Cavo segnale

Rispondi
Avatar utente
StefBeck
Coassiale
Messaggi: 39
Iscritto il: 10 gen 2020, 8:55
Località: Roma

Cavo segnale

#1

Messaggio da StefBeck »

Ciao, preso da un momento di follia ho cambiato sorgente (cinesina) e mi ha preso la smania, prima di mettere solo i due altoparlani posteriori...Adesso vorrei amplificare avanti, indietro e subwoofer.

Ho letto e riletto questa sezione e mi sono fatto una idea sui cavi alimentazione e segnale.

Domanda: qualcuno ha pensato di utilizzare un cavo lan stp? doppia schermatura sul gruppo cavi + foiled su coppia twistata?

Grazie

S.
Avatar utente
Dude
Supertweeter
Messaggi: 5495
Iscritto il: 3 gen 2013, 10:48
Località: Camogli

Re: Cavo segnale

#2

Messaggio da Dude »

Qui trovi tutto quello che puoi desiderare di sapere sull'uso dei cavi di rete per auto-costruirsi dei cavi audio.

https://www.tnt-audio.com/clinica/cavidiy.html

Mentre leggi, ripensa alle priorità per un upgrade dell'impianto, e dimenticati del pessimo proposito di mettere gli altoparlanti posteriori. ;)
Io sono per lo ius culturae al contrario.
Al primo "se io avrei" vai fuori dai [email protected]
Avatar utente
StefBeck
Coassiale
Messaggi: 39
Iscritto il: 10 gen 2020, 8:55
Località: Roma

Re: Cavo segnale

#3

Messaggio da StefBeck »

Dude ha scritto:
10 gen 2020, 10:22
Qui trovi tutto quello che puoi desiderare di sapere sull'uso dei cavi di rete per auto-costruirsi dei cavi audio.

https://www.tnt-audio.com/clinica/cavidiy.html

Mentre leggi, ripensa alle priorità per un upgrade dell'impianto, e dimenticati del pessimo proposito di mettere gli altoparlanti posteriori. ;)
Mannaggia, riempire lo sportello posteriore mi dava l'impressione che fosse meglio, invece no eh?
Ci penso su.
Riguardo al cavo audio, conosco tnt-audio, il mio obbiettivo era quello di ridurre al minimo l'ingombro dei cavi da passare nella macchina.
Passare 5 RCA già assemblati è un bel malloppo.
Piattine a 4 conduttori le vedo delicate, un cavo da cat6 in su, stp, magari per esterni è una passata con poco ingombro, magari un po' rigido.
Avatar utente
Alessio Giomi
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8376
Iscritto il: 23 mag 2012, 21:14
Località: Toscana Val di Cornia
Contatta:

Re: Cavo segnale

#4

Messaggio da Alessio Giomi »

StefBeck ha scritto:
10 gen 2020, 13:52

Mannaggia, riempire lo sportello posteriore mi dava l'impressione che fosse meglio, invece no eh?
Ci penso su.
Eh no.. PESSIMISSIMA idea... non pensarci nemmeno sù ;)
PIONEER SPH DA120 optical out
///ALPINE PXA H800
Zapco Z150C2VX ______Sw RE10D4
Zapco Z220II_________ Wf Macrom 59.17
Zapco Studio 150______ Mr (Xtant xis 2.4 by morel)
Zapco Studio 100______ Tw (Xtant xis 2.4 by morel)
Avatar utente
StefBeck
Coassiale
Messaggi: 39
Iscritto il: 10 gen 2020, 8:55
Località: Roma

Re: Cavo segnale

#5

Messaggio da StefBeck »

Alessio Giomi ha scritto:
10 gen 2020, 15:07
StefBeck ha scritto:
10 gen 2020, 13:52

Mannaggia, riempire lo sportello posteriore mi dava l'impressione che fosse meglio, invece no eh?
Ci penso su.
Eh no.. PESSIMISSIMA idea... non pensarci nemmeno sù ;)
A malincuore, mi avete convinto. Caspita, non pensavo fosse così dannoso...Mi toccherà rivedere l'impianto allora.


Intanto grazie. :)
Avatar utente
ozama
Supertweeter
Messaggi: 5414
Iscritto il: 17 gen 2017, 18:10
Località: Copparo (Ferrara)

Re: Cavo segnale

#6

Messaggio da ozama »

I cavi di rete hanno un'impedenza di 300 ohm per ogni coppia twistata, che io ricordi.. E sono per connessioni "bilanciate", fatte per trasmettere portanti a radio frequenza. Secondo me, se metti del normale cavo singolarmente schermato, è MOLTO meglio. Perchè quei cavi sono fatti per interconnettere trasmettitori e ricevitori di impedenza uguale a quella caratteristica del cavo. Come i cavi RF delle antenne (che sono coassiali ma ad impedenza costante, da 50 o 75 ohm, a seconda degli standard). :hmm: Se non tieni le coppie bilanciate in partenza ed in arrivo, in sostanza non sono più schermati perchè si sbilanciano. E perdono l'immunità alle interferenze data dall'intreccio dei cavi (non dallo schermo esterno, che, quando c'è, è per questioni elettrostatiche). E, oltre ai problemi che ne derivano, relativi alla captazione del rumore, hai probabili problemi di diafonia tra le coppie e di calo delle alte frequenze, se l'amplificatore che "riceve" ha un ingresso ad impedenza un po' bassa e capacitiva. X3
Insomma: NO. Sono fatti per altra cosa. :D
Vengono usati per trasmettere segnali video, in analogico. Ma con interposti dei "balun". Che sono accoppiatori, normalmente a trasformatore, che interfacciano i 75 ohm sbilanciati delle telecamere analogiche e dei registratori analogici, con i 300 bilanciati del cavo.
Questi cavi vengono utilizzati in campo audio, per gli altoparlanti. Con le coppie collegate in modo da ottenere due poli che, grazie alle tweestature reciproche, dovrebbero migliorare induttanza e capacità. Favorendo il trasferimento dei segnali di potenza, mitigando l'effetto pelle ad alta frequenza. :)
Sul fronte posteriore, in genere, disturba quello anteriore, che si fa di tutto per mettere perfettamente in fase con i ritardi temporali, dato che in un impianto "hi-fi" si cerca di simulare l'ascolto domestico, al CENTRO dei diffusori, seduti sul divano. ^^
Poi, chiaramente ognuno la vede a modo suo. :)
Io credo che, in un impianto che simula benino lo "stage", avvolgendoti con il corretto segnale di ambienza presente nella registrazione, non si senta la mancanza del posteriore. La musica fluisce naturale da dove te lo aspetti: dove guarderesti se fossi ad un evento "live": davanti a te, fuori dal cristallo anteriore e oltre gli sportelli.
Chiaro che in auto è molto più difficile che in casa. Ma i moderni DSP aiutano molto. Sia quelli contenuti nelle sorgenti più performanti che quelli esterni, decisamente più specializzati. Logicamente, c'è da lavorare parecchio di taratura. E qualche mago, riesce anche a replicare questa situazione con i filtri passivi. A costi enormemente più alti. Sia per la componentistica che per le decine di ore di manodopera necessaria agli affinamenti. T_T
Ma, si sa. Questo è un hobby che si basa anche tanto sui gusti personali e la filosofia. Quindi ci sono molte strade per raggiungere lo stesso risultato, ognuna con le proprie sfumature.
Ciao! :)
Sorgenti: Fiat Uconnect DAB in analogico e iPhone XS Max connesso in USB->SPDIF al DSP.
DSP amp. Audison AP4.9bit su wf Hertz MP165P.3 e full range Dayton Audio PS95-8 + amp. Audison AP1d su sub AudioTop 2x20cm in carico simmetrico.
Cablaggi per impianti elettrici e pin jack dorati per finta. :arr:
Avatar utente
StefBeck
Coassiale
Messaggi: 39
Iscritto il: 10 gen 2020, 8:55
Località: Roma

Re: Cavo segnale

#7

Messaggio da StefBeck »

Senza polemica, chiaro e condivisibile ma l'effetto pelle in ambito audio lo lascerei in disparte, le trasmissoni che sfruttano questoeffetto le avrebbero fatte con i kilohertz e non con i giga.

Comunque, la sostanza è che questo cavo non è adatto per una questione di impedenza e che devo ripiegare nella piattina da 4 o comunque nel malloppo di cavi, per il piacere del sottoporta dell'auto.

Il mio obiettivo, era, parlo al passato perchè intravedo troppi problemi (esempio il woofer spostato mi dicono, il tre vie che deve essere riprogettato ex novo), era quello di avere un fronte sonoro che riproducesse musica con una certa fedeltà senza preoccuparmi della tridimensionalità della scena...

Come ho detto in altro post, musica a casa, in macchina la domenica sportiva.

Comunque se qualcuno pensa che si possa ancora fare quello che vorrei, senza ricorrere alla fiamma ossidrica per cambiare la predisposizione attuale e che non costi più dell'auto che vale zero :) (golf v ) io sarò felice di acquisire le sue indicazioni.

Intanto grazie
Avatar utente
Brian
Woofer
Messaggi: 1380
Iscritto il: 14 gen 2018, 10:07

Re: Cavo segnale

#8

Messaggio da Brian »

puoi pensare al posto della predisposizione o di modifica alla porta, a due box da sotto sedile (spazio permettendo)
Avatar utente
ozama
Supertweeter
Messaggi: 5414
Iscritto il: 17 gen 2017, 18:10
Località: Copparo (Ferrara)

Re: Cavo segnale

#9

Messaggio da ozama »

StefBeck ha scritto:
12 gen 2020, 13:13
Senza polemica, chiaro e condivisibile ma l'effetto pelle in ambito audio lo lascerei in disparte, le trasmissoni che sfruttano questoeffetto le avrebbero fatte con i kilohertz e non con i giga.
Non ho capito cosa c'entrano i KHz ed i Giga.. :hmm: Ne cosa significa "sfruttare l'effetto"..
Tuttavia, l'effetto pelle si verifica anche a 50 Hz.. ^^ E chi progetta gli elettrodotti, ne sa qualcosa, dato che sono una grossa fonte di attenuazione. Poi, che con i segnali audio sia ininfluente, per quanto mi riguarda, sono d'accordo. :yes:
Tuttavia, sui cavi di potenza, date le correnti in gioco, è possibile che si percepisca.
Comunque il discorso era quello che hai detto: lascia perdere. :D
Ciao! :)
Sorgenti: Fiat Uconnect DAB in analogico e iPhone XS Max connesso in USB->SPDIF al DSP.
DSP amp. Audison AP4.9bit su wf Hertz MP165P.3 e full range Dayton Audio PS95-8 + amp. Audison AP1d su sub AudioTop 2x20cm in carico simmetrico.
Cablaggi per impianti elettrici e pin jack dorati per finta. :arr:
Avatar utente
StefBeck
Coassiale
Messaggi: 39
Iscritto il: 10 gen 2020, 8:55
Località: Roma

Re: Cavo segnale

#10

Messaggio da StefBeck »

ozama ha scritto:
12 gen 2020, 23:51
Non ho capito cosa c'entrano i KHz ed i Giga.. :hmm: Ne cosa significa "sfruttare l'effetto"..
Vecchie reminescenze riguardo le guide d'onda, divagazioni inutili.
ozama ha scritto:
12 gen 2020, 23:51
Comunque il discorso era quello che hai detto: lascia perdere. :D
Ciao! :)
Ho visto l'impianto golf v a cui ti riferivi...In effetti l'errore di fondo è che voi siete dei professionisti e, giustamente, concepite il car audio a massimi livelli
Ciò comporta un aggiornamento ed una ricerca continua dei componenti per migliorare...Oltre a costi che solo un appassionato è felice di spendere.
Io, pur apprezzando, pretendevo di risolverla in quattro e quattrotto, già il fatto di cercare la via più facile per passare 5 cavi in croce la dice lunga.

Ciao :) e grazie
Avatar utente
Alessio Giomi
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8376
Iscritto il: 23 mag 2012, 21:14
Località: Toscana Val di Cornia
Contatta:

Re: Cavo segnale

#11

Messaggio da Alessio Giomi »

StefBeck ha scritto:
13 gen 2020, 8:37


Ho visto l'impianto golf v a cui ti riferivi...In effetti l'errore di fondo è che voi siete dei professionisti e, giustamente, concepite il car audio a massimi livelli
Ciò comporta un aggiornamento ed una ricerca continua dei componenti per migliorare...Oltre a costi che solo un appassionato è felice di spendere.
Ma no... noi non siamo professionisti XD
Appassionati... ma non professionisti... cerchiamo di fare le cose nel migliore dei modi spendendo il meno possibile....
Salvaguardia della sicurezza prima di tutto.
Pensa che io ho impiegato 7 anni a farmi l'impianto..... un pezzetto alla volta :)
Io, pur apprezzando, pretendevo di risolverla in quattro e quattrotto, già il fatto di cercare la via più facile per passare 5 cavi in croce la dice lunga.

Ciao :) e grazie
Ma sì che puoi farlo... certo è che poi i risultati potrebbero essere inferiori alle aspettative :)
PIONEER SPH DA120 optical out
///ALPINE PXA H800
Zapco Z150C2VX ______Sw RE10D4
Zapco Z220II_________ Wf Macrom 59.17
Zapco Studio 150______ Mr (Xtant xis 2.4 by morel)
Zapco Studio 100______ Tw (Xtant xis 2.4 by morel)
Rispondi

Torna a “Cavi e connettori”