Impianto su Fiat 500x W.I.P.

Descrivi il tuo impianto mostrando fasi installative, soluzioni adottate, evoluzioni e risultati
Avatar utente
Mark01
Subwoofer
Messaggi: 173
Iscritto il: 29 apr 2013, 7:29

Re: Impianto su pannello cappelliera

#81

Messaggio da Mark01 »

Gia mi avete convinto a lasciare perdere l'idea del pianale. ..è un risultato, poi un due vie biamplificato con correzione da dsp è un altro passo avanti, cosa più importante la sorgente di serie diventerà secondaria, la principale entrerà direttamente nel dsp, penso sia importante...sempre merito del forum che invoglia a volere sempre il meglio. Se poi c'ho la fissa del fronte posteriore non è colpa vostra...
Avatar utente
Mark01
Subwoofer
Messaggi: 173
Iscritto il: 29 apr 2013, 7:29

Re: Impianto su pannello cappelliera

#82

Messaggio da Mark01 »

Con sto telefono sbaglio sempre
Avatar utente
Mark01
Subwoofer
Messaggi: 173
Iscritto il: 29 apr 2013, 7:29

Re: Impianto su pannello cappelliera

#83

Messaggio da Mark01 »

Ora mi manca di sapere che aggeggio prendere per collegare telefono all'ingresso ottico del bit nove
Avatar utente
Mark01
Subwoofer
Messaggi: 173
Iscritto il: 29 apr 2013, 7:29

Re: Impianto su pannello cappelliera

#84

Messaggio da Mark01 »

ok acquistato il Bit Nove
Avatar utente
The_Bis
Woofer
Messaggi: 1191
Iscritto il: 3 mar 2020, 21:55
Località: Vicenza

Re: Impianto su pannello cappelliera

#85

Messaggio da The_Bis »

[Premessa: userò dell'ironia e un tono scherzoso come farei se fossimo seduti al bar pur sapendo che è sbagliato perchè in un forum purtroppo non ci si capisce]

@Mark01 ma perchè?

Perchè sta febbre da acquisto ossessivo compulsivo quando mi pare evidente che tu per primo sia a caccia di conferme in merito alle idee che ti stai portando dietro?

Il vantaggio dei Forum rispetto ai Negozi sono che "tendenzialmente" chi scrive lo fa senza interessi economici e nell'ottica di evitare incauti acquisti (per la maggior parte dettati da normalissima e sanissima ignoranza).

Al di là di aspetti di natura prettamente soggettiva, come a puro titolo di esempio il desiderio di avere un Rear, ti si sta suggerendo di riflettere e approfondire alcuni aspetti PRIMA di spendere soldi.

E chi lo fa, io COMPRESO, lo fa solo perchè la cazzata l'ha già fatta e vuole evitarti di compiere lo stesso errore.

Invece che procedere a testa bassa ignorando i MOLTEPLICI avvisi che sono arrivati, prova a sfruttare il forum per acquisire conoscenza semplicemente fermandosi a chiedere perchè e se la risposta che arriva non è ancora chiara (non tutti possono stare ore a scrivere) insisti e cerca di approfondire ancora di più fino a quando il tuo bisogno di vederci chiaro non è totalmente soddisfatto.

Ora, sempre come esempio (ahimè calzante nel tuo contesto) provo a farti ragionare:

- Nell'ottica di approcciarsi ad un impianto con DSP chiunque potrebbe dire: "da niente a Bit Nove è già un bel salto"
- Io ti risponderei in modo molto sereno: "DIPENDE!!!"
- Da te mi aspetterei un: "Ma come Dipende??? Costa solo 200€ e fa più o meno tutto quello che mi serve!!!"
- La mia risposta sarebbe un semplice: "Ma sei sicuro di aver ben chiaro cosa fa un DSP e soprattutto COSA TI SERVE???"

Perchè un DSP correttamente configurato in grado di gestire in modo avanzato il ruoting dei segnali potrebbe mettere perfettamente d'accordo il tuo desiderio di avere un Rear suonante con il Fronte Anteriore.

E ti permetterebbe di amministrare tutti gli AP presenti nel tuo Sistema facendoli suonare TUTTI insieme senza che questi siano in palese controfase tra di loro.

Puoi crearti più preset, adatti ad un ascolto dal posto di guida o dal posteriore, modificando di volta in volta tutto il necessario per avere un impianto più "HiFi" o più "Entertainment".

MA... Il BitNove non è tra la rosa di DSP che si presta a gestire questo tipo di libertà di configurazione... Per carità meglio di niente!!! Ma proprio in un contesto come il tuo io eviterei di suggerirlo.

Liberissimo di non dare peso a quanto indicato, come (in linea con quanto suggerito) di provare ad approfondire per fare tue le nozioni utili a capire (ed in futuro scegliere) con le tue sole forze.

Come entrare diretto sul BitNove con una Sorgente alternativa ci sono molte strade. Ma io apsetterei di appronfodire altri temi prima.

;)
Avatar utente
ozama
Supertweeter
Messaggi: 7083
Iscritto il: 17 gen 2017, 18:10
Località: Copparo (Ferrara)

Re: Impianto su pannello cappelliera

#86

Messaggio da ozama »

Penso di capire il perchè dei tuoi legittimi convincimenti, @Mark01 .
Prendila come una chiacchierata da bar. Non è per fare il saccente o prendere in giro la gente.
È che secondo me, parliamo proprio di cose diverse, quindi è bene fare chiarezza. :yes:
Il mio pensiero è questo: secondo me, non hai mai avuto modo di apprezzare un REALE effetto stereofonico. Che non significa necessariamente "che non l'hai mai sentito". Semplicemente, magari è un aspetto della musica che non ti interessa. È cosa NORMALE. E dipende anche molto dalle abitudini di ascolto (radio, cuffia, automobile..) e dai generi musicali che si prediligono. :)
Per capirci, IN CUFFIA NON SI SENTE NESSUN EFFETTO STEREO. No, non è uno scherzo. ^^ È la realtà. In cuffia senti un effetto "spaziale" DENTRO la testa. :) Che non è quello che sente il fonico dai monitor al banco. :)
L'effetto stereo reale, che, va detto, è una finzione creata in studio per dare un'illusione di realtà talvolta usata in modo anche molto "creativo", ma ha dignità artistica come tutto il resto del suono e un impianto Hi-Fi DEVE RIPRODURLO, si forma DAVANTI A TE e non nella testa. E ti permette, con le registrazioni realizzate in modo "canonico", di distinguere con buona approssimazione la posizione degli strumenti. Sia in larghezza che IN PROSPETTIVA. Non crea solo un "piacevole effetto spaziale" come l'ascolto in cuffia. :hmm:
Questo effetto, tranne che negli impianti MULTI CANALE e che riproducono TRACCE MULTI CANALE, lo puó sentire SEMPRE E SOLO UNA PERSONA, seduta al centro degli altoparlanti. Anche in casa.
Bada: seduto DI FRONTE. Non IN MEZZO! ^^
PUNTO. :)
Qualsiasi altre cosa che senti tutto intorno e fruibile in stile "pista da ballo" o "disco pub", NON È STEREO. NON È HI-FI. È piacevole ma è "entertainement". :D Va bene per ballare, per sottofondo, per rilassarsi nella sauna.. Non è "ASCOLTARE LA MUSICA" come attività principale di quel momento. Come ad esempio leggeresti un libro.
Fatta questa premessa, un DSP ha senso se usi i ritardi temporali, i filtri asimmetrici, l'equalizzazione asimmetrica, che sono cose implementate per ottenere una risposta in frequenza e in fase CORRETTE NELL'UNICO PUNTO DOVE È POSSIBILE OTTENERLE. ^^ Quindi, tutti gli altri passeggeri, quando un impianto è ben tarato e riproduce l'effetto stereo al meglio possibile PER IL GUIDATORE, sentono semplicemente "normale". :D
Gli altoparlanti posteriori, se replicano il segnale dei canali anteriori, disturbano la riproduzione di questo effetto. T_T
Quindi, se non ti interessa questa cosa, CHE COMPRI A FARE UN DSP, che tra l'altro non ha la possibilità di generare un canale centrale ed un canale effetti di sintesi, da un segnale stereo? O_O
Che colleghi a fare in digitale una sorgente esterna, quando per quello che vuoi ascoltare tu, va più che bene la radio di serie adeguatamente amplificata per aumentare la pressione sonora?
Quanto alle dichiarazioni del tuo installatore, temo che se è arrivato a dirti "che non ha mai sentito un impianto che suona così", con le premesse che hai fatto, papale papale, non credo che abbia mai sentito un impianto che suona in vita sua. :D Oppure si riferiva ad una ristretta porzione di spettro e ad un singolo aspetto della riproduzione, oppure ti stava prendendo per il cubo. -.-'
Comunque, per collegare il tuo smartphone ti avevo linkato l'ingerfaccia più sopra. La "In Line" Costa circa 70 Euro su Amazon e va molto bene. :yes: Poi ti serve un cavo "OTG". Li non so aiutarti perchè non conosco il mondo Android. :hmm:
Ciao! :)
Sorgente: Pioneer DEH X8500 DAB modificata da Etabeta, collegata in SPDIF TosLink al DSP.
DSP/amplificatore Audison AP4.9bit su wf Hertz MP165P.3 e full range Faital Pro prototipo.
Amplificatore Audison AP1d su sub Sonus by Nostromo & rs250v, in cassa chiusa.
Cablaggi per impianti elettrici e pin jack dorati per finta. :arr:
Avatar utente
Alessio Giomi
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10192
Iscritto il: 23 mag 2012, 21:14
Località: Toscana Val di Cornia
Contatta:

Re: Impianto su pannello cappelliera

#87

Messaggio da Alessio Giomi »

Ultimi due messaggi da incorniciare!!
PIONEER SPH DA120 optical out
HELIX DSP.3
Zapco Z150C2VX ______Sw RE10D4
Zapco Z220II_________ Wf AD W60
Zapco Studio 150______ Mr
---------------------------------- > Xtant xis 2.4 by morel
Zapco Studio 100______ Tw
Avatar utente
Mark01
Subwoofer
Messaggi: 173
Iscritto il: 29 apr 2013, 7:29

Re: Impianto su pannello cappelliera

#88

Messaggio da Mark01 »

io vi ringrazio per l'impegno che ci mettete per farmi capire le cose, siete molto competenti ed avete un'idea sull'ascolto stereofonico che condivido. Sono lontano anni luce dalle vostre conoscenze, però qualcosa so ed esperienze ne ho avute, un'impianto in macchina con dsp ce l'ho già e mi soddisfa, quindi so a cosa vado incontro, ho deciso che farò un fronte ant. in attivo con dsp, invece che cambiare la sorgente di serie ne avrò una seconda portatile (telefono-dap).
Voglio spezzare una lancia a favore di quello che ho chiamato "installatore" in realtà un elettrauto che a volte molta qualche componente, sicuramente non avrà ragionato sulla scena sonora ed il posizionamento dei strumenti ma più sulla timbrica, sul dettaglio, sulla ariosità che anche a pressioni elevate manteneva, niente indurimenti, distorsioni...non credo che mi prendesse per il cubo. E' vero io ascolto i consigli poi faccio come mi pare me lo dice anche la moglie.
Comunque aldilà della ramanzina che merito sicuramente...apprezzo tutto questo
Avatar utente
Armando Proietti
Woofer
Messaggi: 998
Iscritto il: 24 nov 2020, 19:58
Località: Vattela a pesca

Re: Impianto su pannello cappelliera

#89

Messaggio da Armando Proietti »

D'altronde con la moglie fai bene... 😉😉😉😉.
ma con il rear no.
Di DSP non mi intendo ma quando molte persone che reputo competenti mi dicono che Audison e un giocattolo(meglio di molti altri giocattoli)
E che un dsp Helix e nettamente superiore tranne per la semplicità di uso.
Be allora credo a chi mi da consigli giusti.
Ripeto sono consigli senza scopo di lucro quindi spassionati come quello che ti darebbe tuo padre o tua madre.
Be io li accetto e li seguo.
Per adesso
Alpine UTE 93DAB modificata da Etabeta
Altoparlanti Audison AP2 e AP6.5 2ohm.
Subwoofer Focal 40V2
Amplificatori.Helix D Four per AP2 e AP 6.5
Audison SRx3 per il Sub in mono 2 ohm
Trattamento acustici STP.
In attesa di tempi migliori per un DSP3
E cambiare completamente progetto.
Piano piano si fece Roma e ancora non è finita.
Avatar utente
Dude
Supertweeter
Messaggi: 6532
Iscritto il: 3 gen 2013, 10:48
Località: Camogli

Re: Impianto su pannello cappelliera

#90

Messaggio da Dude »

Mark01 ha scritto: 20 lug 2021, 16:12ho deciso che farò un fronte ant. in attivo con dsp
Ossia?
Io sono per lo ius culturae al contrario.
Al primo "se io avrei" vai fuori dai [email protected]
Avatar utente
Mark01
Subwoofer
Messaggi: 173
Iscritto il: 29 apr 2013, 7:29

Re: Impianto su pannello cappelliera

#91

Messaggio da Mark01 »

Dude ha scritto: 20 lug 2021, 22:39
Mark01 ha scritto: 20 lug 2021, 16:12ho deciso che farò un fronte ant. in attivo con dsp
Ossia?
cosa volevi dire?
Avatar utente
Mark01
Subwoofer
Messaggi: 173
Iscritto il: 29 apr 2013, 7:29

Re: Impianto su pannello cappelliera

#92

Messaggio da Mark01 »

Armando, lo so anche io che Helix è meglio ma costa, di usati accessibili non ne ho trovati, ero partito con un budget bassissimo, già ora ho speso 200 per il Bit nove, 100 € per il materiale insonorizzante (Dynamat Extreme e pasta Brax), il lavoro di smontaggio pannelli, passaggio cavi ed applicazione dei materiali insonorizzanti li farò insieme ad un carrozziere con successivo rimontaggio del tutto, immagino altri 100 €, quanto prenderà un tecnico per la messa a punto?
Avatar utente
Mark01
Subwoofer
Messaggi: 173
Iscritto il: 29 apr 2013, 7:29

Re: Impianto su pannello cappelliera

#93

Messaggio da Mark01 »

in passato si parlava di utilizzare anche SIKALASTIC-1K o Mapelastic per trattare le lamiere, mai usati? io ho utilizzato il mapelastic "bicomponente" per trattare internamente il multistrato di betulla, prima dell'applicazione del materiale fonoassorbente, per la costruzione di cassa acustica casalinga
Avatar utente
The_Bis
Woofer
Messaggi: 1191
Iscritto il: 3 mar 2020, 21:55
Località: Vicenza

Re: Impianto su pannello cappelliera

#94

Messaggio da The_Bis »

Due strati di reckhorn Blu e grande attenzione nel chiudere ogni foro che mette in comunicazione emissione anteriore e posteriore del woofer e sei più che a posto. Probabilmente spendendo metà.
Avatar utente
Dude
Supertweeter
Messaggi: 6532
Iscritto il: 3 gen 2013, 10:48
Località: Camogli

Re: Impianto su pannello cappelliera

#95

Messaggio da Dude »

Mark01 ha scritto: 21 lug 2021, 6:54
Dude ha scritto: 20 lug 2021, 22:39
Mark01 ha scritto: 20 lug 2021, 16:12ho deciso che farò un fronte ant. in attivo con dsp
Ossia?
cosa volevi dire?
Cosa intendi per fronte anteriore in attivo?

Perché da quanto discusso finora, si capisce che terrai gli altoparlanti di serie e li piloterai entrambi, sfruttando il filtraggio del primo ordine già presente, con 1 (UNO) amplificatore.
Più un subwoofer con sua amplificazione dedicata.
Questo set-up non è esattamente definibile un fronte anteriore filtmrato in attivo, ma più adeguatamente è descrivibile come fronte anteriore passivo , incrociato attivamente con il subwoofer.

E non è una precisazione da pignoli, anzi.
Perché se la situazione è quella descritta qua sopra, ti ribadisco per l'ennesima volta che un DSP è pressoché totalmente sprecato e ti domando per la terza volta, sperando che almeno adesso tu mi degni di una risposta, cosa ce lo metti a fare?

Se invece ho capito male io, oppire mi è sfuggito qualcosa e ntendevi proprio un fronte completamente in attivo, con midwoofer e tweeter pilotati da amplificatori separati, allora sì, il DSP ha senso, ma in tal caso il mantenimento degli ap di serie comincia a farsi problematico, soprattutto se intendi usare i tuoi bestioni.
Io sono per lo ius culturae al contrario.
Al primo "se io avrei" vai fuori dai [email protected]
Avatar utente
Mark01
Subwoofer
Messaggi: 173
Iscritto il: 29 apr 2013, 7:29

Re: Impianto su pannello cappelliera

#96

Messaggio da Mark01 »

Sicuramente non sono stato chiaro io, in effetti ho fatto tanta confusione. Oramai siamo al due vie in attivo, quindi biamplificato, dsp, sorgente portatile che entra in digitale, trattamento portiere. Morel Elate 6 con tw Mt 23. Sub Ultimo 12" oppure Ciare da 25, tutti e in cassa chiusa
Avatar utente
Alessio Giomi
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10192
Iscritto il: 23 mag 2012, 21:14
Località: Toscana Val di Cornia
Contatta:

Re: Impianto su pannello cappelliera

#97

Messaggio da Alessio Giomi »

Quando inizierai i lavori apri una nuova discussione; mi raccomando.
PIONEER SPH DA120 optical out
HELIX DSP.3
Zapco Z150C2VX ______Sw RE10D4
Zapco Z220II_________ Wf AD W60
Zapco Studio 150______ Mr
---------------------------------- > Xtant xis 2.4 by morel
Zapco Studio 100______ Tw
Avatar utente
Armando Proietti
Woofer
Messaggi: 998
Iscritto il: 24 nov 2020, 19:58
Località: Vattela a pesca

Re: Impianto su pannello cappelliera

#98

Messaggio da Armando Proietti »

Buon lavoro @Mark01
Per adesso
Alpine UTE 93DAB modificata da Etabeta
Altoparlanti Audison AP2 e AP6.5 2ohm.
Subwoofer Focal 40V2
Amplificatori.Helix D Four per AP2 e AP 6.5
Audison SRx3 per il Sub in mono 2 ohm
Trattamento acustici STP.
In attesa di tempi migliori per un DSP3
E cambiare completamente progetto.
Piano piano si fece Roma e ancora non è finita.
Avatar utente
Mark01
Subwoofer
Messaggi: 173
Iscritto il: 29 apr 2013, 7:29

Re: Impianto su pannello cappelliera

#99

Messaggio da Mark01 »

vista la posizione dei wf in portiera e del tw sul cruscotto dubito che con un due vie venga fuori un buon risultato, verrebbe voglia di mettere un coassiale in cruscotto, oppure medio e tw sui montanti...
Avatar utente
Armando Proietti
Woofer
Messaggi: 998
Iscritto il: 24 nov 2020, 19:58
Località: Vattela a pesca

Re: Impianto su pannello cappelliera

#100

Messaggio da Armando Proietti »

Se riesci perché no.

Se vuoi dei coassiali bi amplificabili ci sono i morel che ha Alessio Giomi puoi chiedere a lui che ha esperienza con questa configurazione.
Per adesso
Alpine UTE 93DAB modificata da Etabeta
Altoparlanti Audison AP2 e AP6.5 2ohm.
Subwoofer Focal 40V2
Amplificatori.Helix D Four per AP2 e AP 6.5
Audison SRx3 per il Sub in mono 2 ohm
Trattamento acustici STP.
In attesa di tempi migliori per un DSP3
E cambiare completamente progetto.
Piano piano si fece Roma e ancora non è finita.
Rispondi

Torna a “La mia Auto - Work in Progress”