirci con una di queste due senza rovinare ne la batteria e ne alternatore? So che serve sicuramente intervenire sull' impianto ma quasi tutti usano le litio solo come batteria servizi, ma ho visto che esistono anche dei regolatori universali da sostituire a quello originale dell' alternatore per le litio ma anche qua' se ne parla poco e non è chiaro se così si risolvono tutti i problemi e si possono usare le litio al posto delle piombo oppure sorgono altri intoppi nel tempo...
Qualcuno ha esperienza con queste batterie?
Sarebbe molto interessante saperne di più.
Grazie mille
Saluti
Avatar utente
4Simpianti
Subwoofer
Messaggi: 170
Iscritto il: 20 mar 2022, 13:21

Re: Batterie - - litio Lifepo4 / LTO Titanato

#2

Messaggio da 4Simpianti »

I vantaggi in generale delle lifepo4 sono noti, se confrontati con le piombo c'è un abisso.
Come premesso sto parlando in via generale

In ambito car audio credo che tutto cambi in base all impianto, se parliamo per esempio di SPL, dove amperaggii e tensione hanno un ruolo fondamentale, basti pensare che sovralimentano, o meglio portano ad alimentare gli amplificatori al limite consentito dal costruttore (16\20 V ) proprio per tirare più watt, quindi tutto il progetto parte proprio dall' alimentazione.
Con le celle Life, questo si presta anche bene visto che ogni cella dovrebbe essere da 3,2, quindi si può costruire un pacco dalla tensione che si vuole, chiaramente a multipli di 3,2.
Per il discorso del sound quality, a mio modesto parere, credo che sia secondaria l alimentazione rispetto all esempio di prima. Nel senso che dimensionata la giusta sezione, quindi caduta di tensione accettabile, non credo si abbia bisogno di altro.

Ripeto questo è il mio pensiero, ma aspettiamo chi ne sa più di me.
Avatar utente
samu_83
Coassiale
Messaggi: 60
Iscritto il: 31 mag 2014, 13:45

Re: Batterie - - litio Lifepo4 / LTO Titanato

#3

Messaggio da samu_83 »

4Simpianti ha scritto: 8 mag 2022, 21:15 I vantaggi in generale delle lifepo4 sono noti, se confrontati con le piombo c'è un abisso.
Come premesso sto parlando in via generale

In ambito car audio credo che tutto cambi in base all impianto, se parliamo per esempio di SPL, dove amperaggii e tensione hanno un ruolo fondamentale, basti pensare che sovralimentano, o meglio portano ad alimentare gli amplificatori al limite consentito dal costruttore (16\20 V ) proprio per tirare più watt, quindi tutto il progetto parte proprio dall' alimentazione.
Con le celle Life, questo si presta anche bene visto che ogni cella dovrebbe essere da 3,2, quindi si può costruire un pacco dalla tensione che si vuole, chiaramente a multipli di 3,2.
Per il discorso del sound quality, a mio modesto parere, credo che sia secondaria l alimentazione rispetto all esempio di prima. Nel senso che dimensionata la giusta sezione, quindi caduta di tensione accettabile, non credo si abbia bisogno di altro.

Ripeto questo è il mio pensiero, ma aspettiamo chi ne sa più di me.
Ti ringrazio, ma dal punto di vista dell' adattabilità su un veicolo diciamo tradizionale con classico alternatore originale? Ho letto che le lifepo4 necessitano di un voltaggio leggermente superiore inoltre assorbendo con maggiore velocità tendono a far surriscaldare l' alternatore classico quindi consigliano di collegarle come batteria servizi dopo la principale al piombo e di collegarci a monte della litio un dc dc charger che ha lo scopo di limitare gli A di carica e fermare la carica una volta raggiunto il massimo consigliato.
Quindi sembra che non sia possibile usare le litio al posto della batteria principale proprio perché gli alternatori classici diciamo caricano in continuo in modo costante e non fermano la carica una volta raggiunto il valore consigliato.

Leggevo però che in rete ci sono delle aziende che vendono dei regolatori speciali da installare al posto dell' originale sull' alternatore adatti alle litio però quelli che ho visto erano per la maggior parte per le moto. Ne sapete qualcosa di questo argomento legato all' alternatore / regolatore speciale e possibilità di utilizzo delle lifepo4 o LTO al posto della batteria principale?
Grazie mille
Avatar utente
ozama
Supertweeter
Messaggi: 8689
Iscritto il: 17 gen 2017, 18:10
Località: Copparo (Ferrara)

Re: Batterie - - litio Lifepo4 / LTO Titanato

#4

Messaggio da ozama »

Non sono un “esperto” di batterie. Per cui fino ad ora non avevo risposto.
Tuttavia, sono un motociclista e mi sento di commentare quanto emerso, in base a ció che si trova in rete a proposito. :)
Il vantaggio principale delle Litio, in campo moto, è il peso notevolmente inferiore e la velocità di carica superiore alle piombo. Per cui hanno una ragione di esistere in quei contesti nei quali l’energia è preziosa e 2 Kg in meno (su 10/15 A/h a 12V), contano molto. Difatti, nelle moto, come “replacement” suggeriscono spesso prodotti di minor capacità rispetto alla piombo di serie, perchè bastano pochi minuti di motore avviato per ricuperare tutta l’energia utilizzata in un avviamento. Quando con le piombo serve almeno un’ora. Quindi serve maggior “volano” per poter gestire più avviamenti successivi. Tanto poi i carichi, in marcia, sono gestiti dall’alternatore: fari e faretti sempre accesi, gestione motore.. Giusto le frecce e le manopole riscaldate, dove ci sono, in genere. :hmm:
Non credo che in auto una batteria al litio possa dare dei grossi vantaggi. E nemmeno sia così evidente in campo audio.. :hmm:
Semmai, direi che potrebbe essere utile montare una batteria di quelle adatte per le auto con start/stop, che mi pare siano al gel ed abbiano una resistenza interna molto bassa, quindi corrente di spunto elevata e carica più veloce (senza arrivare alle Litio), e non necessitano di un alimentatore apposito. :yes:
E a proposito di questo, in effetti con le Litio è indispensabile. Se sovra caricate, non esce l’elettrolita. Solidifica il litio ed esplodono. ^^ Feci un corso quando lavoravo negli accessori per cellulari. E il relatore descriveva il problema, perchè era emerso che alcuni telefoni, tra i primi con batterie al litio, erano esplosi durante la carica per un problema al regolatore interno. Sempre presente nei pacchi sostitutivi: sensore temperatura, gestione carica e gestione scarica.
Le litio infatti hanno la particolarità che la curva di scarica è netta. Tengono la tensione fino al 90% circa (dipende dalle tecnologie) per poi in pochi attimi “spegnersi”. Con difficoltà, nei dispositivi, per la predizione dell’autonomia rimanente. Che poi ha dato origine a sistemi “misti”, come quelli che calcolano l’autonomia residua nelle auto, che non si basano solo sull’indicazione dei Km e del galleggiante nel serbatoio. Ma sono gestiti da software che registra l’assorbimento istantaneo e fa una “proiezione” anche su questa base. :)
Nelle batterie da moto “replacement”, in genere è già incorporato il circuito di protezione. E molte sono “plug & play” incorporando un adattatore di carica. Ma non credo che esista qualcosa di simile per le auto.
Anche perchè, appunto, tranne che non siano le batterie di un sistema ibrido (dove è molto vantaggioso se si caricano rapidamente e se mantengano la massima tensione fino al limite), quindi gestite e facenti parte del progetto del “power train”, come lo chiamano oggi, non danno probabilmente vantaggi decisivi, per lo meno rispetto ai costi. :hmm:
Ciao! :)
Sorgente: Pioneer DEH X8500 DAB modificata da Etabeta, collegata in SPDIF TosLink al DSP.
DSP/amplificatore Audison AP4.9bit su wf Hertz MP165P.3 e full range Faital Pro prototipo.
Amplificatore Audison AP1d su sub Sonus by Nostromo & rs250v, in cassa chiusa.
Cablaggi per impianti elettrici e pin jack dorati per finta. :arr:
Avatar utente
4Simpianti
Subwoofer
Messaggi: 170
Iscritto il: 20 mar 2022, 13:21

Re: Batterie - - litio Lifepo4 / LTO Titanato

#5

Messaggio da 4Simpianti »

Qualunque batteria al litio, anche li-ion o li-po hanno una ricarica e gestione delicata rispetto alle vecchie piombo cadmio o nimh.
Questa gestione e affidata o agli equalizzatori di carica o ai più moderni BMS, in realtà questa elettronica e già dentro il pacco batteria che serve a bilanciare le celle interne, controllare tensione e corrente Min. E max.
Mettendo due batterie una motore e una impianto credo ci vuole un BMS esterno che bilanci le due batterie come se fossero 2 celle, chiaramente BMS apposito.
Qualcosa tipo come si fa per i camper..
Prova a vedere questa azienda che è specializzata nella ricarica controllo e gestione di batterie al litio
Victron energy
Avatar utente
massimino
Subwoofer
Messaggi: 415
Iscritto il: 29 gen 2018, 23:06
Località: Puglia

Re: Batterie - - litio Lifepo4 / LTO Titanato

#6

Messaggio da massimino »

C'è da dire anche che le batterie al litio, specie col freddo, tendono a girare meno bene i primi secondi ma iniziano a dare più "spinta" subito dopo qualche secondo... dopo essersi scaldate.
Avatar utente
4Simpianti
Subwoofer
Messaggi: 170
Iscritto il: 20 mar 2022, 13:21

Re: Batterie - - litio Lifepo4 / LTO Titanato

#7

Messaggio da 4Simpianti »

Nel caso di batteria unica al litio, credo che questo potrebbe essere valido,
Nel senso in ingresso gli dai l anternatore, e in uscita avrà una ricarica gestita per le Life, è anche programmabile con app, quindi avrà vari parametri impostabili, come il tipo di batteria collegata.
Ad ogni modo, il mio consiglio è di mandargli una mail.
L'ora sapranno consigliarti al meglio
Allegati
Screenshot_20220509_183840_com.amazon.mShop.android.shopping.jpg
Avatar utente
samu_83
Coassiale
Messaggi: 60
Iscritto il: 31 mag 2014, 13:45

Re: Batterie - - litio Lifepo4 / LTO Titanato

#8

Messaggio da samu_83 »

4Simpianti ha scritto: 9 mag 2022, 19:02 Nel caso di batteria unica al litio, credo che questo potrebbe essere valido,
Nel senso in ingresso gli dai l anternatore, e in uscita avrà una ricarica gestita per le Life, è anche programmabile con app, quindi avrà vari parametri impostabili, come il tipo di batteria collegata.
Ad ogni modo, il mio consiglio è di mandargli una mail.
L'ora sapranno consigliarti al meglio
:yes: grazie una mail la mando di sicuro così chiedo informazioni vediamo un po cosa ne esce.
Rispondi

Torna a “Accessori di Alimentazione”